SATO, AZIENDA GREEN

Azienda giapponese, insignita nel 2021 dell’Encouragement Award for Invention, consolida la sua presenza in Italia

Pubblicato il 5 aprile 2022

Viene dal Giappone la multinazionale che fornisce soluzioni per l’identificazione e per la tracciabilità dei prodotti. E’ un’azienda che punta sulla sostenibilità e sull’innovazione: per questo è stata insignita nel 2021 dell’Encouragement Award for Invention all’evento Kanto Region Invention Awards sponsorizzato dal Japan Institute of Invention and Innovation (JIII). La tecnologia premiata, e brevettata da SATO, consente configurare con precisione la posizione di stampa iniziale, evitando inutili sprechi di carta.

L’Encouragement Award for Invention è un’iniziativa nata per incoraggiare e promuovere l’innovazione, quindi contribuire al miglioramento di scienza e tecnologia dell’industria giapponese. Il primo evento nazionale di premiazione si è tenuto nel 1919. Dal 1921 si sono sviluppate manifestazioni regionali per promuovere l’industria locale e le iniziative di ricercatori e ingegneri che, con la loro creatività, hanno sviluppato importanti innovazioni. Numerosi i premi assegnati negli anni nei settori della chimica e della tecnologia elettronica.

Grazie all’innovazione introdotta le nuove etichettatrici SATO permettono di stampare con precisione anche la prima etichetta del nastro. La tecnologia è basata su un sensore e su un sistema di avvolgimento del nastro all’indietro che permette di identificare le dimensioni delle etichette, quindi procedere con precisione già dalla prima stampa. È una tecnologia innovativa e una delle dimostrazioni degli investimenti dell’azienda a supporto della sostenibilità. La produzione e lo sviluppo di prodotti rispettosi dell’ambiente sono infatti importanti sia per l’azienda che per suoi clienti, uniti dall’obiettivo comune di ridurre ed eliminare l’uso della plastica e affrontare il riscaldamento globale.

Fondata nel 1940, l’azienda è oggi una multinazionale che fornisce soluzioni intelligenti per l’identificazione automatica e per la tracciabilità dei prodotti, mantenendo sempre grande attenzione all’innovazione. Produce stampanti dal 1962, anno nel quale il fondatore Yo Sato ha ideato la prima etichettatrice manuale, Nel 1981 ha progettato una stampante di codici a barre a trasferimento termico e nel 2003 ha sviluppato la sua prima stampante Rfid, dal 2013 è proprietaria della tecnologia d’avanguardia PJM Rfid. L’azienda è attiva in oltre 90 paesi, in 27 dei quali è presente direttamente; in Italia opera dal 2006.

L’etichettatura dei prodotti è oggi, grazie all’adozione di sistemi per l’identificazione automatica, uno degli elementi fondamentali per migliorare l’organizzazione e la produttività delle aziende. Da non dimenticare, inoltre, nel settore alimentare il sempre maggiore interesse da parte dei consumatori a conoscere l’origine dei prodotti che finiscono sulla loro tavola, e la spinta verso la tracciabilità data dalla normativa. Dal 2018 è obbligatorio indicare sull’etichetta di tutti i prodotti alimentari la sede dello stabilimento di produzione e, se diverso, di quello di confezionamento. Altrettanto importante il settore dell’healthcare, uno dei più regolamentati, con un’attenzione del legislatore a definire processi di tracciabilità per garantire la tutela della salute pubblica.

“SATO supporta le attività di identificazione delle merci per garantire alle aziende efficienza, tracciabilità e sicurezza, sempre e comunque nel rispetto dell’ambiente. E’ inoltre un’azienda che investe nella sostenibilità, con un’attenzione particolare ai prodotti di consumo, sviluppati per eliminare gli sprechi di carta e ridurre l’uso della plastica” afferma Domenico Cianferri, responsabile SATO Italia. “Il 2022 sarà per SATO Italia un anno importante, nel corso del quale consolideremo la nostra presenza sul mercato. Abbiamo recentemente inserito nel nostro staff due risorse dedicate al supporto prevendita e commerciale per favorire lo sviluppo di nuovi progetti. Inoltre, alla nostra sede storica in provincia di Como si aggiunge la nuova sede a Bologna che sarà operativa a brevissimo”.



