Siemens presenta uno dei dispositivi di gestione dei circuiti terminali più innovativi al mondo

Pubblicato il 10 aprile 2024

Siemens ha sviluppato uno dei dispositivi di gestione dei circuiti più innovativi al mondo, grazie all’adozione di una tecnologia di commutazione elettronica all’avanguardia. Sentron ECPD (Electronic Circuit Protection Device) è in grado di interrompere elettronicamente il circuito in caso di guasto e, se necessario, è in grado di garantire il sezionamento del circuito mediante il contatto meccanico integrato. Finora, la disconnessione era gestita esclusivamente da elementi elettromeccanici. “Questa innovazione offre una serie di vantaggi e ha il potenziale per rivoluzionare l’attuale mondo della protezione dei circuiti”, ha dichiarato Andreas Matthé, CEO di Electrical Products di Siemens Smart Infrastructure.

“Inoltre, consentirà un approccio completamente nuovo alla progettazione elettrica – massimizzando sicurezza, flessibilità e garantendo enorme risparmio in termini di spazio e potenza dissipata rispetto alle soluzioni tradizionali. Per la prima volta nella storia, è possibile beneficiare di diverse funzionalità in un unico prodotto, con la possibilità di regolarle o disattivarle in funzione delle necessità applicative. Tutto questo, combinato con la tecnologia a stato solido, consente una commutazione mille volte più veloce e senza usura”, ha aggiunto Matthé.

Ultraveloce
I dispositivi di protezione dei circuiti sono i componenti centrali di ogni impianto elettrico. Se vengono superati determinati limiti di corrente di carico, questi dispositivi scollegano i singoli carichi per proteggere le persone e i sistemi da eventuali danni. In caso di cortocircuito, ad esempio, questo tipo di disconnessione si verifica in due o tre millisecondi negli interruttori automatici disponibili in commercio.
Sentron ECPD è in grado di interrompere il guasto fino a mille volte più velocemente, riducendo al minimo gli effetti del cortocircuito e soprattutto l’energia specifica passante. Questo consente di raggiungere la massima sicurezza per gli impianti e le apparecchiature elettriche.
La commutazione elettronica di Sentron ECPD non è soggetta ad usura meccanica, questo aumenta la durata dei sistemi e riduce i costi di manutenzione e riparazione. La funzione di autotest integrato, inoltre, porta la sicurezza a un livello completamente nuovo.
Flessibile e multifunzionale
I nuovi ECPD Sentron offrono molteplici funzionalità in un unico dispositivo compatto, risparmiando spazio e costi. Nuove funzioni possono essere facilmente attivate sull’ECPD Sentron senza dover acquistare un nuovo dispositivo, possono essere personalizzate in base alle esigenze e adattate alle necessità del circuito da gestire e controllare. L’applicazione Sentron powerconfig rende queste operazioni semplici e intuitive.Sentron ECPD può essere regolato in funzione delle necessità ed è in grado di adattarsi perfettamente ai requisiti applicativi, ad esempio per quanto riguarda la corrente nominale, la caratteristica di intervento o il suo comportamento in funzione del guasto. Queste proprietà offrono notevoli vantaggi in termini di pianificazione e di costi. Le protezioni e i circuiti possono essere progettati semplicemente in base alla corrente nominale dei carichi, senza dover considerare i picchi di corrente di spunto -significativamente più elevati- che possono caratterizzare alcune tipologie di carico, come ad esempio le luci a LED. In questo modo si riducono in modo sensibile sia il livello di complessità che gli sforzi di progettazione e installazione, risparmiando anche sui materiali.

Maggiore disponibilità d’impianto
Sentron ECPD offre una completa trasparenza dei flussi energetici nel circuito terminale grazie alle funzioni di monitoraggio integrate e alla comunicazione wireless verso il concentratore dati Sentron Powercenter 1000 e può essere facilmente integrato in sistemi di livello superiore utilizzando lo standard Modbus TCP. Consente di ottimizzare sistemi e processi, ad esempio nell’ambito della gestione dell’energia in conformità alla norma ISO 50001.
Per la prima volta, è possibile eseguire un monitoraggio dettagliato delle condizioni delle applicazioni a livello di circuito terminale. Questo aumenta in modo sostanziale la disponibilità e l’affidabilità operativa. Il grande volume di dati misurati consente di rilevare tempestivamente irregolarità e deviazioni rispetto alle condizioni ordinarie di funzionamento del circuito, rappresentando una base affidabile per la manutenzione dell’impianto.
Sentron ECPD consente inoltre di eseguire una diagnostica completa e di operare a distanza sia durante il normale funzionamento che in caso di guasto. Ciò offre notevoli vantaggi, soprattutto per le applicazioni remote senza assistenza diretta in loco. Migliora la localizzazione e l’identificazione dei guasti, differenziandone la causa.

