Settore idrico: Siemens presenta a Ecomondo 2022 un portfolio integrato

Giving the best for our most precious resource. For an efficient and sustainable water industry: il motto, Siemens partecipa a Ecomondo 2022 dove presenta un ampio portfolio con soluzioni integrate hardware e software, per una gestione delle risorse idriche più efficiente e smart

Pubblicato il 8 novembre 2022

Giving the best for our most precious resource. For an efficient and sustainable water industry (Dare il meglio per la nostra risorsa più preziosa. Per un settore idrico efficiente e sostenibile): con questo motto, Siemens partecipa a Ecomondo 2022 (Stand 048, Padiglione D2), l’evento di riferimento in Europa per la transizione ecologica, l’innovazione tecnologica e industriale, in programma nel quartiere fieristico di Rimini dal 8 all‘11 novembre.

Con un format innovativo che unisce in un’unica piattaforma tutti i settori dell’economia circolare, dal recupero di materia ed energia allo sviluppo sostenibile, Ecomondo è luogo di discussione e meeting per imprese, istituzioni, enti e organizzazioni che nei saloni di Rimini si confrontano sulle tematiche oggi al centro delle agende di tutti i governi, e legate in particolare alle opportunità connesse all’avvio del PNRR.

La strada per la transizione ecologica è quindi tracciata e Siemens, forte del suo impegno in tema di sostenibilità ambientale, concentra quest’anno il proprio spazio espositivo, in particolar modo sul settore idrico.

Negli ultimi anni, il tema acque ha assunto una rilevanza crescente a livello mondiale, e il servizio idrico ha iniziato a rivestire un ruolo ancor più cruciale per molte aziende. Il sistema idrico necessita però di una trasformazione tecnologica importante, tanto che anche il PNRR prevede degli investimenti per la sua tutela. Grazie a un portfolio tecnologico integrato, con soluzioni hardware e software per ambienti OT e IT, Siemens copre l’intero ecosistema, dal campo al cloud, supportando chi opera nel servizio idrico nella gestione di una risorsa tanto preziosa qual è l’acqua.

Uno degli asset principali del sistema idrico è costituito dal motore. Ciò che distingue concretamente l’offerta di Siemens sul mercato è la proposta di una soluzione per la gestione, il controllo e il comando dei motori asincroni trifase di bassa tensione azionati tramite le classiche partenze motore elettromeccaniche.

Stiamo parlando di SIMOCODE che può essere collegato direttamente e con facilità mediante Profibus DP, Profinet/OPC UA, Modbus RTU oppure Ethernet/IP ai sistemi di automazione. Copre qualsiasi esigenza, riunendo in un solo sistema compatto tutte le funzioni necessarie di protezione, monitoraggio, sicurezza e comando. Ne consegue un aumento della qualità di conduzione del processo con contemporanea riduzione dei costi – dalla pianificazione, attraverso il montaggio, fino all’esercizio e alla manutenzione di un impianto.

Ma è il portfolio Siemens dedicato alla strumentazione di processo in ambito idrico a farla da padrone nello spazio espositivo della Fiera. Dalla misura della portata (come ad esempio gli smart meter Sitrans FM MAG8000, i misuratori a batteria senza alcuna alimentazione di rete), alla misura del livello, della pressione, fino alla temperatura, ai posizionatori per valvole elettropneumatiche e ai sistemi di pesatura, la strumentazione Siemens può contare su caratteristiche speciali per garantire un funzionamento continuo, in grado di soddisfare i requisiti più severi di diverse applicazioni nel settore idrico, in condizioni di processo difficili e soprattutto con un semplice collegamento al mondo digitale.

In un impianto di processo viene generata un’immensa quantità di dati sulle condizioni e sui funzionamenti. Grazie alla piattaforma digitale Sitrans IQ è possibile estrarre questi dati, valutarli ed elaborarli in base alle esigenze specifiche dell’operatore. Sono numerose le applicazioni disponibili su questa piattaforma, ad esempio, Sitrans serve IQ è un’applicazione locale per acquisire dati di misura da punti remoti. I dati vengono raccolti tramite canali sicuri e archiviati in un database locale. I dati storici e attuali vengono visualizzati tramite web browser in grafici o tabelle e notifiche di allarme possono essere inviate agli operatori.

