Robotic Engineering & Neaden tools sceglie i prodotti a marchio Rs

Pubblicato il 20 febbraio 2009

I progettisti della Robotic Engineering offrono un’ampia gamma di soluzioni e servizi, come le soluzioni robotizzate per le operazioni manuali di retrofit, la possibilità di ripristinare la robotica esistente e persino di costruire nuove soluzioni robotiche sul posto. Per tutti questi tipi di applicazioni, altamente specifiche e delicate, i progettisti hanno spesso bisogno di acquistare prodotti industriali, che scelgono e ordinano dal catalogo di RS, dove possono trovare sia i prodotti dei più noti marchi internazionali, sia soluzioni a marchio RS. E in molti casi Robotic Engineering ha scelto questi ultimi.

Forte di una decennale esperienza nel settore automotive, Robotic Engineering collabora con le maggiori case automobilistiche mondiali. La crisi globale che ha investito il settore, ha portato con sé una crescente attenzione ai costi e, di conseguenza, un aumento delle soluzioni per l’automazione dei processi. Tutti investimenti destinati a ottimizzare la produzione.

Per supportare un settore strategico come quello della produzione automobilistica, Robotic Engineering ha creato un team di tecnici specializzati nella manutenzione dei robot, in modo da garantire che tutto funzioni correttamente e che non si verifichino interruzioni nel flusso di produzione. Per assicurare un servizio di questo livello, è fondamentale disporre costantemente di prodotti di elevata qualità, affidabili e a prezzi competitivi. In un ambiente in continuo movimento diventa fondamentale sapere sempre dove cercare e trovare, in tempi brevi, il fornitore giusto per prodotti molto eterogenei, come alimentatori, contattori, sensori di prossimità e utensili.

In ambienti critici come officine e reparti di saldatura, è fondamentale poter sempre disporre dei più affidabili e completi set di utensili e parti di ricambio. Un livello qualitativo elevato è, quindi, la prima caratteristica fondamentale per la scelta del prodotto da parte di Robotic Engineering: basta un solo componente di scarsa qualità per compromettere il funzionamento delle costose linee di produzione del cliente.



Contenuti correlati

  • Cybersecurity per l’OT nel 2023: è tempo di passare ai fatti

    Ormai è universalmente noto che le operations che non sono in grado di sostenere tempi prolungati di inattività fisica, come le infrastrutture critiche, l’industria produttiva o le strutture iperconnesse, rappresentano bersagli particolarmente redditizi per i criminali informatici....

  • Le parole chiave per il 2023: Metaverso Industriale, AR/MR, AI e lavoro ibrido sono i trending topic secondo TeamViewer

    Prediction #1: Metaverso Industriale La digitalizzazione del lavoro è stato un tema centrale negli ultimi decenni, ma la digitalizzazione dei processi dei lavoratori cosiddetti frontline (o in prima linea), che si stima costituiscano circa l’80% della forza...

  • Quattro pilastri della Smart Factory

    I pilastri della Smart Factory, che determineranno la produzione automotive del futuro, comprendono: digitalizzazione, intralogistica, integrazione IT-OT ed ecosistemi industriali. Che cosa bisogna aspettarsi ora in termini di mobilità ambientale. Leggi l’articolo

  • L’innovativo gateway AS-Interface 3

    L’interfaccia AS-i si è affermata da tempo come soluzione semplice ed economica per l’integrazione di sensori e attuatori sul campo. Ma da quasi 20 anni non sono state apportate modifiche a uno dei componenti più importanti del...

  • Texas Instruments Francoforte PDC
    Nuovo centro di distribuzione di Texas Instruments a Francoforte

    Texas Instruments ha reso noti i piani per l’apertura di un nuovo centro di distribuzione dei prodotti (PDC) a Francoforte, in Germania, entro la fine del 2024. Il nuovo PDC permetterà di ampliare la presenza europea dell’azienda...

  • La robotica Staubli al servizio della produzione farmaceutica

    A causa della sua natura altamente regolamentata, l’industria farmaceutico-medicale in passato è stata lenta nell’adottare soluzioni di robotica e automazione. Attualmente, invece, è proprio questa natura regolatoria che sta guidando il settore verso un’automazione sempre più spinta,...

  • Robot… intelligenti

    L’intelligenza artificiale rafforza l’autonomia dei robot industriali e apre le porte a infinite possibilità e applicazioni Leggi l’articolo

  • Litio risorsa strategica per l’Unione Europea

    L’impresa mineraria Imerys, con sede a Parigi, ha reso noto che intende sviluppare un progetto di estrazione del litio mirato a soddisfare la domanda europea, garantendo l’approvvigionamento necessario per la produzione di batterie per il mercato emergente...

  • Trattori formato Tesla

    Le promesse di riduzione dei costi energetici, aumento della produttività e miglioramento dell’affidabilità, associate alla pressione derivante dalla regolamentazione delle emissioni, stanno alimentando una rapida innovazione in molte tipologie di Nrmm, le ‘macchine mobili non stradali’ Leggi l’articolo

  • Se l’automotive cambia volto…

    Una ricerca condotta dall’Analysis Centre di Matchplat aiuta le aziende produttrici di componenti in gomma e plastica nel settore automotive a contrastare il caro energia e i blocchi delle supply chain dovute alla carenza di materie prime...

Scopri le novità scelte per te x