Delta: realizzare un mondo intelligente, sostenibile e connesso

 
Pubblicato il 19 aprile 2023

Una nuova proposta di valore del marchio di Delta, che rappresenta un riferimento di livello mondiale nelle soluzioni d’automazione industriale e di gestione energetica e termica, è stata lanciata ufficialmente alla Fiera di Hannover 2023, evidenziando l’attenzione dell’azienda nella creazione di soluzioni olistiche sostenibili ispirate alle esigenze degli utenti.

Ad Hannover, nel corso del secondo giorno di apertura della più importante manifestazione al mondo dedicata all’industria, Delta ha lanciato la sua nuova proposta di valore del marchio incentrata sullo slogan: “Realizzare un mondo intelligente, sostenibile e connesso”. Questa affermazione ribadisce come le innovative soluzioni intelligenti a basso impatto ambientale, basate su IoT, di Delta stiano contribuendo agli obiettivi di riduzione delle emissioni inquinanti, promuovendo un concetto evoluto di industria, con al centro l’automazione intelligente, la conservazione dell’energia e gli ecosistemi di collaborazione.

Shan Shan Guo, Chief Brand Officer di Delta, ha sottolineato: “Le iniziative europee di sostenibilità sono un punto di riferimento globale, e quindi abbiamo deciso di lanciare la nostra nuova proposta di valore del marchio alla Fiera di Hannover, il cuore della tecnologia industriale europea. Delta cerca un’innovazione costante per soddisfare al meglio le esigenze dei clienti e gli obiettivi di riduzione delle emissioni. Con la trasformazione da un marchio industriale a un marchio anche commerciale, la nostra nuova proposta di valore del marchio, “Realizzare un mondo intelligente, sostenibile e connesso”, esprime l’impegno di Delta a creare soluzioni mirate al risparmio energetico e incentrate sul cliente, e che promuovono ecosistemi collaborativi per contribuire all’obiettivo climatico globale degli 1,5 °C. Anche il successo di Delta nel raggiungere il suo obiettivo nel 2025 SBT (Science Based Target) con quattro anni di anticipo, l’ambizioso obiettivo RE100 entro il 2030 e la partecipazione a tutti i vertici COP sul clima dal 2007 in poi riflettono tale impegno. Siamo ansiosi di collaborare con le parti interessate dell’area EMEA per costruire un futuro migliore”.

Dalip Sharma, Presidente e General Manager della regione Emea (Europa, Medio Oriente e Africa) di Delta, ha dichiarato: “In linea con l’obiettivo dell’UE di ridurre le emissioni di almeno il 55% prima del 2030, Delta sta già alimentando il 93% delle proprie attività nell’area Emea con energia elettrica rinnovabile. Sfruttiamo inoltre le nostre capacità di innovazione per fornire soluzioni ideali per la produzione intelligente e l’automazione degli edifici, l’e-mobility, l’infrastruttura per l’energia intelligente e l’infrastruttura ICT a basso impatto ambientale. Si prevede che queste soluzioni consentiranno un risparmio energetico annuo di oltre il 56% nel nostro nuovo edificio ecocompatibile Leed Gold di Helmond, nei Paesi Bassi. Il nuovo Data Center Customer Experience Center a Soest, in Germania, il nuovo laboratorio R&D di Helmond e l’espansione della fabbrica in Slovacchia non solo ci aiutano a fornire soluzioni su misura per il mercato locale, ma riflettono anche il nostro impegno a lungo termine nei confronti dell’area Emea”.

La produzione intelligente, l’infrastruttura sostenibile per la ricarica di veicoli elettrici e le soluzioni connesse per l’automazione di edifici, presentate da Delta alla Fiera di Hannover 2023, stanno portando avanti la politica ‘Fit for 55’ della Commissione europea e l’obiettivo di neutralità climatica dell’UE entro il 2050. Di seguito sono illustrate alcune delle soluzioni proposte ad Hannover.

Soluzioni per la produzione intelligente

Delta sta introducendo soluzioni per la produzione intelligente, tra cui la nuova trasmissione VP3000 per ventole, pompe e compressori. È stata progettata appositamente per migliorare l’efficienza operativa delle macchine a fluido, ha un’elevata potenza nominale fino a 630 kW e migliora la produttività grazie a una bassa distorsione armonica (THDi) ridotta fino al 35% nei motori industriali. Inoltre, Delta ha mostrato anche la pionieristica unità di conversione di potenza e carica CC-CA da 5 kW per celle a combustibile a idrogeno, con un’efficienza del 93% e un’ampia tensione di ingresso. Questa soluzione risponde alle esigenze dei mercati emergenti della tecnologia ecocompatibile con il potenziale di eliminare le emissioni di carbonio.

