Schneider Electric vince l’Industrial Energy Efficiency Award di Hannover Messe

L’azienda ha ricevuto il premio per il nuovo quadro di media tensione SM AirSeT, che usa aria pura invece del gas serra SF6 utilizzato solitamente per le installazioni elettriche sulle reti e in ambito industriale

Pubblicato il 29 luglio 2020

Schneider Electric ha vinto l’Industrial Energy Efficiency Award nella categoria “Energy Economy” per il suo nuovo quadro SM AirSeT, che impiega una tecnologia per la media tensione green e digitale. Grazie alle innovazioni introdotte dall’azienda, è possibile smettere di utilizzare il gas serra SF6, che al momento lo standard utilizzato comunemente nelle apparecchiature elettriche in uso sulle reti e in ambito industriale.

L’industrial Energy Efficiency Award premia le aziende che si distinguono nell’investire in soluzioni efficienti dal punto di vista energetico e nell’applicarle. In collaborazione con la società di ricerche di mercato e consulenza indipendente EUPD Research, il premio è stato consegnato da Deutsche Messe durante gli Hannover Messe Digital Days. Per scegliere le aziende da premiare, la giuria ha preso in considerazione il suo livello di innovazione, il contributo che dà in termini di efficienza, i benefici economici, la sostenibilità.

“L’elettrificazione si sta diffondendo sempre più in tutto il mondo e anche l’uso delle rinnovabili continua a crescere, il che porta a un maggiore utilizzo di quadri di media tensione. Con la nostra nuova tecnologia priva di SF6, che sostituisce il gas serra con ara pura, abbiamo fatto un passo fondamentale nel percorso di decarbonizzazione della rete elettrica, per creare sistemi elettrici che siano veramente sostenibili” ha dichiarato Frederic Godemel, Executive Vice President of Power Systems di Schneider Electric. “La mia azienda è orgogliosa di essere pioniere per un futuro sostenibile dell’elettricità, pertanto sono entusiasta di ricevere questo premio” .

Il quadro di media tensione SM AirSeT usa l’isolamento in aria pura combinato con la nuova tecnologia “shunt vacuum interruption” (SVI) creata da Schneider Electric. Ciò rende possibile l’impiego di tecnologie green pur mantenendo vantaggi quali il formato compatto delle apparecchiature, l’efficienza dal punto di vista del costo, le modalità operative affidabili e ben note proprie delle soluzioni tradizionali basate su SF6. “Sostituire il gas SF6 con aria nel quadro elettrico contribuisce alla sostenibilità del settore dell’energia. Schneider Electric ha sviluppato una soluzione innovativa, plug & play, e ha dimostrato il suo uso in vari progetti” ha commentato Martin Ammon, Managing Partner and Head of Energy Industry di EuPD Research.

Un progetto esemplare al riguardo è stato realizzato con l’utility elettrica EEC ENGIE in Nuova Caledonia. SM AirSeT sta già dimostrando il suo valore nel percorso di decarbonizzazione della rete portato avanti dall’azienda.
“Per conto di EEC ENGIE sono orgoglioso di aver contribuito a questa evoluzione tecnologica che promuove l’utilizzo di energia più pulita nel nostro ecosistema e da parte dei nostri clienti. L’assenza di gas SF6 è un grande valore per l’operatività delle nostre reti, che coprono isole e territori molto distanti in cui c’è il problema di come trattare lo smaltimento a fine ciclo di vita del prodotto. Vogliamo ringraziare Hannover Messe, che con questo premio dà un riconoscimento ai produttori e ai loro clienti che si impegnano per rendere il settore energetico un settore a basse emissioni” ha dichiarato Dominique Roecker, Energy Procurement Manager di EEC ENGIE New Caledonia.

