Soluzioni composite per il settore dell’energia eolica

Pubblicato il 4 novembre 2019

Mentre il mondo cerca di limitare l’uso di energia derivante da combustibili fossili, la domanda di energia rinnovabile sta aumentando, e quella eolica sta diventando una risorsa su cui fare particolare affidamento. Nel 2018, in Europa gli investimenti in energia eolica hanno riguardato il 63% delle energie rinnovabili, mentre nel 2017 erano solo il 52%. Per soddisfare la crescente domanda di energia eolica, i produttori stanno aumentando la potenza delle turbine e, di conseguenza, devono adattare il design delle pale.

L’energia eolica è una fonte energetica pulita, economica e sostenibile. Dato che i timori per l’ambiente e i cambiamenti climatici stanno portando a una maggiore necessità di energia rinnovabile e sostenibile, le turbine eoliche costituiscono un elemento sostanziale della soluzione, con oltre 340.000 turbine di questo tipo già utilizzate per produrre energia in tutto il mondo. La Cina, ad esempio, responsabile di oltre un terzo della capacità eolica mondiale, nel 2015 ha installato più turbine eoliche dell’UE, mentre nel 2018 la Scozia ha generato abbastanza elettricità ricavata da questa fonte energetica per fornire energia all’equivalente di cinque milioni di case. Gli esperti del settore ritengono che, se la domanda di energia eolica continuerà di questo passo, entro il 2050 un terzo del fabbisogno mondiale di elettricità potrà essere soddisfatto con questo tipo di energia.

Oggi, i produttori devono affrontare continue pressioni per ottenere rendimenti più elevati dalle turbine, con una maggiore efficienza dei costi e una maggiore potenza in grado di generare più energia. Per raggiungere questo obiettivo, i produttori stanno realizzando turbine con pale più lunghe che catturano più vento, il che, a sua volta, si traduce nella generazione di una quantità superiore di energia. Tuttavia, pale più lunghe comportano un aumento di peso, un fattore controproducente per un’efficiente produzione energetica. Per ottenere una turbina potente ed efficiente con pale più lunghe, i produttori richiedono materiali leggeri e più resistenti dei materiali tradizionalmente utilizzati.

Gran parte della forza della pala di una turbina proviene da una trave di supporto, o spar cap, che percorre la lunghezza della pala stessa. Tradizionalmente, gli spar cap sono realizzati in fibra di vetro, che offre la necessaria resistenza e rigidità, con un peso inferiore rispetto ad altri materiali come i metalli. Tuttavia, vista la pressione per ottenere pale più lunghe, viene utilizzata la fibra di carbonio per via del peso più leggero rispetto alla fibra di vetro. Questo materiale consente alle pale più lunghe di catturare una maggiore quantità di energia eolica. Di norma, ogni produttore di pale determinerà nella progettazione il punto in cui la fibra di carbonio diventa la soluzione ottimale e lo spar cap sarà progettato di conseguenza.

Exel Composites lavora a stretto contatto con i produttori di turbine e pale per progettare, produrre e fornire soluzioni composite per questa destinazione d’uso, come spar cap in fibra di vetro e fibra di carbonio, nonché molte altre soluzioni composite utilizzate nelle turbine eoliche. La nostra esperienza di progettazione, combinata con la tecnologia di produzione, ci consente di aiutare i produttori a realizzare turbine più efficienti rivedendo le specifiche di progettazione e proponendo una soluzione adeguata.

Per stare al passo con la crescente domanda di energia eolica, i produttori devono investire in materiali compositi di lunga durata e ad alte prestazioni, che contribuiscono all’efficienza per garantire che venga prodotta la massima quantità di energia. Collaborare con un produttore di materiali compositi come Exel significa che le specifiche progettuali saranno riviste in maniera approfondita per ottenere turbine potenti ed efficienti.

Dag Kirschke, responsabile del segmento energia eolica del produttore di materiali compositi Exel Composites



Contenuti correlati

  • Un occhio all’aria compressa

    L’automazione può migliorare efficienza energetica, produttività e flessibilità in azienda. E il monitoraggio dei sistemi di aria compressa? Una soluzione ifm electronic garantisce anche in questo caso risparmi consistenti a fronte di investimenti contenuti Ifm è una...

  • Festo presenta soluzioni per l’industria moderna a SPS Italia 2024

    Nel contesto della fiera SPS Italia 2024, Festo presenterà il suo approccio “Blue World” per ridurre l’impatto ambientale della produzione industriale. L’azienda, inoltre, introdurrà tre nuove soluzioni tecnologiche: l’unità valvole VTUX, il sistema remote IO CPX-AP-A e...

  • Efficienza energetica e flessibilità migliorate

    Anche i millesimi di secondo sono preziosi per l’industria della plastica. Lo pensa Netstal, che per garantire sempre una produzione controllata alle sue macchine per stampaggio a iniezione si è affidata a Keba Netstal è un’azienda svizzera...

  • Sostenibile e intelligente, ecco la manifattura del futuro secondo Schneider Electric

    Green & smart: la manifattura 5.0 secondo Schneider Electric deve seguire queste due direttrici, puntando su soluzioni di digitalizzazione, automazione ed elettrificazione che la multinazionale è in grado di fornire in 4 ambiti strategici: industria, edifici, infrastrutture...

  • Ridurre il consumo di aria compressa

    Obiettivo: individuare le perdite per eliminarle in modo semplice e strutturato. Festo e GMM effettuano un revamping dei sistemi dello storico produttore di cioccolato Venchi, così da aumentare il risparmio energetico e diminuire la CO₂ Con oltre...

  • Schneider Electric EcoStruxure Automation Expert
    Le novità Schneider Electric viste ad Hannover Messe, con l’automazione come driver per la sostenibilità

    Schneider Electric ha mostrato ad Hannover Messe le più rilevanti novità della sua offerta in varie aree tra cui il software industriale, l’Intelligenza Artificiale, i Digital Twin. Tutte queste soluzioni sono state presentate in uno spazio dedicato...

  • stampa 3D Stratasys sostenibilità
    Stampa 3D e sostenibilità, le basi per una filiera additive green

    La stampa 3D industriale è un alleato concreto e prezioso nella creazione di una filiera sostenibile, per la sua capacità di ridurre il consumo di materie prime e di energia, minimizzare l’impatto ambientale e aumentare le possibilità...

  • SEW-Eurodrive a E-TECH Europe 2024

    SEW-Eurodrive alla sua prima partecipazione E-TECH Europe 2024 presenta le soluzioni per l’automazione di macchina e di fabbrica in grado di supportare una produzione efficiente e sostenibile di celle, moduli e pacchi di batterie. Dai motoriduttori e...

  • Ottimizzare l’efficienza energetica con criteri ESG

    In Gigatek è stata scelta la soluzione iFactory EHS di Advantech per costruire un sistema di gestione energetica EMS Con la crescente consapevolezza ambientale e le limitazioni dell’approvvigionamento energetico, l’ottimizzazione della gestione energetica è diventata essenziale. Fondata...

  • Zebra Technologies Too Good To Go
    Zebra Technologies premia la sostenibilità dei suoi partner, il primo è Too Good To Go

    Zebra Technologies ha avviato il Sustainability Partner Recognition Program per premiare i partner di canale che implementano le soluzioni di Zebra per raggiungere risultati sostenibili. Il nuovo programma è aperto a tutti i partner hardware PartnerConnect e...

Scopri le novità scelte per te x