Sede e attività del Polo Tecnologico Alto Adriatico nel Metaverso

Pubblicato il 8 giugno 2022
Polo Tecnologico Alto Adriatico Metaverso

TechStar, realtà tecnologica italiana Metaverse Enabler che accompagna le aziende nella loro Virtual Transformation grazie a Meta Presence, ha realizzato la prima sede virtuale del Polo Tecnologico Alto Adriatico – il primo spazio certificato dal Mise “Centro di trasferimento tecnologico Industry 4.0”. La partnership garantisce agli utenti l’accesso all’interno del Metaverso, attraverso un’esperienza immersiva per connettere il mondo reale con quello virtuale.

“Siamo felici di collaborare con il Polo Tecnologico Alto Adriatico, realtà innovativa e visionaria che rappresenta un partner eccezionale per concretizzare una tecnologia che fino a poco tempo fa sembrava appartenere a un futuro prossimo. Grazie alla collaborazione tra il nostro team e gli esperti del parco “Andrea Galvani” nasce il MetaPolo per aiutare le imprese ad affrontare le sfide del Metaverso” commenta Marco Zanuttini, Fondatore e CEO di TechStar.

Il know-how di TechStar ha permesso di contribuire in modo concreto e con spirito imprenditoriale al progetto di digitalizzazione promosso dal Polo Tecnologico Alto Adriatico. La collaborazione mostra come il Metaverso sia in grado di offrire delle opportunità di business reali e fondamentali per la Virtual Transformation del Paese, garantendo alla filiera l’accesso ad uno spazio virtuale dove gestire attività di business in modo più efficiente.

Il Polo Tecnologico di Pordenone ha compiuto un passo importante, rafforzando la propria posizione come una delle realtà motrici per accelerare la crescita tecnologica e sostenibile in Italia. Il parco “Andrea Galvani” è un incubatore per tante startup imprese attive nella realizzazione di progetti innovativi che ora potranno sfruttare un facile accesso al Metaverso grazie a TechStar.

Lo conferma il commento di Franco Scolari, Direttore generale del Polo Tecnologico Alto Adriatico: “Il Polo Tecnologico da molto tempo soffriva di limitazioni fisico temporali… Vero che ha ampliato la sede di Pordenone, ma voleva, assieme a tutti i suoi portatori di interesse (aziende, Enti, clienti e fornitori), fare un balzo tecnologico dirompente. Con il MetaPolo i confini fisici e persino quelli temporali spariscono in esperienze immersive che ci ricordano la fantascienza. Ma non è solo un’esperienza Wow bensì un modo per essere competitivi, perché il Metaverso del Polo si utilizza per il proprio business. Provare per credere!”.



Contenuti correlati

  • Nel metaverso, per un’industria più sostenibile

    Incentrato sul tema della sostenibilità, Schneider Electric ha tenuto online il suo Innovation Summit World Tour, dove ha illustrato le tecnologie e le soluzioni che è in grado di offrire al mondo della produzione. Le prime tappe...

  • Clusit diventa partner di Cyber 4.0

    Non esiste digitalizzazione senza sicurezza: questa tesi, alla base delle attività di sensibilizzazione, divulgazione e formazione erogate da Clusit, Associazione Italiana per la Sicurezza Informatica, è anche il pilastro su cui si basa la neo avviata collaborazione...

  • Affrontare il futuro con l’agritech

    Quando si parla di connettività, tecnologie IoT e 5G, ma anche digitalizzazione e blockchain, si pensa all’industria di nuova generazione. Tuttavia, le nuove tecnologie hanno già fatto il loro ingresso anche nel settore agricolo Leggi l’articolo

  • Come cambiare le carte in tavola?

    Rapidità e affidabilità, queste le caratteristiche che rendono vantaggiosi e performanti i cambi di produzione, oltre ad aiutare i produttori a ridurre gli errori e a sfruttare una pianificazione proattiva delle risorse. Le proposte di ServiTecno Leggi...

  • Tre chiavi per il futuro

    Innovazione, digitalizzazione e sostenibilità: queste le parole chiave della strategia di IMQ per il prossimo futuro, come ha sottolineato l’AD del gruppo, Antonella Scaglia Leggi l’articolo

  • Digitale: pronti ad accelerare?

    La crescita in Italia del mercato del digitale, dopo una forte impennata nel 2021, vive un momentaneo rallentamento dovuto alle incertezze del quadro macro-economico. Tuttavia, le stime a medio termine indicano una fortissima accelerazione della trasformazione digitale,...

  • Ivan Stanzial, Managing Director di Archiva Group
    Migliorare i processi e soddisfare gli obiettivi della trasformazione digitale

    A cura di Ivan Stanzial, Managing Director di Archiva Group Oggi la digitalizzazione dei processi deve porsi tre obiettivi: migliorare la customer satisfaction e l’esperienza utente, aumentare l’efficienza dell’ecosistema aziendale, rendendolo sempre più flessibile e resiliente, e...

  • Tra digitalizzazione, automazione e sostenibilità, i 75 anni di Lenze

    Lenze celebra quest’anno 75 anni di attività e per l’occasione ha presentato i risultati record raggiunti nell’anno fiscale 2021-2022, con una serie di eventi dedicati ai clienti e alla stampa tenutisi tra il 12 e 13 ottobre...

  • Il potenziale del metaverso industriale secondo un report di Molex

    Molex ha pubblicato un nuovo rapporto in cui si analizza il mondo emergente del metaverso industriale e i suoi impatti sulle infrastrutture Internet of Things (IoT) di prossima generazione. Per aiutare le aziende a prepararsi per il...

  • Factorial HR
    Factorial è il nuovo unicorno europeo per le HR-Tech

    È boom nell’automazione delle risorse umane: 95 miliardi di dollari al 2025. In Italia, sempre al 2025, la crescita annuale del giro d’affari sarà pari al 13%, maggiore della media europea dell’11%. A contribuire maggiormente alla crescita...

Scopri le novità scelte per te x