Pepperl+Fuchs: rilevamento rapido dei contorni con un singolo sensore LiDAR

Pubblicato il 14 luglio 2022

Il sistema di sensori Contour2D di Pepperl+Fuchs consente di rilevare in modo ottimale l’utilizzo dei nastri trasportatori. È l’unico sistema sul mercato che richiede un solo sensore LiDAR per farlo. Le caratteristiche prestazionali uniche del sensore R2000 LiDAR abbinate a un algoritmo intelligente garantiscono un’affidabile correzione delle ombre. Il minimo sforzo di installazione e la messa in servizio rapida, semplice e in tre fasi completano questa soluzione economicamente molto conveniente.

Per distribuire i colli su un nastro trasportatore nel modo più efficiente e uniforme possibile per il trasporto verso la stazione a valle, l’utilizzo corrente del nastro trasportatore deve essere rilevato in modo affidabile. Il sistema di sensori Contour2D è la soluzione più efficiente sul mercato ed è composta da un unico sensore LiDAR montato centralmente sopra il nastro trasportatore.

La posizione centrale del sensore consente di rilevare le ombre dei colli sul nastro trasportatore, che normalmente distorcerebbero i risultati di misurazione del sistema. Tuttavia, l’elevata risoluzione angolare del sensore LiDAR 2D R2000, in combinazione con un algoritmo intelligente, permette di corregge l’effetto delle ombre. L’unità di valutazione a scansione multipla (MSEU) del sistema di sensori si occupa dell’esecuzione dell’algoritmo e dell’ulteriore elaborazione dei dati grezzi che arrivano dal sensore LiDAR.

Poiché ci sono solo due componenti (sensore e MSEU) da installare, Contour2D sorprende per i costi molto bassi dell’hardware e lo sforzo minimo di installazione richiesto. A differenza dei sistemi convenzionali, non c’è bisogno di una configurazione che richiede parecchio tempo per allineare diversi sensori tra loro. E poiché vi è un solo sensore montato centralmente sopra il nastro trasportatore, l’installazione non richiede aggiustamenti particolari del nastro trasportatore. Pertanto, anche gli impianti esistenti possono essere adattati facilmente.

Grazie all’utilizzo di algoritmi avanzati, basta un solo sensore LiDAR 2D per rilevare in modo affidabile tutti i colli presenti sul nastro trasportatore.
Installazione semplificato con solo due componenti del sistema che non richiedono particolari regolazioni del sistema – anche in progetti di retrofit.



Contenuti correlati

  • Sensore radar di distanza R1D100 di IFM: un dispositivo per svariate applicazioni

    In occasione di SPS Italia, ifm ha dedicato un focus particolare alle sue soluzioni concepite e realizzate per essere utilizzate con profitto su veicoli mobili, e non solo. Allo stand ha ospitato un forklift equipaggiato con un sensore...

  • Una vera meraviglia quando si tratta di distanze: soluzioni di misura Leuze

    Con il nuovo sensore laser a tasteggio ODT3CL1-2M, i Sensor People di Leuze ampliano il campo operativo dei sensori di distanza della serie 3C. Grazie all’innovativa tecnologia time-of-flight (TOF), il sensore di commutazione e misura con soppressione...

  • Infrastruttura attiva per Ethernet-APL da Pepperl+Fuchs

    Lo standard Ethernet-APL consente di realizzare un’infrastruttura di rete, garantendo l’accesso continuo alle informazioni dalle aree pericolose alla sala di controllo o alla sala riunioni, comunicando informazioni sulla qualità e sullo stato della produzione. Si tratta di...

  • Packaging e sensori: le soluzioni di Leuze electronic

    Lo sviluppo e l’integrazione di sensori speciali per compiti difficili nel packaging rappresenta il punto di forza di Leuze electronic. È ciò per cui siamo conosciuti da decenni, ed è ciò da cui traggono vantaggio i nostri clienti....

  • Verso un futuro digitale

    La soluzione di Pepperl+Fuchs ha consentito una transizione basata su standard dell’infrastruttura di comunicazione di un noto cliente del settore farmaceutico, che desiderava adottare un sistema di controllo digitalizzato L’azienda cliente, alla quale questo caso applicativo fa...

  • Aumento delle prestazioni per i laser scanner di profilo

    Le prestazioni dei laser scanner di profilo “scanControl 3000” sono state incrementate: grazie ad algoritmi e componenti potenziati, ora è possibile l’acquisizione e l’output di dati fino a 10 milioni di punti di misura al secondo. L’aumento...

  • Un sensore ‘indossabile’ per le piante

    Un sensore indossabile pensato per le piante apre la strada a un futuro più sostenibile e sicuro in campo alimentare “Non è magia, ma la scienza che fa passi avanti per garantire un approvvigionamento alimentare più sicuro...

  • Famiglia di sensori di distanza compatti serie R20x da Pepperl+Fuchs

    La tendenza alla miniaturizzazione continua crea una domanda di sensori sempre più potenti con dimensioni della custodia sempre più compatte. Per rispondere a questa domanda di mercato, Pepperl+Fuchs ha inserito i sensori della famiglia R20x in una custodia dal...

  • VWV: il sensore di vibrazione a batteria di ifm per la prevenzione dei guasti

    Il sensore di vibrazione VWV di ifm è alimentato a batteria e consente, associato al gateway ZB0929 (configurabile tramite un’interfaccia web integrata) e a moneo RTM (potente strumento per il condition monitorig), la rilevazione periodica delle condizioni...

  • Bota Systems presenta SensONE T5, un nuovo sensore di forza/coppia

    Bota Systems, azienda all’avanguardia nella produzione di sensori di forza/coppia multiasse, introduce il nuovo SensONE T5, versione a sensibilità aumentata del sensore SensONE. Caratteristiche tecniche SensONE T5 dispone di un livello di sensibilità eccezionale di soli 0,05...

Scopri le novità scelte per te x