Contenuti correlati

  • Appuntamento a Padova il 4 ottobre per Forum Meccatronica

    Si rinnova l’appuntamento con Forum Meccatronica, ideato dal Gruppo Meccatronica di ANIE Automazione e realizzato in collaborazione con Messe Frankfurt Italia. “Integrazione e flessibilità a supporto dell’industria digitale e sostenibile” è il filone tematico della nona edizione...

  • Rfid tracciamento etichetta
    Rfid per il tracciamento delle merci, aumentano le applicazioni

    Il ritorno dell’investimento sulla tecnologia Rfid continua ad aumentare. Una recente ricerca Accenture, società di consulenza che negli ultimi otto anni ha approfonditamente studiato la tecnologia Rfid applicata ai settori delle vendite e del retail, illustra come...

  • RFID entra nell’industria del lighting per programmare i driver LED

    RFID Global annuncia la conformità di una serie di device RFID in banda HF ed NFC allo standard Zhaga Book 24 e 25, che apre questi device al mondo dell’illuminazione led indoor e outdoor. Ecco Smart, CPR30+,...

  • A Parma la ripartenza è Green!

    Una decima edizione, quella di SPS Italia 2022, dove il tradizionale ‘fil rouge’ si è tinto di verde, il colore della sostenibilità, con tante aziende impegnate nell’efficientamento di prodotti e processi, nella decarbonizzazione delle attività produttive, nel raggiungimento di obiettivi...

  • SPS Italia 2022, buona la decima!

    Voglia di incontrarsi, di ritrovare quell’aria di ‘casa’ che mancava ormai da ben due anni, da quel 2020 in cui la pandemia ha bloccato manifestazioni ed eventi in presenza. Questo il ‘mood’ della – oserei dire, finalmente!...

  • Schneider Electric Smact
    Schneider Electric e la digitalizzazione della filiera agrifood a Smact

    Schneider Electric ha dato un importante contributo alla realizzazione di “From farm to fork”, la Live Demo di Smact, il Competence Center del Nord Est.  Questa iniziativa, che ne rinforza la vocazione nazionale di polo dell’innovazione, è...

  • Wibu-Systems risponde alle esigenze del settore medicale

    Dal 3 al 5 maggio, l’ente fieristico di Stoccarda ospiterà MedtecLIVE with T4M, dove Wibu-Systems, fornitore di soluzioni di protezione del software, gestione licenze e cybersicurezza, sarà presente allo spazio espositivo collettivo organizzato da VDMA (padiglione 10,...

  • AEP – Application Enabled Printing

    I processi di etichettatura sono fondamentali per la gestione efficiente delle merci. Il loro impiego consente il controllo dinamico e veloce di ogni tipo di materiale, oggetti, alimenti, imballaggi di ogni dimensione, volume e peso, permettendo operazioni...

  • Fedrigoni acquisisce la quota di maggioranza di Tageos

    Il Gruppo Fedrigoni, attore globale di riferimento nella produzione di carte speciali ad alto valore aggiunto per packaging, editoria e grafica, e di etichette e materiali autoadesivi premium, ha acquisito la maggioranza di Tageos, azienda leader nella progettazione...

  • SICK presenta il primo barcode scanner con connettività IIoT e Cloud

    Con il CLV615 IO-Link, SICK presenta il primo barcode scanner con IIoT integrato e connettività cloud. In combinazione con l’IO-Link Master SIG200, i dati letti dal dispositivo possono essere direttamente integrati e trasmessi ai principali sistemi IT tramite interfaccia REST...

Scopri le novità scelte per te x