Stampante termica industriale Rfid di Sato

La stampante termica industriale Cl4nx Plus di Sato può essere integrata in soluzioni di packaging e imballaggio secondo il paradigma di Industria 4.0.

Pubblicato il 3 febbraio 2023

La stampante termica industriale Cl4nx Plus di Sato è conforme a tre dei cinque requisiti fondamentali richiesti dalla normativa, ed è già predisposta per rispondere ai due mancanti che prevedono la verifica sul campo delle funzionalità di connessione. La stampante, infatti, non necessita di alcun software aggiuntivo per essere integrata con la rete Ethernet, può essere direttamente connessa con altre macchine dell’impianto produttivo quali sistemi di pesatura e macchine da imballaggio. È inoltre equipaggiata di un sistema di monitoraggio in grado di dare informazioni in tempo reale sulla funzionalità della testina di stampa, su eventuali errori della taglierina, su malfunzionamenti nella lettura o scrittura di informazioni su/dal tag.

L’ente che ha effettuato i test e ha redatto il documento di conformità è Eco-Certificazioni, organismo accreditato che offre servizi di certificazione, ispezione e formazione in ambito qualità, sicurezza, automotive.

L’etichettatura Rfid è parte integrante della quarta rivoluzione industriale, infatti è la fase in cui si assegna un codice univoco ai prodotti in uscita dalla fase produttiva per permetterne il tracciamento in tutto il suo ciclo di vita. Informatizzare la gestione del ciclo di vita del prodotto attraverso l’identificazione automatica significa mettere a sistema informazioni e rendere più trasparente il passaggio dei dati, evitando ridondanze ed errori ricorrenti nella gestione manuale. I KPI (Key Performance Indicator) dell’Rfid, ne confermano il ritorno dell’investimento. I dati infatti riportano un miglioramento tra il 98 e il 99,9%, sull’accuratezza dell’inventario, tra il 98 e il 99,9%, il dimezzamento dei tempi di spedizione, la diminuzione fino al 90% del tempo dedicato al controllo dei colli imballati.

“Fra i progetti Industria 4.0 che integrano le nostre stampanti ricordiamola linea automatizzata di packaging di Limacorporate, azienda che produce protesi ortopediche. Il processo è organizzato con sei postazioni di lavoro, dotate ciascuna di due stampanti Sato, una Rfid e una Barcode. I prodotti imballati ed etichettati viaggiano sul nastro trasportatore della linea, dove, grazie all’integrazione tra automazione e tecnologia Rfid, è possibile sia effettuare un controllo di correttezza delle etichette barcode esterne, identificative dei dispositivi medici, sia veicolare gli stessi sulle diverse fasi del processo fino allo smistamento su baie di uscita dedicate” afferma Simone Bizzarri, pre-sales and project manager di Sato Italia. “Sato è fra i primi, se non l’unico, produttore di stampanti Rfid ad avere richiesto e ottenuto l’attestato di conformità ai requisiti Industria 4.0, semplificando il procedimento burocratico per l’ottenimento dei benefici previsti dalla normativa. La stampante intelligente CL4NX Plus è quindi pronta per essere inserita in soluzioni Industria 4.0”.

 



Contenuti correlati

  • Wenglor RFID industriali
    Nuovi lettori RFID industriali di Wenglor

    Wenglor Sensoric Group, azienda che sviluppa e produce sensori intelligenti, dispositivi di sicurezza e sistemi avanzati di elaborazione di immagini, ha rilasciato la nuova versione del suo lettore RFID industriale. L’identificazione a distanza ravvicinata, il controllo e...

  • Rfid gestisce il magazzino

    A cura del Gruppo Rfid di Anie Automazione Leggi l’articolo

  • Azzerare errori umani e sprechi

    Il bisogno primario di LA.M.Plast, produttore di composti di plastica e gomma, era tracciare in modo affidabile e automatico la movimentazione degli item e conoscere la posizione dei muletti e dei prodotti negli scaffali Leggi l’articolo

  • Nuovo interruttore di sicurezza Rfid con blocco serie NX da Pizzato

    Il nuovo interruttore di sicurezza Rfid con blocco serie NX di Pizzato Elettrica segna una svolta significativa nell’ambito della sicurezza industriale. Grazie infatti alle sue dimensioni ridotte, si afferma come il più piccolo interruttore di sicurezza con blocco...

  • TSC Printronix PEX 2000 4P
    Stampa di etichette efficiente e sostenibile con TSC Printronix

    TSC Printronix Auto ID ha reso disponibile il nuovo motore di stampa PEX-2000 da 4 pollici per l’etichettatura automatica. A causa della crescente complessità di diverse applicazioni in tutti i settori, le aziende sono alla ricerca di...

  • Pneumatici tracciati

    La tecnologia Rfid collega ogni pneumatico a un ecosistema internazionale Leggi l’articolo

  • Sato_cl6nxplus_rfid_
    Etichettatura dei farmaci sicura con le stampanti RFID Sato

    Entrerà in vigore nel novembre 2023 la legge sulla sicurezza della catena di approvvigionamento dei farmaci degli Stati Uniti (DSCSA-Drug Supply Chain Security Act). Si tratta di un progetto di legge nato per impedire che farmaci contraffatti,...

  • Rfid: migliorano le prestazioni di rilevamento con il nuovo dispositivo

    Rfid Global il distributore a valore aggiunto di sistemi Rfid, NFC e Bluetooth Low Energy, annuncia la new entry nel parco prodotti del controller Rfid LR(M)5400: dispositivo in banda HF (13.56 MHz) per rilevare tag/transponder conformi agli...

  • Localizzare e tracciare con il 5G

    Il 5G è in grado di abilitare soluzioni di localizzazione e tracciamento in tempo reale per le aziende che operano nell’automotive. Sono in molti a ritenere che connettere tutti i sistemi di dati in tempo reale sarà una...

  • Zebra RTLS 5G
    Automotive, tracciamento in tempo reale con il 5G

    Stephan Pottel, Practice Lead, Manufacturing, Zebra Technologies A prescindere dallo specifico settore di riferimento, le aziende di produzione sono chiamate ad affrontare numerose sfide, tra cui tenere il passo con le innovazioni tecnologiche, digitalizzare le attività operative...

Scopri le novità scelte per te x