Steffen Haack nuovo CEO di Bosch Rexroth AG dal 1° agosto 2022

Il suo predecessore, Rolf Najork, si concentrerà sul suo ruolo nel Consiglio di Amministrazione Bosch

Pubblicato il 31 luglio 2022

Dal 1° agosto 2022, Steffen Haack (56, in foto) è il nuovo CEO di Bosch Rexroth AG, azienda specializzata in azionamenti e controlli. Dal 1° gennaio 2021, è membro del Consiglio di Amministrazione ed è a capo dello Sviluppo e di due business unit dell’Idraulica Industriale. Rolf Najork (60) è stato CEO dal 2016 e, oltre a questa funzione, è membro del Consiglio di Amministrazione di Robert Bosch GmbH da Gennaio 2019, e si concentrerà sul suo ruolo in Bosch.

Filiz Albrecht, managing director e direttore delle Risorse Umane di Robert Bosch GmbH e presidente del consiglio di sorveglianza di Bosch Rexroth AG, ha dichiarato: “Sono convinta che sotto la guida di Steffen Haack, l’azienda saprà affrontare al meglio le sfide future nei settori dell’idraulica e dell’automazione industriale. Steffen Haack conosce molto bene i clienti e i collaboratori di Bosch Rexroth ed è un esperto riconosciuto dell’innovazione orientata al cliente”.

Riguardo Najork, Albrecht aggiunge: “Vorrei ringraziare Rolf Najork per la sua capacità di leadership, grazie alla quale ha trasformato Bosch Rexroth in una parte del Gruppo Bosch di grande successo dal 2016. Insieme al team globale, ha rafforzato in modo significativo il potere innovativo e la competitività della nostra divisione di azionamento e controllo e ha creato una forte cultura di orientamento al cliente, collaborazione e performance, che contraddistingue Bosch Rexroth, la quale è ben preparata per il futuro”. Oltre al ruolo di CEO, che ricopre da febbraio 2016, Najork è anche membro del consiglio di amministrazione di Robert Bosch GmbH da gennaio 2019. Durante il suo mandato Najork ha trasformato completamente l’azienda.

Haack, che ha conseguito un dottorato nel campo della tecnologia dei fluidi, ha iniziato la sua carriera in Bosch nel 1996. Dal 2001 ha assunto diversi incarichi presso Bosch Rexroth, sia nell’ambito dell’automazione di fabbrica che dell’idraulica. Dal 2015 al 2017 era già stato membro del consiglio di amministrazione. Dal 2017 alla fine del 2021, Haack ha guidato la business unit Industrial Hydraulics ed è rientrato nel consiglio di amministrazione nel gennaio 2021. Da allora, è responsabile dell’intera attività di sviluppo di Bosch Rexroth e dell’area di prodotto New Business. Oltre alle sue attività professionali, Haack è presidente dell’associazione di categoria Fluid Power all’interno della VDMA (Associazione tedesca di ingegneria meccanica e impiantistica) e membro del comitato consultivo del “Deutscher Maschinenbau-Gipfel”, il vertice tedesco dell’ingegneria meccanica.

In qualità di CEO, Haack manterrà le sue attuali responsabilità per lo sviluppo e l’area di prodotto New Business. Najork assumerà la responsabilità del dipartimento aziendale che si occupa della strategia, dello sviluppo commerciale e del benchmarking. Gli altri quattro membri del Consiglio di amministrazione – Holger von Hebel, Thomas Donato, Reinhard Schäfer e Dr. Marc Wucherer – manterranno i loro attuali ruoli.

Guardando alla sua nuova posizione, Haack commenta: “Non vedo l’ora di portare avanti lo sviluppo dinamico dell’azienda insieme al nostro team globale: che si tratti del continuo sviluppo e della sostenibilità dei nostri prodotti e delle nostre soluzioni, del rafforzamento delle catene di fornitura globali, della competitività della nostra azienda o dell’ulteriore sviluppo della nostra forte cultura”.

