Soluzioni integrate per la meccatronica firmate Mitsubishi Electric

Mitsubishi Electric, presente alla 30° edizione di BiMu, anticipa novità, applicazioni, prodotti. La parola a Pier Giorgio Airaghi, sales manager Mechatronics CNC Division

Pubblicato il 6 ottobre 2016

Alla 30° Bimu riflettori puntati sulla nuova serie di controller CNC M800/M80 di Mitsubishi Electric: dotata di una nuova CPU ultraveloce specificatamente progettata per il controllo numerico computerizzato che rende i dispositivi capaci di prestazioni mai viste prima in termini di velocità e funzionalità. La nuova CPU permette di ridurre l’utilizzo di componenti aggiuntivi, con conseguente abbattimento dei costi, incrementando nel contempo l’affidabilità del sistema.

Tre simulatori sono a disposizione dei visitatori per approfondire le caratteristiche e le capacità dei nuovi CNC M800 mentre una soluzione applicativa reale presenta l’interazione tra un braccio robotico e una macchina a controllo numerico con interfaccia semplificata. Mediante una pinza, il braccio robotico svolge una classica operazione di carico e scarico del pezzo mentre la macchina utensile ne gestisce la lavorazione. In questo modo si vuole dimostrare come una soluzione unica a marchio Mitsubishi Electric sia in grado di portare a un livello superiore il concetto di Meccatronica  unendo in maniera armoniosa il mondo dei CNC con la Factory Automation e raggiungendo un duplice risultato: una riduzione dei tempi totali del ciclo di lavorazione ed un innalzamento dei livelli di affidabilità e precisione della stessa.

Nello stand trovano spazio anche dei pannelli attrezzati dedicati a illustrare le peculiarità delle soluzioni Mitsubishi Electric in termini di integrazione e performance. L’intera proposta dedicata all’automazione e al controllo numerico si integra infatti in modo totale e trasparente e ha come cuore iQ-Platform, la piattaforma di automazione multiCPU sulla quale possono essere installate contemporaneamente fino a 4 CPU destinate a PLC, motion control, robot e CNC. iQ-Platform comunica poi in modo trasparente con tutti gli altri dispositivi in campo tramite la rete CC-Link IE, l’unico protocollo Industrial Ethernet da 1 GigaBit sul mercato, o altre reti Industrial Ethernet.

Pier Giorgio Airaghi, sales manager Mechatronics CNC Division di Mitsubishi Electric, presenta novità e prodotti alla redazione di automazione-plus.

Antonella Cattaneo



Contenuti correlati

  • I wearable nell’industria

    I dispositivi wearable vengono sempre più utilizzati nell’industria man mano che aumentano i campi d’impiego: dalla logistica alla safety, dalle operation alla manutenzione i dispositivi indossabili facilitano le attività degli operatori anche da remoto Leggi l’articolo

  • La sanità che vorremmo

    Tecnologia, dati, medicina personalizzata, automazione dei servizi erogati e dei processi. Nell’ecosistema sanitario è essenziale sviluppare soluzioni digitali per prevenire e curare anche da remoto, in una connessione continua tra clinici e pazienti, riducendo i costi e...

  • Il futuro delle comunicazioni industriali

    La tecnologia TSN offre una soluzione ideale per integrare il livello informatico (IT) con quello produttivo (OT), grazie alla convergenza e alla trasparenza dei dati tra fabbriche e aziende, due fattori chiave nell’era di Industry 4.0. Mitsubishi...

  • Cogenerazione da biogas avanzata

    Le soluzioni di Mitsubishi Electric sono state scelte per l’automazione di un impianto di cogenerazione da biogas realizzato da ProgestAmbiente per l’azienda Agricola Zootecnica Roana Leggi l’articolo

  • Da “meccanica” a “meccatronica”, e il fatturato ‘vola’

    Investimenti in trasformazione e crescita aziendale, risorse umane e macchinari. È questa la chiave del successo di P.P. Inox, storica azienda meccatronica specializzata nella lavorazione dell’inox. Chiara Cormanni e il padre Claudio, fondatore dell’azienda che nel 2020...

  • Mitsubishi Electric fonderà il 5G Open Innovation Lab

    Mitsubishi Electric Corporation ha annunciato che presto sarà operativo il 5G Open Innovation Lab per collaborare con clienti e aziende partner nella ricerca e nei test dimostrativi di sistemi di comunicazione mobile privati di “5G locale”. La struttura...

  • Si estende l’offerta di modelli Wide Screen di Mitsubishi Electric con due nuovi pannelli operatore della linea GT25

    I modelli widescreen da 12,1″ di Mitsubishi Electric sono disponibili in due colorazioni: smart silver (GT2512-WXTSD) e cool black (GT2512-WXTBD). Questi due nuovi modelli contribuiranno a soddisfare le esigenze dei clienti alla ricerca di schermi più ampi per...

  • Mitsubishi Electric sostiene Special Olympics

    Lo sport è un’occasione per superare le barriere e promuovere valori quali la tolleranza, lo spirito di squadra, la resilienza. In occasione dei giochi virtuali di Special Olympics Italia, associazione che ogni anno organizza eventi sportivi in...

  • Una supervisione più ‘smart’

    Nella moderna ‘fabbrica Intelligente’, interconnessa e resiliente, è possibile conoscere, controllare e prevedere praticamente ogni aspetto relativo alla produzione, grazie a strumenti e algoritmi di calcolo sempre più sofisticati che semplificano l’accesso alle informazioni critiche e la...

  • Quali sono i vantaggi e gli svantaggi del cloud computing?

    Parliamo di cloud computing, di questa ‘nuvola’ che permette di archiviare e elaborare i dati in un data center centrale lontano dai dispositivi, dalle macchine. Gli evangelisti del cloud dicono che dovrebbe essere tutto fatto nel cloud....

Scopri le novità scelte per te x

  • I wearable nell’industria

    I dispositivi wearable vengono sempre più utilizzati nell’industria man mano che aumentano i campi d’impiego: dalla logistica...

  • La sanità che vorremmo

    Tecnologia, dati, medicina personalizzata, automazione dei servizi erogati e dei processi. Nell’ecosistema sanitario è essenziale sviluppare soluzioni...