Sensoristica smart

Dalla rivista:
Fieldbus & Networks

 
Pubblicato il 25 maggio 2021

Sensori di ogni tipo e sempre più dotati di intelligenza sono oggi in grado di rilevare i dati più diversi: temperatura, vibrazione, umidità, cicli ecc., in modo da trasformarli in informazioni utili a una gestione ottimale degli asset

Leggi l’articolo



Contenuti correlati

  • Alsiter e Aksilia Group: partnership per un servizio ‘chiavi in mano’

    n un panorama economico-giuridico estremamente mutevole e concorrenziale, le aziende possono appoggiarsi a dei centri di competenza che hanno il compito di svolgere attività di orientamento e formazione, nonché di supporto nell’attuazione di progetti di innovazione, ricerca...

  • Hewlett Packard Enterprise in Italia e HPE Coxa portano le imprese italiane nella data-driven-era

    Hewlett Packard Enterprise in Italia, società globale edge-to-cloud platform-as-a-service che aiuta le aziende ad accrescere i propri risultati liberando il valore dei loro dati, ovunque essi risiedano, e HPE COXA, azienda modenese specializzata nei servizi di ingegneria,...

  • Rilevamento affidabile di multipacks

    Leuze amplia la sua gamma di sensori a tasteggio di riferimento dinamico con il sensore per contenitori DRT 25C.R. Questi sensori si basano sull’innovativa tecnologia CAT (Contrast Adaptive Teach), che consente un nuovo principio di funzionamento per...

  • McService e Bosch Rexroth insieme per innovare i processi produttivi

    McService S.r.l. è un’azienda modenese di progettazione che opera nel settore della meccanica, con sede a Castelnuovo Rangone. È caratterizzata da due macro-divisioni aziendali, la prima consiste nel fornire un servizio di progettazione a terzi (per es....

  • trasformazione digitale
    BI-REX lancia i corsi di formazione per aziende e Pmi

    Dare ad aziende, Pmi e professionisti le competenze necessarie ad avviare i processi di trasformazione digitale in ambito Industria 4.0, sostenendo la ripresa e la competitività delle attività produttive in Italia: è l’obiettivo della prima edizione dei...

  • PNRR: con i progetti legati alle smart city risparmi fino a 300 miliardi di dollari entro il 2026

    Nel nostro Paese mancano dati su 850.000 km di strade e 21.100 ponti: un paradosso se si pensa che stiamo avviando la transizione verso le ‘smart city avanzate’, ma il PNRR (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza)...

  • L’edge computing sarà la ‘killer app’ del 5G?

    Il 5G è finalmente arrivato. Molti di noi hanno già abbandonato il loro smartphone 4G, mentre le aziende stanno facendo i conti con il nuovo standard. Il momento non potrebbe essere migliore: ci sono ora più di...

  • La nuova frontiera dell’idraulica

    Bosch nel 2020 è diventata carbon neutral e da sempre l’ergonomia e l’efficientamento energetico fanno parte dei suoi obiettivi aziendali. Con la famiglia CytroBox, grazie al sistema integrato di Energy on Demand, l’azienda garantisce un risparmio energetico...

  • AR e AI: rivoluzione per l’industria e non solo

    Maggiore efficienza nella produzione, riduzione dei costi di trasferta, maggiori competenze del personale on site guidato da tecnici in remoto, maggiore sicurezza dei dipendenti. Molteplici i vantaggi di queste tecnologie applicate alla produzione industriale Leggi l’articolo

  • Investimenti in Industria 4.0: avanti!

    Secondo un report di Deloitte, oltre sei aziende italiane su dieci non hanno interrotto i flussi di capitale dedicati allo smart manufacturing Leggi l’articolo

Scopri le novità scelte per te x