Rockwell Automation al Forum Meccatronica

Pubblicato il 29 settembre 2022

L’edizione 2022 del Forum Meccatronica che si terrà presso le Fiere di Padova il 4 ottobre p.v., vede tra i suoi protagonisti Rockwell Automation. In tale occasione, l’azienda, tra i leader nella fornitura di soluzioni per l’automazione, il controllo e per l’IT illustrerà le opportunità e i vantaggi derivanti dall’adozione di un approccio digitale e sostenibile. Particolare rilievo verrà dato ai concetti di digital twin e virtual commisioning con riferimento a Emulate 3D, il software di automazione dotato di modello CAD 3D che offre la possibilità di gestire in modo virtuale tutte le fasi di design di macchine e sistemi e di effettuarne la messa in servizio virtuale.

Il contesto di mercato attuale impone alle aziende industriali livelli di efficienza, velocità, time to market che non hanno precedenti. Per aiutare le aziende a rispondere a tali sfide è necessario proporre nuovi approcci basati su tecnologie innovative che permettano loro di incrementare la produttività senza sacrificare sicurezza e qualità. Ed è questo uno dei fattori che ha spinto l’azienda verso la soluzione Emulate3D che, combinando spazio virtuale e fisico, porta a una naturale accelerazione di tutti i processi di progettazione, prototipazione e messa in servizio.

Sempre più spesso le macchine e gli impianti vengono progettati in base a esigenze puntuali espresse dal cliente. In presenza di tali livelli di customizzazione, la messa in servizio tradizionale espone le aziende a rischi e costi significativi in quanto, molto spesso, le operazioni di verifica vengono effettuate sul campo con prototipi o macchine già in fase avanzata di realizzazione. Con il virtual commissioning tutto ciò è superato. In modo completamente autonomo dalla realizzazione fisica del bene, il software di simulazione tramite la modellazione 3D, consente di testare le capacità, valutare la funzionalità e identificare i potenziali miglioramenti sui modelli digitali o più comunemente denominati digital twin.

Una soluzione come Emulate3D rappresenta un elemento di valore per le aziende, poiché permette loro di analizzare e verificare possibili modifiche e/o implementare soluzioni altamente innovative senza che ciò abbia impatti sui costi e sui tempi. Inoltre, permettendo anche di creare scenari e convalidare il sistema già in fase di progettazione, dischiude opportunità che sarebbero impensabili nel mondo reale, diventando la base per progettare prodotti a più alte prestazioni. In linea con questo spirito e per rispondere al quesito di una possibile generazione del codice PLC direttamente dal modello 3D, Rockwell Automation ha unito alle potenzialità di Emulate3D altre soluzioni software.

Questo tema sarà al centro dell’intervento “Il virtual commissioning e il digital twin guidano la creazione del codice PLC” che Simone Guglielmoni, Technology Consultant, Mechatronics di Rockwell Automation terrà nell’ambito della sessione Progettazione dalle 11,00 alle 13.00. In tale occasione verranno illustrati i passi fondamentali da compiere per trarre il massimo vantaggio dall’uso combinato di Emulate3D e del software Studio 5000 Application Code Manager per la generazione del codice. In particolare, verrà spiegato come sia possibile, sfruttando blocchi di librerie di codici riutilizzabili e parametrizzabili, generare un codice base funzionante secondo le dinamiche, le logiche e gli oggetti utilizzati all’interno del mondo virtuale.

 



Contenuti correlati

  • ProgettistaPiù 2023: Automazione in Acqua

    La Redazione di Automazione Oggi propone il 25 gennaio 2023, nell’ambito della seconda edizione del convegno in streaming ProgettistaPiù, frutto della sinergia tra Quine e TraceParts, una mattinata, dalle 9.30 alle 12.30, dedicata al tema “L’Automazione nei 4.elementi: ARIA. ACQUA. TERRA. FUOCO.“ La sessione dedicata all’Acqua, intitolata Acqua: “scoprire” il mare...

  • ProgettistaPiù 2023: l’Automazione nell’Aria

    La Redazione di Automazione Oggi propone il 25 gennaio 2023, nell’ambito della seconda edizione del convegno in streaming ProgettistaPiù, frutto della sinergia tra Quine e TraceParts, una mattinata, dalle 9.30 alle 12.30, dedicata al tema “L’Automazione nei 4.elementi: ARIA. ACQUA. TERRA. FUOCO.“...

  • Sew-Eurodrive migliora l’efficienza di di Nazari Automazioni con la sua tecnologia

    Azienda Italiana nata sul finire degli anni Novanta dalla passione per l’innovazione, Nazari Automazioni, con headquarters a Verzuolo (CN), sviluppa e realizza progetti e sistemi di automazione industriale, con proposte “chiavi in mano” in grado di garantire...

  • Cybersecurity per l’OT nel 2023: è tempo di passare ai fatti

    Ormai è universalmente noto che le operations che non sono in grado di sostenere tempi prolungati di inattività fisica, come le infrastrutture critiche, l’industria produttiva o le strutture iperconnesse, rappresentano bersagli particolarmente redditizi per i criminali informatici....

  • Le parole chiave per il 2023: Metaverso Industriale, AR/MR, AI e lavoro ibrido sono i trending topic secondo TeamViewer

    Prediction #1: Metaverso Industriale La digitalizzazione del lavoro è stato un tema centrale negli ultimi decenni, ma la digitalizzazione dei processi dei lavoratori cosiddetti frontline (o in prima linea), che si stima costituiscano circa l’80% della forza...

  • L’innovativo gateway AS-Interface 3

    L’interfaccia AS-i si è affermata da tempo come soluzione semplice ed economica per l’integrazione di sensori e attuatori sul campo. Ma da quasi 20 anni non sono state apportate modifiche a uno dei componenti più importanti del...

  • L’indissolubile unione tra reale e virtuale

    La tecnologia del digital twin, integrata ad altre soluzioni come l’IIoT, può portare grandi benefici a livello sia di produzione, grazie alla possibilità di eseguire simulazioni illimitate di macchinari e sistemi, sia di prodotto, aiutando a comprendere...

  • Uniti nel cloud

    Zanini Auto Group ha scelto di passare al cloud affidandosi alla consulenza e alla gestione offerta da Infor Leggi l’articolo

  • Obiettivo: risolvere i problemi in autonomia

    La soluzione Now Platform di ServiceNow è stata scelta da Amplifon per trasformare il servizio IT e permettere agli addetti di risolvere autonomamente i problemi dei clienti in modo efficace e rapido Leggi l’articolo

  • Rockwell Automation partner
    Il metodo Rockwell Automation per supportare la trasformazione digitale dei partner

    La domanda che più frequentemente attraversa la mente dei dirigenti che operano nell’ambito della produzione è la seguente: Stiamo facendo il possibile per rispondere alle esigenze dei nostri clienti? Considerando l’impatto massiccio che la trasformazione digitale sta...

Scopri le novità scelte per te x