Speetec: il sensore per materiali con movimento lineare e processi particolari

Misurare velocità e lunghezza di oggetti in movimento con una tecnologia che consente di effettuare misurazioni direttamente sulla superficie del materiale qualsiasi sia il suo colore o riflettente, senza contatto. SICK affronta questa sfida con Speetec, il sensore di movimento in grado di misurare i materiali più disparati, su nastro, in continuo e start & sstop con una precisione di pochi µm.

Pubblicato il 9 febbraio 2021

Dal punto di vista del mercato, il sensore di velocità colma le lacune create dalle soluzioni di encoder a contatto, con misurazione indiretta e velocimetri laser, spesso costosi da acquistare e complessi a livello d’integrazione e di funzionamento.

Osservare sì, toccare no: il sensore per materiali speciali 
Per superfici sensibili, morbide o lisce, i clienti dei settori della factory automation o della logistica richiedono la possibilità di effettuare una misurazione senza contatto, di lunghezza, velocità e posizione di nastri continui e start & stop. La scansione ottica evita danni o impurità, aumentando così la qualità del prodotto. Speetec offre una nuova opportunità di effettuare misurazioni esenti da slittamento, senza elementi di misurazione o marcatura e senza usura di elementi di misura a contatto. Materiali che causano usura, adesione o abrasione alle soluzioni di misurazione, come ad esempio, agli encoder a ruota metrica e ne compromettono funzioni e durata, possono essere misurati con Speetec con processi sicuri e precisi.

Principio di misura sicuro e molto preciso
Speetec è equipaggiato con laser di classe 1, che offre un’alternativa ai più costosi velocimetri laser e alle ugualmente costose misure protettive corrispondenti).
La misurazione senza contatto avviene sfruttando l’effetto Doppler e fino ad una velocità pari a 10 m/s. Due emettitori laser creano una doppia triangolazione ottica allineata alla direzione dell’oggetto di cui misurare il movimento. Poiché entrambi gli emettitori operano in modo indipendente l’uno dall’altro, è possibile compensare eventuali tolleranze di montaggio e oscillazioni della superficie, per esempio nel caso di superfici ondulate. Tutte le misurazioni avvengono con precisione elevata: nel caso di una risoluzione di quattro micrometri, la precisione relativa alla lunghezza di un oggetto di un metro è di un millimetro. In questo caso, la ripetibilità è specificata con mezzo millimetro. I valori misurati vengono trasferiti sotto forma di onde quadre, attraverso interfacce TTL o HTL, diffuse nel mondo dell’encoder e che favoriscono la semplicità d’integrazione.

Maggiore produttività e protezione delle risorse
Con Speetec è possibile rilevare lunghezza, velocità e posizione in movimenti lineari anche nel caso di movimenti alterni. Inoltre è possibile misurare la velocità. 
Questo sensore consente di risparmiare delle risorse, anche nel caso della misurazione di velocità di prodotti non continui, ad esempio scatole o segmenti di produzione. Inoltre permette misurare in modo affidabile anche pezzi singoli, laddove i velocimetri necessitano spesso di diversi metri di materiale.

Design premiato con l’iF Design Award 2020
La robusta custodia è concepita per un impiego duraturo. La sua forma e le dimensioni compatte caratterizzano il design di alta qualità e ne consentono l’integrazione anche in spazi ristretti. La lente ottica allungata e i bordi lisci indicano la misura e la direzione di montaggio. Queste caratteristiche hanno convinto la giuria dell’iF Design Awards, infatti, nella categoria Prodotto, ha ottenuto l’iF Design Award 2020. 

 



Contenuti correlati

  • OT e IoT Security: adottare una mentalità post-breach oggi

    Non passa un giorno senza che si legga di violazioni alla cybersecurity e di attacchi informatici alle infrastrutture critiche di tutto il mondo. Quella che solo 10 anni fa era un’evenienza rinvenibile una o due volte all’anno...

  • I tre maggiori trend tecnologici del futuro nel report ‘Tech in 2021’

    Forrester prevede fino al 20% delle aziende Fortune 500 non arriverà ‘sana’ alla fine del 2021... Il rapporto Tech in 2021 approfondisce le tendenze tecnologiche e lavorative che il Covid-19 ha accelerato e fornisce indicazioni su come i leader...

  • Innodisk accorpa le filiali garantendo un servizio a tutto tondo

    Innodisk, fornitore globale di memorie industriali embedded flash e DRAM, combina le complesse tecnologie di base hardware e software per creare una soluzione AIoT cloud-to-edge all-in-one che semplifica la compatibilità e riduce i tempi di realizzazione delle...

  • Piattaforme cloud industriali per ridisegnare la gestione degli asset

    Nel mondo dell’automazione, le piattaforme industrial IoT (IIoT) aiutano a migliorare i processi decisionali nell’amministrazione delle risorse, e a controllare con maggior efficienza impianti e infrastrutture. La pandemia da Covid-19 ha inoltre contribuito ad accrescere il divario...

  • People for Process Automation

    Fondata in Germania nel 1953, Endress+Hauser è un fornitore di riferimento su scala mondiale di strumentazione, soluzioni e servizi per l’automazione industriale, grazie alla sua ampia gamma di strumenti per misure di processo e alla sua forte...

  • Intervista a Max Mauri, CEO di Seco

    Seco è un’azienda italiana che opera nel mercato dell’alta tecnologia, progettando, sviluppando e producendo soluzioni per il medicale, l’automazione, l’aerospace e la difesa, il vending, il wellness fino ad arrivare all’Intelligenza Artificiale, e alla creazione di soluzioni...

  • Un’intuizione, un’idea, una realtà

    Silmek, il cui core business è la produzione di macchine e impianti per la costruzione di trasformatori elettrici di media tensione, ha sviluppato con il supporto di Mitsubishi Electric una macchina completamente automatica per la costruzione ed...

  • Bonfiglioli punta al data-driven manufacturing con il supporto di SDG Group e di Snowflake

    Bonfiglioli, azienda manifatturiera che opera a livello globale, ha scelto SDG Group, azienda internazionale di management consulting, e Snowflake, la data cloud company, come partner per il proprio progetto di trasformazione digitale che ha condotto l’azienda in...

  • Progetti personalizzati in tempi rapidi

    Irem, azienda piemontese specializzata nella produzione di macchine elettriche destinate al controllo e alla generazione di energia, ha scelto il software Spac Automazione di SDProget per standardizzare e snellire la progettazione dell’automazione a bordo macchina Leggi l’articolo

  • Un’idea per sostenere la schiena dal peso del mondo

    Il mal di schiena è la causa di una su dieci assenze per malattia ed è la causa del 13 per cento dei pensionamenti anticipati. L’80% delle persone ha vissuto personalmente il disturbo e il dolore è...

Scopri le novità scelte per te x