Schneider Electric vince il premio Water Technology Company of the Year

Pubblicato il 15 giugno 2022
Schneider Electric Ecostruxure Automation Expert acque

Schneider Electric ha vinto il premio “Water Technology Company of the Year” in occasione dei Global Water Awards 2022.  Il premio riconosce l’impegno di Schneider nella sostenibilità e nella digitalizzazione nei settori della distribuzione idrica, gestione delle acque reflue e desalinizzazione, ed evidenzia il valore delle sue tecnologie nell’aiutare i clienti a rendere resiliente, efficiente e sostenibile la loro operatività.

Il premio “Water Technology Company of the Year” è assegnato all’azienda che ha dato il contributo più importante nel settore delle tecnologie operative per il settore e digitali. Schneider Electric ha ottenuto il riconoscimento grazie alla innovativa piattaforma EcoStruxure Automation Expert V21.2, che permette di gestire l’intero ciclo di vita operativo nella distribuzione dell’acqua e la gestione delle acque reflue.  EcoStruxure Automation Expert è il primo sistema di automazione industriale al mondo centrato sul software e cambia completamente il gioco nell’ottica della sostenibilità del settore.

L’azienda è stata premiata anche per altri motivi, quali la joint venture con Suez che permette di sfruttare le rispettive, complementari competenze per sviluppare insieme e portare sul mercato soluzioni digitali innovative per il ciclo idrico integrato. Con questa collaborazione, Schneider ha potuto aggiungere alla sua offerta il software Aquadvanced  con il quale sono previste già le prime implementazioni con clienti in Italia e Argentina.  È parte dei motivi del riconoscimento anche l’implementazione di Unified Operations Center for Water di AVEVA, un sistema che connette tecnologie IT e OT per ottimizzare le attività di business complessive delle aziende nel settore idrico.

Schneider Electric anche di recente ha portato sul mercato dell’automazione nel settore idrico progetti rivoluzionari, come dimostrato ad esempio dal fatto che Royal HaskoningDHV ha scelto Schneider come fornitore preferenziale a livello globale per la sua soluzione di trattamento delle acque reflue Nereda.

In questa soluzione, Schneider unirà le funzionalità di EcoStruxure Automation Expert con la tecnologia Nereda per sviluppare la nuova generazione di questo sistema di controllo di processo, che migliora l’efficienza dei processi di impianto e permette ai clienti che operano nel settore del trattamento acque reflue di gestire il ciclo di vita in modo completo, un’integrazione fluida di servizi IT/OT e una migliore diagnostica per i sistemi di automazione.



Contenuti correlati

  • Nel metaverso, per un’industria più sostenibile

    Incentrato sul tema della sostenibilità, Schneider Electric ha tenuto online il suo Innovation Summit World Tour, dove ha illustrato le tecnologie e le soluzioni che è in grado di offrire al mondo della produzione. Le prime tappe...

  • Una partnership per l’ottimizzazione produttiva

    A Plovdiv, in Bulgaria, nel sito produttivo di Schneider Electric, Cognex ha sviluppato una soluzione di automazione dell’ispezione della produzione con le telecamere intelligenti In-Sight D900 dotate di tecnologia deep learning Leggi l’articolo

  • Clusit diventa partner di Cyber 4.0

    Non esiste digitalizzazione senza sicurezza: questa tesi, alla base delle attività di sensibilizzazione, divulgazione e formazione erogate da Clusit, Associazione Italiana per la Sicurezza Informatica, è anche il pilastro su cui si basa la neo avviata collaborazione...

  • Affrontare il futuro con l’agritech

    Quando si parla di connettività, tecnologie IoT e 5G, ma anche digitalizzazione e blockchain, si pensa all’industria di nuova generazione. Tuttavia, le nuove tecnologie hanno già fatto il loro ingresso anche nel settore agricolo Leggi l’articolo

  • Sistemi di tracciabilità e monitoraggio

    L’adozione di sistemi di tracciabilità e monitoraggio degli asset basati sulla tecnologia IoT consente alle aziende di ottenere i dati necessari per migliorare la gestione dei cicli produttivi complessi e delle apparecchiature di produzione Leggi l’articolo

  • Come cambiare le carte in tavola?

    Rapidità e affidabilità, queste le caratteristiche che rendono vantaggiosi e performanti i cambi di produzione, oltre ad aiutare i produttori a ridurre gli errori e a sfruttare una pianificazione proattiva delle risorse. Le proposte di ServiTecno Leggi...

  • Le tecnologie per la produzione flessibile del futuro

    Oggi possiamo adottare un nuovo approccio al trasporto dei prodotti nei processi produttivi grazie a sistemi multi carrier Leggi l’articolo

  • Industrial 5G: benefici e opportunità per il manifatturiero

    Parliamo dei vantaggi e delle opportunità che l’utilizzo delle reti 5G offre in ambito industriale grazie alla possibilità di gestire una notevole mole di dati velocemente e con tempi di latenza ridotti Leggi l’articolo

  • Tre chiavi per il futuro

    Innovazione, digitalizzazione e sostenibilità: queste le parole chiave della strategia di IMQ per il prossimo futuro, come ha sottolineato l’AD del gruppo, Antonella Scaglia Leggi l’articolo

  • Industrial 5G: benefici e opportunità per il manifatturiero – versione integrale

    Parliamo dei vantaggi e delle opportunità che l’utilizzo delle reti 5G offre in ambito industriale grazie alla possibilità di gestire una notevole mole di dati velocemente e con tempi di latenza ridotti Leggi l’articolo 

Scopri le novità scelte per te x