La stampa 3D in SLS supporta la ricerca sui materiali ibridi

Presso l’Università SUPSI per le scienze applicate, in Svizzera, il dipartimento di tecnologia dei materiali sviluppa nuovi compositi ibridi. Per raggiungere i risultati, i ricercatori ticinesi si avvalgono anche dei sistemi di manifattura additiva con tecnologia SLS forniti da Sintratec

Pubblicato il 5 luglio 2021

Nelle applicazioni strutturali destinate a veicoli aerospaziali, come per esempio lo Space-Shuttle della NASA, sono necessari speciali materiali ibridi realizzati con ceramiche avanzate, capaci di resistere a condizioni di altissime temperature e shock termici per un lungo periodo di tempo.

Il team di ricerca guidato da Alberto Ortona – presso il Laboratorio “MEMTi” dell’istituto di ingegneria meccanica e – si sta concentrando sui materiali ceramici ibridi, adatti all’uso in condizioni estreme. Afferma Ortona: “Servono soluzioni che non facciano bruciare i velivoli durante il loro rientro nell’atmosfera terrestre”. Per esempio, complesse “strutture a sandwich” di compositi  ceramici raffreddati con flussi di gas, che permettono una protezione termica attiva. Le frontiere della  ricerca ingegneristica sui materiali porosi speciali possono poi avere poi ricadute su più ambiti industriali più commerciali, come per scambiatori di calore, bruciatori di riscaldamento, sistemi solari, convertitori catalitici o sistemi di filtrazione dell’acqua.

La stampa 3D con tecnologia in SLS di strutture porose complesse in nylon PA12 – i cosiddetti Ceramic Matrix Composites (CMC) sono una classe di componenti con elevate proprietà meccaniche, particolarmente adatta a sollecitazioni termiche. Tali architetture reticolari sono spesso possibili solo attraverso la produzione additiva ed il laboratorio di materiali ibridi utilizza appunto questi processi. Per realizzare strutture complesse e polimeri porosi la soluzione più adatta è la Sinterizzazione Laser Selettiva (SLS), perché permette di realizzare forme altrimenti impossibili e perché è una piattaforma versatile aperta alla modifica dei parametri di costruzione e a materiali alternativi.

Con l’obiettivo di ottenere risultati migliori, i ricercatori hanno lavorato sull’ottimizzazione  della geometria dei pezzi e sulla modifica dei parametri di costruzione (temperatura di sinterizzazione, velocità del laser e spessore dello strato); una opportunità percorribile solo con l’uso sistemi di stampa 3D aperti, come appunto quelli del produttore Sintratec in dotazione al laboratorio. I test
hanno dimostrato che i convertitori catalitici innovativi sono effettivamente più efficienti di quelli tradizionali.

Inoltre, usando sagome sacrificali – modelli rivestiti in ceramica che vengono svuotati tramite trattamento termico – si è riuscito a realizzare componenti cavi, ultraleggeri e altamente stabili. Queste strutture sono passate dalla fase sperimentale a quella di effettiva produzione industriale da parte della società svizzera EngiCer.

La manifattura additiva è un cambio di paradigma
Grazie alla manifattura additiva in SLS si possono creare strutture complesse in modo rapido e semplice, spiegano i ricercatori. Riassume Ortona: “Il fatto che la stampa 3D aiuti a creare nuovi paradigmi ingegneristici di sviluppo e produzione è particolarmente evidente nelle nostre applicazioni; beneficeremo sempre di più di queste nuove possibilità”.

Considerata anche l’accessibilità sempre maggiore di questi sistemi di nuova generazione, sempre più aziende possono approfittare delle opportunità offerte dalla stampa 3D industriale per diventare più competitive – risparmi di tempo e di costo, valore aggiunto – nei propri processi produttivi e nei prodotti proposti al mercato.

Fonte foto EngiCer



Contenuti correlati

  • AM alla conquista dell’industria

    Reshoring produttivo, sostenibilità del processo e ricerca di nuovi materiali, qualità in aumento delle parti stampate e sviluppo di sistemi di automazione e software dedicati preparano la strada per l’ingresso, a pieno titolo, dell’additive manufacturing tra i...

  • Weerg_preventivatore
    Nuova piattaforma online Weerg per preventivi e progetti in pochi clic

    Costruire un preventivo e ordinare una produzione manifatturiera non è mai stato così semplice. Weerg, il primo service italiano di manifattura online nell’ambito delle lavorazioni CNC e stampa 3D, lancia online il nuovo portale weerg.com: una piattaforma...

  • Costruire il proprio modello di business: Wibu-Systems a Formnext 2022

    La produzione additiva rappresenta una delle espressioni dell’Industria 4.0 più immediate e fedeli alla visione originale: un mondo digitalizzato e servitizzato, dove gli imprenditori possono lavorare da qualsiasi luogo, per creare aziende più agili e flessibili. Con...

  • Wibu-Systems e Daimler Buses lanciano un negozio di ricambi stampabili in 3D

    Wibu-Systems, i pionieri della protezione della proprietà intellettuale e della gestione licenze, hanno fatto fronte comune con il fornitore mondiale di autobus Daimler Truck e gli specialisti della produzione additiva Farsoon Technologies, per ridisegnare l’approccio al mondo...

  • 3d Systems-flex-350-dual
    Stampa diretta in metallo a doppio laser di 3D Systems per applicazioni ad alta affidabilità

    Amnovis, azienda specializzata nella produzione additiva e nell’ingegneria con sede ad Aarschot in Belgio, ha integrato la stampante DMP Flex 350 Dual di 3D Systems nel proprio flusso di lavoro di produzione a contratto. Questa tecnologia di...

  • Manifattura: la crisi segna l’ascesa dei service online

    La crisi internazionale impatta prepotentemente anche sull’industria manifatturiera, stretta nella morsa tra il caroenergia e le difficoltà nel reperire materie prime. Molte aziende, di ogni dimensione, corrono ai ripari intraprendendo vie alternative alla delocalizzazione, riscoprendo i benefici...

  • Manifattura, la crisi segna l’ascesa dei service online

    La crisi internazionale impatta prepotentemente anche sull’industria manifatturiera, stretta nella morsa tra il ‘caro energia’ e le difficoltà nel reperire materie prime. Molte aziende, di ogni dimensione, corrono ai ripari intraprendendo vie alternative alla delocalizzazione, riscoprendo i...

  • 3D Systems introduce nuovi materiali ad alte prestazioni

    3D Systems presenta Figure 4 Tough Clear e DuraForm PAx Black, due nuove materiali ad alte prestazioni progettati per soddisfare le esigenze di numerose applicazioni industriali e della stampa 3D. Entrambi i materiali sono stati sviluppati per...

  • I vantaggi della stampa 3D desktop per realizzare stampi a iniezione

    a cura di Marco Zappia, Channel Sales Manager per l’Italia di Formlabs La stampa 3D offre alle aziende molto più di prototipi e rappresentazioni fisiche di modelli CAD. La stampa 3D può complementare e migliorare le tecniche di...

  • 3D Systems e Fleet Space Technologies insieme per produrre antenne a microstriscia per i satelliti

    3D Systems annuncia la collaborazione con Fleet Space Technologies per produrre innovative antenne a microstriscia RF destinate alla costellazione satellitare Alpha. Il design esclusivo di Fleet Space Technologies e le competenze dell’Application Innovation Group (AIG) di3D Systems nel progettare...

Scopri le novità scelte per te x