Sistemi embedded ultra compatti

Pubblicato il 11 febbraio 2019

Contradata propone  al mercato italiano la nuova serie di sistemi fanless DA-1100, sviluppati e prodotti da Cincoze, attorno alla piattaforma Intel Apollo Lake. La serie DA-1100 è costituita da sistemi embedded ultra compatti che integrano i nuovi processori Intel Celeron N3350 e Pentium N4200 con grafica Intel HD Graphics Gen9 offrendo prestazioni di calcolo sostenute, grafica avanzata e consumi ridotti.

Come tutti i sistemi Cincoze, la serie DA-1100 è basata su criteri di progettazione rugged. I sistemi sono completamente fanless e cable-free, con range di temperatura operativa esteso da -40° a +70 °C, elevata resistenza a shock e vibrazioni (5G/50G) e alimentazione in ingresso da 9-48 Vcc protetta da sovra-tensioni, sovra-correnti e inversioni di polarità; caratteristiche fondamentali per l’utilizzo in applicazioni industriali.

Il set d’interfacce base a bordo include 2x Gigabit Lan Intel, 2x RS-232/422/485, 5x USB, DVI-I, Line-out, Mic-in e pulsanti Power e Reset remotabili. I sistemi dispongono inoltre di un’area accessibile dall’esterno che comprende un interruttore per la gestione dell’alimentazione AT/ATX, un socket per scheda Sim e l’interruttore Clear CMOS. Per lo storage sono presenti internamente una cava per HDD/SSD da 2.5″ Sata e un socket mSata.

Essendo inoltre basati sulle tecnologie innovative CMI e CFM, i sistemi della serie DA-1100, offrono all’utente una serie estesa di possibilità d’espansione. Grazie all’architettura modulare è infatti possibile aggiungere funzioni “on-demand” quali interfacce video, porte seriali, digital I/O isolati, porte Power-over-Ethernet e molte altre tipologie d’interfaccia. I due slot Mini PCI Express interni inoltre consentono di espandere il sistema anche con schede di tale formato.

Grazie alla connettività Power-over-Ethernet opzionale che offre fino a 2 porte PoE con power budget di 25.5 W per porta, i sistemi della serie DA-1100 rappresentano una soluzione ideale per applicazioni di visione e videosorveglianza.

 



Contenuti correlati

  • Dove si colloca il giusto trade-off tra edge e cloud computing?

    Mettiamo ora a confronto edge e cloud computing. Sappiamo che la differenza tra i due sta essenzialmente nel luogo in cui si verifica l’elaborazione dei dati. Per il cloud lontano dai dispositivi, per l’edge in prossimità del dispositivo,...

  • Uno ‘sguardo’ alle norme

    A colloquio con Roberta Rapicavoli, avvocato esperto di privacy, per meglio comprendere gli aspetti legali cui è soggetta la videosorveglianza Leggi l’articolo 

  • Una supervisione più ‘smart’

    Nella moderna ‘fabbrica Intelligente’, interconnessa e resiliente, è possibile conoscere, controllare e prevedere praticamente ogni aspetto relativo alla produzione, grazie a strumenti e algoritmi di calcolo sempre più sofisticati che semplificano l’accesso alle informazioni critiche e la...

  • In equilibrio tra edge e cloud

    I moderni sistemi di automazione evolvono verso soluzioni in equilibrio fluido tra elaborazione on premises, edge e cloud Leggi l’articolo 

  • Contradata presenta DS-1300: sistemi embedded espandibili con processori 10th gen. Intel Core & Xeon

    Contradata presenta i nuovi sistemi fanless Cincoze serie DS-1300, basati sulla decima generazione di processori Intel Core & Xeon (famiglia Comet Lake). La serie è composta da 3 modelli, DS-1300, DS-1301 e DS-1302, che variano in funzione...

  • Occhio puntato sulla costa

    Videosorveglianza territoriale a Porto Cesareo: massima efficienza e sicurezza con le soluzioni dedicate cnVision di Cambium Networks Leggi l’articolo

  • Sistema embedded ultra compatto IDS-310AI con VPU Intel a bordo da Contradata

    Contradata presenta IDS-310AI di iEi Integration, un nuovo sistema embedded ultra compatto, orientato ad applicazioni di intelligenza artificiale. IDS-310AI integra a bordo due VPU (Vision Processing Unit) Intel Myriad X MA2485, adatte a svolgere compiti di visione...

  • Online il programma di secsolutionforum

    Manca meno di un mese all’apertura dell’edizione 2021 di secsolutionforum che si svolgerà in formato digitale dal 28 al 30 aprile. L’evento sarà fruibile online e ricco di contenuti. Gli argomenti verranno trattati in modo approfondito, correlati...

  • 150.000 “occhi” hackerati: perchè? Come prevenirlo?

    Risale alla metà di marzo la notizia dell’hackeraggio di un consistente numero di telecamere installate per assolvere al compito di videosorveglianza, disseminate in varie tipologie di esercizi, industrie e ambienti pubblici. Il fatto in sé non è...

  • La videosorveglianza deve “guardare” anche le normative

    Durante lo scorso anno si è verificato un aumento esponenziale del numero di telecamere installate. Anche la particolare situazione, che a tutt’oggi stiamo vivendo, ha imposto l’allestimento di dispositivi dedicati al rilevamento della temperatura corporea all’interno delle...

Scopri le novità scelte per te x