Il nuovo software CNC di NUM semplifica l’uso delle macchine utensili a cinque assi

Nell'ultima versione del software Flexium+ CNC di NUM è inclusa una funzione RTCP (Rotation Tool Centre Point) migliorata con programmazione vettoriale degli utensili che semplifica significativamente l'uso di macchine utensili a cinque assi

Pubblicato il 16 novembre 2021

NUM , essendo uno degli sviluppatori originali della funzione RTCP, migliora continuamente le sue prestazioni per soddisfare le mutevoli esigenze dei costruttori di macchine e degli utenti finali. L’implementazione di RTCP comprende 24 configurazioni cinematiche predefinite e i suoi sistemi Flexium+ CNC possono ospitare diverse cinematiche sulla stessa macchina, per esempio quando sono necessarie diverse teste di fresatura.

La funzione RTCP di base di NUM, richiamata dal codice ISO G151, offre una serie di varianti specificate dall’utente. La funzione può essere attivata con un sistema di coordinate riferite ad un piano inclinato o dopo un movimento di posizionamento. In entrambi i casi, il sistema CNC calcola automaticamente l’offset meccanico per assicurare che la punta dell’utensile sia sempre in contatto con la superficie definita del pezzo mentre gli assi rotanti sono in movimento. La funzione RTCP può anche essere attivata dalle posizioni effettive degli assi rotanti.

Finora, la programmazione di macchine a 5 assi è stata spesso considerata un compito oneroso. Gli assi rotativi sono di solito programmati direttamente con la loro posizione angolare, il che ha il vantaggio che la posizione della testa di lavorazione può essere immaginata quando si visualizza il programma del pezzo. Lo svantaggio, tuttavia, è che il programma del pezzo dipende dalla cinematica della macchina e non può essere trasferito su un’altra macchina a 5 assi senza modifiche.

L’opzione di programmazione vettoriale dell’utensile della funzione RTCP di NUM permette di determinare la direzione dell’utensile attraverso le componenti dei vettori lungo gli assi X, Y e Z, rendendo il programma pezzo indipendente dalla cinematica della macchina.
In alcune circostanze, allineare il pezzo da lavorare sulla macchina può essere una procedura complessa. In questi casi, per aumentare la produttività, invece di spostare il pezzo, il sistema Flexium+ CNC di NUM può ora compensare le deviazioni di posizionamento (inclusi gli angoli) applicando valori di correzione appropriati. Il pezzo rimane disallineato, ma il sistema CNC è consapevole delle deviazioni e le compensa automaticamente.

Il software Flexium di NUM, versione 4.1.00.00 o superiore, dispone ora di una speciale interfaccia HMI che permette di inserire i valori di correzione corrispondenti. Il sistema di coordinate risultante dagli spostamenti e dalle rotazioni è chiamato ‘Balanced Coordinate System’ (o BCS) e la funzione di compensazione è nota come 3DWPC (3D workpiece compensation).

Inoltre, il software ora include una funzione per aiutare gli utenti della macchina ad accelerare le messe a punto dell’operazione di sgrossatura e quindi ad ottenere finiture superficiali ottimali. Richiamata dal codice ISO G732, la nuova funzione semplifica l’ottimizzazione dei parametri e calcola automaticamente le preimpostazioni per la sgrossatura e la finitura, con livelli di levigatura regolabili. L’operatore della macchina può impostare una serie di parametri – come la tolleranza del profilo, l’errore cordale ammissibile e la lunghezza del segmento – e richiamare un algoritmo di lisciatura opzionale per ridurre lo shock meccanico e lisciare la superficie del pezzo.

Per aiutare ulteriormente gli operatori della macchina ad ottenere risultati ottimali, NUM ha anche introdotto un nuovo algoritmo che mantiene il punto di rotazione a velocità costante. I programmi pezzo generati dai sistemi CAD/CAM comprendono invariabilmente una moltitudine di piccoli segmenti G01 – nel caso degli assi rotanti, questi sono spesso distribuiti in modo disomogeneo – con conseguenti variazioni di velocità che influenzano la qualità della superficie. I nuovi algoritmi mantengono una velocità costante nei punti di rotazione durante il movimento degli assi rotanti, permettendo di smussare le discontinuità, ottenendo una superficie migliore.