Recentemente, Bosch Rexroth ha ulteriormente intensificato lo sviluppo del suo portafoglio prodotti e della sua struttura regionale. Tra le altre attività, Bosch Rexroth ha annunciato l’acquisizione dello specialista di idraulica HydraForce, con sede negli Stati Uniti. Nell’anno finanziario 2021, inoltre, ha raggiunto un record di ordini di circa 7,5 miliardi di euro e ha raggiunto nuovamente il livello pre-crisi con un fatturato di 6,2 miliardi di euro. Anche per l’esercizio 2022 prevede una crescita degli ordini e del fatturato. Conta circa 31.100 collaboratori in tutto il mondo.



Contenuti correlati

  • Bosch Rexroth Italia è tra le aziende Top Employer 2023

    Bosch Rexroth è tra le aziende certificate Top Employers 2023. La Certificazione Top Employers è il riconoscimento ufficiale delle eccellenze aziendali nelle politiche e strategie HR e della loro attuazione per contribuire al benessere delle persone, migliorare...

  • Verso una nuova era della robotica

    Robot collaborativi, robot mobili e di servizio: il mondo della robotica industriale tradizionale sta cambiando, aprendo a nuove tecnologie e applicazioni. I robot al servizio dell’uomo, sempre più facili da usare, sono i protagonisti della nuova fase...

  • Dati: il carburante della sostenibilità – versione integrale

    Il monitoraggio IoT della produzione e dei consumi energetici, così come l’analisi dei dati raccolti dal campo tramite tecnologie evolute possono supportare le aziende nel raggiungimento degli obiettivi di maggiore sostenibilità (ed efficientamento) che si sono poste Leggi l’articolo

  • Verso una nuova era della robotica – versione integrale

    Robot collaborativi, robot mobili e di servizio: il mondo della robotica industriale tradizionale sta cambiando, aprendo a nuove tecnologie e applicazioni. I robot al servizio dell’uomo, sempre più facili da usare, sono i protagonisti della nuova fase di Industria 5.0....

  • Proteo International usa i sistemi idraulici di Bosch Rexroth

    Proteo International è un’azienda di Ravenna che progetta e realizza macchinari quali mescolatori aperti, calandre ed estrusori, per la lavorazione della gomma utilizzata per la produzione di componenti in gomma per il mondo automotive. “Da 32 anni...

  • Comunicazione sicura tra ambiente IT e sistemi OT con ctrlX Core di Bosch Rexroth

    I fornitori di tecnologie devono reagire ai cambiamenti richiesti dal mercato in maniera più flessibile e veloce in modo da effettuare, per esempio, modifiche alla produzione con poco preavviso: questo è possibile solo attraverso una comunicazione IT...

  • Achim Feinauer è il nuovo AD di Hainbuch

    Nel mese di novembre Achim Feinauer è entrato nel top management del produttore di tecnologie di bloccaggio Hainbuch, assumendo il ruolo di amministratore delegato (CEO). Hainbuch ha reclutato un esperto di spicco e un volto ben noto nel...

  • Robert Bosch sceglie il sistema di ispezione Omron VT-X750

    I circuiti stampati (PCB) sono componenti basilari di numerosi dispositivi elettrici e anche l’industria automotive non fa eccezione, ricercando PCB privi di punti deboli. Ecco perché, al fine di garantire la massima qualità di ispezione, Robert Bosch,...

  • Sistemi evoluti per motori all’avanguardia

    L’innovativa linea di produzione e assemblaggio della storica azienda di motori per motoveicoli Minarelli è stata sviluppata e messa a regime con le soluzioni smart manufacturing di Bosch Rexroth Leggi l’articolo

  • Tutto sotto controllo con una app

    Rexroth e Techmass hanno unito le forze per mostrare come sia possibile integrare impianti produttivi e sistemi gestionali in un’ottica di Industria 4.0 Leggi l’articolo

Scopri le novità scelte per te x