L’applicazione SIWA Leak Plus, aiuta nel rilevare e localizzare la presenza di perdite idriche, SIWA Optim Dynamics ottimizza i consumi energetici nei sistemi di approvvigionamento idrico, SIWA Sewer gestisce le reti e le stazioni di pompaggio delle acque reflue e, in più, applicazioni di Condition Monitoring System, come Sitrans SCM IQ, permettono di prevenire i fermi macchina prima che si verifichino: conoscere in ogni momento le condizioni di salute degli assets di un impianto di processo è di estremo valore in quanto è così possibile identificare per tempo i guasti imminenti dei dispositivi e pianificare al meglio le attività di manutenzione.

Protagonisti dello stand Siemens anche le soluzioni integrate di Siemens per il controllo remoto e centralizzato degli impianti idrici (sistemi Scada e RTU), Scalance LPE e Scalance M Router 5G, dispositivi di industrial network per l’implementazione di concetti di cybersecurity e connettività in grado di fornire un accesso semplice e sicuro a macchinari e beni remoti tramite reti cablate e mobili 5G pubbliche; e ancora i convertitori Sinamics G120X, studiati per il settore delle infrastrutture, per il trattamento acque e Hvac, e infine la famiglia di interruttori scatolati Siemens 3 VA che, al passo con le nuove sfide di una distribuzione intelligente dell’energia, permette una protezione totale per una maggiore affidabilità del sistema e maggiore trasparenza dei flussi di energia.



Contenuti correlati

  • Digi-Key dà il via alla stagione 2 della serie di video “La fabbrica del futuro”

    Digi-Key Electronics, che offre la più vasta selezione al mondo di componenti elettronici a magazzino per la spedizione immediata, presenta il primo episodio della stagione 2 di “La fabbrica del futuro”, una serie di video incentrata sulle innovazioni in...

  • Simulazione: le nuove frontiere

    Grazie alla convergenza di simulazione, digital twin, analisi dei dati intelligenza artificiale e High Performance Computing è oggi possibile prevedere con la massima accuratezza il comportamento di un prodotto non ancora realizzato o di un processo Leggi...

  • Biofarmaceutica ‘Made in Tirolo’

    Single Use Support, un’azienda specializzata nello sviluppo e nella produzione di sistemi meccatronici per l’industria biofarmaceutica, si affida a Siemens Leggi l’articolo

  • Una rivoluzione nei prefabbricati

    Un edificio in condizioni statiche di normale esercizio risente delle tensioni indotte sui suoi elementi strutturali da azioni esterne di normale entità, quali pioggia, vento e neve. Manini Connect è l’innovativo sistema di monitoraggio attivo delle strutture prefabbricate che...

  • PNRR Agenda digitale digitalizzazione
    Nel PNRR 48 miliardi per la digitalizzazione, l’Italia è il paese più avanti per obiettivi realizzati

    Si apre una nuova fase nell’attuazione dell’Agenda Digitale dell’Italia. Il PNRR mette a disposizione risorse mai viste per la digitalizzazione del Paese e della sua PA: complessivamente 48 miliardi, il 37% di tutte le risorse europee per...

  • Visibilità completa sulle reti IT e OT

    Tool hardware e software di diagnostica e monitoraggio del funzionamento di reti convergenti IT-OT, anche in un’ottica di cybersecurity Leggi l’articolo

  • Siemens alla conferenza stampa di anteprima SPS Italia 2023

    “‘Networking’: questo in una parola rappresenta per noi SPS Italia, un appuntamento irrinunciabile, dove confrontarci con i nostri stakeholder sui temi più sfidanti dell’industria del futuro. Una manifestazione che ci fornisce un’ulteriore occasione per stare al fianco...

  • Dassault Systèmes, McPhy e Visiativ guidano la transizione verso l’energia verde

    Dassault Systèmes, McPhy Energy e Visiativ stanno collaborando per guidare la transizione verso l’energia verde, consentendo a McPhy di aumentare la competitività delle sue attrezzature per la produzione e la distribuzione di idrogeno a basse emissioni di...

  • Parliamo di economia circolare

    Waste Management Europe Conference & Exhibition vuol diventare l’evento più influente a livello europeo sulla gestione dei rifiuti e l’economia circolare. Una piattaforma collaudata, pronta a ospitare numerosi visitatori,  delegati e aziende dal 18 al 20 Aprile 2023. Sede della...

  • A Mecspe 2023 si parlerà di transizione energetica e mobilità del futuro

    Rincari energetici e inflazione non intaccano il fatturato totale dell’industria che, come rilevato dall’Istat, a settembre è cresciuto in termini tendenziali del +18,0%. Un dato positivo che incoraggia le imprese a proseguire nel loro cammino di crescita,...

Scopri le novità scelte per te x