SMC sarà a SPS IPC Drives con novità su sensoristica, diagnostica e motion control

Pubblicato il 10 aprile 2016

SMC ha deciso di rinnovare anche quest’anno la propria partecipazione a SPS IPC Drives Italia (Parma, 24-26 maggio 2016). La società si troverà al Padiglione 2, Stand J021 e presenterà, tra gli altri, la nuova unità di controllo Multi-Asse LEC-JXC83.
SMC ormai considera la manifestazione di Parma una delle fiere di riferimento per l’automazione industriale e, alla luce anche dei risultati positivi ottenuti lo scorso anno, ha deciso di sfruttare l’opportunità della manifestazione per presentare la gamma di componenti pneumatici per automazione con nuove linee di prodotto nel campo della sensoristica, della diagnostica e del motion control.

Un percorso finalizzato al fatto che il mercato percepisca SMC come un fornitore di prodotti e soluzioni meccatroniche per rispondere a un più ampio spettro di necessità nell’ambito dell’automazione.
Ma da soli i prodotti non bastano: occorre un servizio che sappia valorizzarne le caratteristiche e che faccia la differenza tra un buon lavoro e l’eccellenza. I tecnici SMC seguono costantemente un percorso formativo al fine di assicurare alla clientela la miglior soluzione sulla base delle specifiche esigenze di ciascuno.
Oggi SMC mette a disposizione dei clienti un’offerta evoluta, con prodotti e soluzioni non necessariamente basate solo sulla pneumatica, ma che si avvalgono anche di tecnologie di tipo elettronico, sia per la movimentazione, sia per il controllo.
E proprio in quest’ottica viene presentata a Parma, all’interno della serie LEC-JXC, la nuova unità di controllo Multi-Asse LEC-JXC83, con un semplice software di programmazione studiato per ridurre al minimo i temi di sviluppo.
Per quanto, invece, riguarda la connettività le soluzioni in vetrina a SPS spaziano dalla nuova gamma di controllori LEC-JXC91 compatibili con i protocolli Ethernet-IP e Profinet-RT al sistema seriale EX600 con la compatibilità al protocollo di comunicazione Powerlink, cui si aggiungono i moduli per acquisire i segnali provenienti da sonde di temperatura (Pt100).
Non ultimo, il debutto del sistema seriale decentralizzato NEW EX500, compatibile con Ethernet-IP e Profinet-RT, in grado di gestire sino a 128 IN & 128 OUT (digitali).



Contenuti correlati

  • OT e IoT Security: adottare una mentalità post-breach oggi

    Non passa un giorno senza che si legga di violazioni alla cybersecurity e di attacchi informatici alle infrastrutture critiche di tutto il mondo. Quella che solo 10 anni fa era un’evenienza rinvenibile una o due volte all’anno...

  • I tre maggiori trend tecnologici del futuro nel report ‘Tech in 2021’

    Forrester prevede fino al 20% delle aziende Fortune 500 non arriverà ‘sana’ alla fine del 2021... Il rapporto Tech in 2021 approfondisce le tendenze tecnologiche e lavorative che il Covid-19 ha accelerato e fornisce indicazioni su come i leader...

  • Innodisk accorpa le filiali garantendo un servizio a tutto tondo

    Innodisk, fornitore globale di memorie industriali embedded flash e DRAM, combina le complesse tecnologie di base hardware e software per creare una soluzione AIoT cloud-to-edge all-in-one che semplifica la compatibilità e riduce i tempi di realizzazione delle...

  • Federmeccanica, 50 anni e tanta voglia di competere

    Il 15 settembre 1971 nasceva Federmeccanica e da quel momento il settore, spina dorsale dell’economia italiana, ha avuto una sua rappresentanza, e una sola “voce”. Oggi rappresenta più di 12 mila imprese dalle più piccole alle più...

  • LinSelect, il nuovo tool di selezione e posa di Bosch Rexroth

    Con LinSelect la progettazione diventa davvero smart, perché consente di selezionare la combinazione di meccanica, motore e azionamento con risultati affidabili. L’utente ha la possibilità di selezionare, configurare e ordinare senza interruzioni con risultati in meno di...

  • Piattaforme cloud industriali per ridisegnare la gestione degli asset

    Nel mondo dell’automazione, le piattaforme industrial IoT (IIoT) aiutano a migliorare i processi decisionali nell’amministrazione delle risorse, e a controllare con maggior efficienza impianti e infrastrutture. La pandemia da Covid-19 ha inoltre contribuito ad accrescere il divario...

  • People for Process Automation

    Fondata in Germania nel 1953, Endress+Hauser è un fornitore di riferimento su scala mondiale di strumentazione, soluzioni e servizi per l’automazione industriale, grazie alla sua ampia gamma di strumenti per misure di processo e alla sua forte...

  • Intervista a Max Mauri, CEO di Seco

    Seco è un’azienda italiana che opera nel mercato dell’alta tecnologia, progettando, sviluppando e producendo soluzioni per il medicale, l’automazione, l’aerospace e la difesa, il vending, il wellness fino ad arrivare all’Intelligenza Artificiale, e alla creazione di soluzioni...

  • Un’intuizione, un’idea, una realtà

    Silmek, il cui core business è la produzione di macchine e impianti per la costruzione di trasformatori elettrici di media tensione, ha sviluppato con il supporto di Mitsubishi Electric una macchina completamente automatica per la costruzione ed...

  • Bonfiglioli punta al data-driven manufacturing con il supporto di SDG Group e di Snowflake

    Bonfiglioli, azienda manifatturiera che opera a livello globale, ha scelto SDG Group, azienda internazionale di management consulting, e Snowflake, la data cloud company, come partner per il proprio progetto di trasformazione digitale che ha condotto l’azienda in...

Scopri le novità scelte per te x