solidThinking Evolve 9.5 migliora il supporto a Windows

Pubblicato il 28 giugno 2013

solidThinking aggiorna Evolve con la versione 9.5. La società offrì un software di modellazione 3D per sistemi operativi Windows e OS X basato su tecnologia NURBS. Da allora la comunità dei designer di Evolve è cresciuta molto, e con la versione 9.5 consente agli utenti di lavorare in modo semplice e senza restrizioni. Questo perché, secondo una nota della società, “l’ultima versione è arricchita di strumenti per semplificare la creazione di geometrie e per rendere le modifiche ancor più intuitive“, afferma Darren Chilton Program Manager di solidThinking Evolve.

solidThinking Evolve 9.5 è evoluta dando un migliore supporto a Windows. Questo, a 64 bit, massimizza l’efficienza nella gestione dei file di grandi dimensioni (è disponibile anche una versione di Windows a 32 bit). Tutti i nuovi strumenti come lo sweep e il blend curve forniscono un maggior controllo durante la modellazione e il flusso di lavoro è diventato ancora più semplice. I nuovi aiuti di selezione, come la pre-evidenziazione, le micro finestre di dialogo e la selezione diretta dell’oggetto semplificano la creazione di geometrie e rendono la modifica più intuitiva. La Storia di Costruzione è ora visivamente più potente e raffinata. La nuova versione 9.5 supporta nuove lingue quali cinese, inglese, francese, tedesco, italiano, giapponese, coreano, portoghese e spagnolo.

solidThinking Evolve consente agli industrial designer di creare concept in modo rapido, utilizzando una multipiattaforma Windows o Mac. Partendo da uno schizzo iniziale permette di creare ed esplorare alternative di design e, mediante il suo motore di rendering, realizza immagini fotorealistiche di elevata qualità e in tempo reale. Combina la libertà di modellazione delle superfici e il controllo dei solidi parametrici, grazie ad una delle sue più significative peculiarità, la Storia di Costruzione. Evolve, durante il processo di sviluppo prodotto, svincola i progettisti dai limiti degli strumenti CAD, pur consentendo l’esportazione dei propri modelli verso altri strumenti.



Contenuti correlati

Scopri le novità scelte per te x