Soluzioni sostenibili per la ricarica di veicoli elettrici e lo stoccaggio di energia elettrica

Delta ha presentato la sua gamma completa di soluzioni per l’infrastruttura di ricarica dei veicoli elettrici, ampiamente accettate; a oggi, in tutto il mondo sono stati installati oltre 2 milioni di caricatori per veicoli elettrici abilitati da Delta. Grazie a una gamma completa di caricatori CA, caricatori CC e caricatori ultrarapidi, le soluzioni Delta possono essere adatte a varie applicazioni di ricarica, da quelle residenziali, commerciali e di flotta a quelle pubbliche. Delta offre anche la soluzione Energy Storage Skid, un sistema integrato di stoccaggio dell’energia per applicazioni industriali e commerciali con spazio e tempi di costruzione limitati.

Soluzioni connesse per l’automazione di edifici

Delta ha mostrato due dei suoi ‘casi di successo’ di edilizia a basso impatto ambientale nell’area Emea, mostrando come le soluzioni di automazione di edifici di Delta possano essere adattate nel nuovo edificio ecocompatibile Leed Gold di Helmond, nei Paesi Bassi; oppure utilizzate per trasformare un edificio di 35 anni in una costruzione a basso impatto ambientale certificata Breeam a Hoofddorp, nei Paesi Bassi. Anche la ventilazione EC a basso consumo energetico di Delta è stata presentata in loco, con installazioni dimostrative nello stand di Delta (C20, padiglione 11), dimostrando come essa rappresenti un modo innovativo ed economico per migliorare la qualità dell’aria e ridurre l’inquinamento da carbonio per edifici e applicazioni industriali.



Contenuti correlati

  • FloFleet_Dassault_Systèmes
    Dirigibili elettrici per il monitoraggio dell’ambiente con Dassault Systèmes

    Grazie al programma SolidWorks for Startups di Dassault Systèmes, la startup FloFleet punta a rivoluzionare il settore del monitoraggio aereo e della prospezione del sottosuolo con la creazione di dirigibili elettrici a guida autonoma progettati come alternativa...

  • Moda stampata in 3D: accessibile, alla moda, eco-sostenibile

    La stampa 3D è un processo che crea oggetti solidi da un file digitale, ed è in rapida evoluzione per rivoluzionare vari settori, inclusa la moda. I prodotti di moda stampati in 3D non sono solo prototipi...

  • 87 milioni di euro: Copa-Data aumenta il fatturato

    Rispetto all’anno precedente, Copa-Data è stata in grado di aumentare di un quarto il fatturato globale del Gruppo, passando da 69,4 milioni di euro (2022) a 87,0 milioni di euro nel 2023. Per Phillip Werr, membro del...

  • Mecspe: oltre 2.000 aziende a Bologna dal 6 all’8 marzo

    Torna a Bologna la 22ª edizione di Mecspe, la principale fiera dedicata alle innovazioni per l’industria manifatturiera organizzata da Senaf, punto di riferimento del settore e occasione d’incontro tra tecnologie di produzione e filiere industriali. Dal 6...

  • Digitalizzazione e sostenibilità

    Parliamo di fonderie di alluminio che operano nel settore automobilistico producendo parti per il motore endotermico. La start up innovativa di questo mese è High Performance Die Casting, e sua fondatrice e CEO è Tiziana Tronci, membro...

  • La Doria sceglie la tecnologia di KFI per costruire la smart factory del futuro

    KFI, leader nell’implementazione di soluzioni e tecnologie per l’Industria 5.0, è stata scelta da La Doria, società leader nel settore conserviero, come partner strategico per potenziare la tracciabilità dei propri prodotti e migliorare l’integrazione dei sistemi a supporto dei processi...

  • Il viaggio sostenibile

    Sensori connessi, robotica, azionamenti adattivi: i concetti avanzati di automazione sono fondamentali per una produzione efficiente dal punto di vista energetico e di risparmio delle risorse La domanda di energia, l’uso di materie prime e, soprattutto nelle...

  • Batterie sicure e a norma

    Scopriamo con Zebra Technologies come fanno i produttori di auto e batterie a garantire che i loro processi e i loro prodotti siano sicuri e conformi Sostenibilità, investimenti governativi, la scelta di migrare a un parco auto...

  • Digitalizzare il frantoio

    Manutenzione e gestione del frantoio smart in oleifici Barbera grazie all’impiego di EcoStruxure di Schneider Electric Quando si pensa alle eccellenze agroalimentari italiane, la produzione di olio d’oliva non può mancare. È un settore molto frammentato, che...

  • Dove c’è servitizzazione c’è sostenibilità

    Il noleggio operativo è abilitatore della servitizzazione delle aziende e nuova frontiera del Manufacturing as a Service Dalla vendita di un prodotto alla fornitura di un servizio. I pionieri della servitizzazione verso i propri clienti sono stati...

Scopri le novità scelte per te x