 



Contenuti correlati

  • Additive manufacturing

    La ‘manifattura additiva’ velocizza e ottimizza la produzione, anche quella di massa, andando a costituire un importante tassello dell’Industria 4.0 Leggi l’articolo

  • Uno schema elettrico personalizzato

    Per offrire soluzioni chiavi in mano, progettare e realizzare impianti elettrici, strumentali e tecnologici, Elettrotecnica Imolese sceglie l’affidabilità e la flessibilità dei software SDProget Leggi l’articolo

  • cavi servomotore igus fanuc
    Cavi servomotore igus per azionamenti Fanuc

    Nel settore delle macchine utensili, a livello internazionale, molti utenti scelgono motori e sistemi di controllo Fanuc. Per garantire la corretta alimentazione degli azionamenti durante l’uso, igus ha sviluppato un cavo servomotore estremamente flessibile, progettato appositamente per...

  • Mitsubishi Electric ha presentato a EMO Milano 2021 la sua nuova generazione di controller

    In occasione di EMO Milano 2021, Mitsubishi Electric ha lanciato la serie M8V, un’innovativa gamma di controller per lavorazioni CNC. Questi prodotti sono un’evoluzione della tecnologia CNC poiché sono i primi ad incorporare il Wi-Fi, oltre a fornire...

  • TNC7 Heidenhain, a EMO 2021, inaugura un nuovo livello di controllo numerico

    Presentato in occasione di EMO 2021, TNC7 Heidenhain offre una straordinaria esperienza di utilizzo e apre all’operatore sulla macchina possibilità completamente nuove in officina. Ad esempio l’utilizzo particolarmente semplice e intuitivo e il perfetto supporto grazie alla riproduzione virtuale di...

  • A EMO 2021, il prossimo livello di controllo numerico da Heidenhain

    A EMO 2021 Heidenhain (padiglione 7, stand F05) inaugura un nuovo capitolo per il controllo numerico di macchine utensili. Perché si festeggia l’anteprima del nuovo livello della produzione orientata all’officina – e in due occasioni diverse. A ottobre e...

  • Cresciuti del 100,3% nel I semestre 2021 gli ordini di macchine e utensili per il legno-arredo

    Non ci sono dubbi che l’andamento della pandemia abbia fortemente influenzato tutte le dinamiche economiche, coinvolgendo anche le macchine, gli utensili, le attrezzature per la lavorazione del legno e la produzione di mobili e arredi. Un andamento...

  • Cosa si cela dietro al successo di un service online?

    Per la prima volta Weerg apre le porte del nuovo stabilimento dove l’Industry 4.0 governa la produzione CNC e la stampa 3D, dall’ordine online alla consegna. Da qualche giorno, infatti, tutti possono entrare virtualmente nello stabilimento del service...

  • Ucimu, +88% gli ordini nel primo semestre 2021

    “Il 2020 si è chiuso con risultati al di sopra delle nostre aspettative iniziali e questo ci ha permesso di fare meglio di competitor come Germania e Giappone”: Barbara Colombo, presidente di Ucimu-Sitemi per produrre, l’associazione dei...

  • Produzione CNC e stampa 3D: visita virtuale allo stabilimento di Weerg

    Entriamo virtualmente nello stabilimento di Weerg, service che offre online lavorazioni CNC e stampe 3D, grazie alla visita video-documentata effettuata da Andrea Pirazzini, noto nel mondo Youtube col nickname Piraz. Esperto di stampa3D e creatore del brand...

Scopri le novità scelte per te x

  • Additive manufacturing

    La ‘manifattura additiva’ velocizza e ottimizza la produzione, anche quella di massa, andando a costituire un importante...

  • Uno schema elettrico personalizzato

    Per offrire soluzioni chiavi in mano, progettare e realizzare impianti elettrici, strumentali e tecnologici, Elettrotecnica Imolese sceglie...