Sostenibile
Sentron ECPD combina diverse funzioni in un unico dispositivo. A seconda dell’applicazione, ciò consente di risparmiare fino all’80% sull’elettronica, al 90% sui metalli e al 90% sulla plastica. Nel complesso,  è circa il 90% più leggero dei dispositivi altrimenti necessari. Rispetto alle soluzioni basate sull’attuale tecnologia convenzionale, richiede anche fino all’80% di spazio in meno all’interno del quadro elettrico.

 



Contenuti correlati

  • Collaborazione e condivisione al centro dell’evento Siemens Tech Talks 2024

    Occasione di scambio di idee e riflessione sui trend che muovono il futuro dell’automazione e, con questa, anche di tutti noi poiché, come ha ricordato in apertura di giornata il CEO di Siemens in Italia, Floriano Masoero,...

  • Sony e Siemens consentono l’Immersive Engineering con Siemens Xcelerator

    Siemens e Sony Corporation collaborano per presentare una nuova soluzione che combina il portafoglio di software industriali Siemens Xcelerator con il nuovo head-mounted display (HMD) XR di Sony, SRH-S1, progettato utilizzando il software NX di Siemens, una...

  • Innovazioni digitali per un futuro sostenibile: Siemens a SPS Italia 2024

    Siemens sarà tra i protagonisti dell’edizione 2024 di SPS Italia, in programma dal 28 al 30 maggio a Fiere di Parma. La fiera per l’industria intelligente, digitale e sostenibile, nata nel 2011, è l’appuntamento annuale per confrontarsi...

  • Siemens Xcelerator as a Service si espande a tutto il ciclo di vita del prodotto

    Siemens Digital Industries Software ha annunciato l’ampliamento del portafoglio Siemens Xcelerator as a Service. Siemens Xcelerator as a Service riunisce le potenti funzionalità dell’ampio portafoglio software di Siemens attraverso tecnologie e servizi appositamente creati e adattati alle...

  • Sensori, sempre più intelligenti

    Industria 4.0, digitalizzazione e IIoT stanno facendo rapidamente evolvere il mondo dei sensori, che diventano sempre più ‘intelligenti’ e capaci di rilevare innumerevoli parametri da macchinari e impianti Con l’avvento del paradigma 4.0, la digitalizzazione dei processi...

  • Intelligenza Artificiale in produzione

    L’Intelligenza Artificiale (AI) inizia a mostrare tutto il suo potenziale innovativo anche nei sistemi produttivi. Dai sistemi di controllo, che diventano più flessibili e proattivi, alla visione artificiale, che acquista qualità e precisione, fino alla manutenzione, che...

  • Il wireless nell’industria

    Antenne, repeater, adattatori, ricevitori, software e accessori per la comunicazione senza fili in ambito industriale I progressi nella velocità della rete wireless e la riduzione della latenza hanno modificato radicalmente la comunicazione. La tecnologia cellulare wireless è...

  • Il metaverso industriale incontra l’IA

    Utilizzando applicazioni di intelligenza artificiale, che sono basate su semiconduttori di Nvidia e software industriale di Siemens, HD Hyundai sta sviluppando navi alimentate da combustibili privi di emissioni di carbonio. Leggi l’articolo

  • Siemens, Universal Robots e Zivid collaborano per l’approvvigionamento intralogistico

    Siemens, Universal Robots (UR) e Zivid hanno unito le forze per creare una soluzione innovativa che ottimizza l’automazione del magazzino e risolve le sfide persistenti delle attività di gestione intralogistica. Il trio ha presentato questa soluzione in...

  • Visualizzazione immersiva in tempo reale: collaborazione fra Siemens e Nvidia

    Siemens ha annunciato che approfondirà la sua collaborazione con Nvidia per contribuire alla creazione del metaverso industriale. Siemens sta portando la visualizzazione immersiva alimentata dalle nuove API Nvidia Omniverse Cloud nella piattaforma Siemens Xcelerator, promuovendo un maggiore...

Scopri le novità scelte per te x