Schneider Electric ha riportato diversi progetti pilota di successo relativi all’uso della sua nuova gamma per la media tensione SM AirSET priva di SF6, presso numerose altre utility elettriche tra cui E.ON in Svezia e GreenAlp in Francia; nuovi progetti nascono man mano anche in reti elettriche private per applicazioni commerciali industriali e infrastrutture.
L’Industrial Energy Efficiency Award arriva dopo un precedente riconoscimento. In maggio infatti la tecnologia SM AirSeT di Schneider Electric aveva ricevuto l’IF Design Award da IF, la nota istituzione del design. Inoltre, era entrata in nomination e arrivata tra i tre finalisti per un altro premio assegnato da Deutsche Messe, l’Hermes Award.



Contenuti correlati

  • Norme sui motori: cosa succederà nel 2023?

    Analizziamo i cambiamenti in arrivo con le nuove normative sulla progettazione ecocompatibile e il loro significato per gli acquirenti di motori elettrici Leggi l’articolo

  • Più sicurezza dai guasti

    Basf ha rinnovato la sottostazione elettrica del suo impianto di Beaumont, in Texas, grazie all’aiuto di Schneider Electric Leggi l’articolo

  • Schneider Electric Ecostruxure Automation Expert acque
    Schneider Electric vince il premio Water Technology Company of the Year

    Schneider Electric ha vinto il premio “Water Technology Company of the Year” in occasione dei Global Water Awards 2022.  Il premio riconosce l’impegno di Schneider nella sostenibilità e nella digitalizzazione nei settori della distribuzione idrica, gestione delle...

  • Il mondo dell’automazione si scopre resiliente

    Di necessità, virtù: i diversi avvenimenti che hanno messo alla prova la tenuta del sistema industriale italiano hanno lasciato un’eredità positiva nelle imprese, tra investimenti lungimiranti e un rinnovato interesse per l’automazione. Dalla Ripresa alla Resilienza: il...

  • Hannover Messe 2022, un ritorno in presenza al momento giusto

    Si è conclusa la prima Hannover Messe in presenza dopo due anni di pandemia. Espositori e organizzatori tracciano un bilancio pienamente positivo. Hannover Messe ha dimostrato che la trasformazione industriale procede a grandi passi e che l’industria...

  • AW-Combo di Automationware vince il Premio Maietti a SPS Italia 2022

    È Automationware, azienda del Nordest dedita allo sviluppo di tecnologie robotiche e meccatroniche d’avanguardia tecnologica, la vincitrice del premio Roberto Maietti per la Robotica avanzata nella edizione appena conclusasi di SPS Italia 2022 a Parma. In particolare, il...

  • La start-up innovativa ESGeo vince a Londra il “Tech RocketShip Awards Italy 2022”

    Due tonnellate di emissioni di CO2 per ogni milione di fatturato sono tante per una banca? E per una fabbrica di prodotti alimentari con pari fatturato? E quindici ore di formazione in media l’anno per un addetto...

  • Tecnoform certificati bianchi Ammagamma
    La trasformazione digitale con Ammagamma fa ottenere a Tecnoform i certificati bianchi

    Ammagamma, società di data science che offre soluzioni di Intelligenza Artificiale alle aziende, e il Gruppo Hera, una delle maggiori multiutility italiane, hanno avviato un nuovo progetto innovativo per Tecnoform, azienda emiliana del settore stampaggi, che ha...

  • Wibu-Systems vince il suo secondo German Innovation Award con AxProtector Javascript

    Wibu-Systems, ha vinto il German Innovation Award 2022 con AxProtector JavaScript. La giuria ha scelto di premiare questo sofisticato software di protezione, in riconoscimento della sua capacità innovativa di crittografare e concedere in licenza le applicazioni native...

  • A Parma la ripartenza è Green!

    Una decima edizione, quella di SPS Italia 2022, dove il tradizionale ‘fil rouge’ si è tinto di verde, il colore della sostenibilità, con tante aziende impegnate nell’efficientamento di prodotti e processi, nella decarbonizzazione delle attività produttive, nel raggiungimento di obiettivi...

Scopri le novità scelte per te x