Regloplas espande la serie jetPulse con jetPulse 100L e flowControl

Raffreddamento efficiente di componenti pressofusi difficili con hotspot

Pubblicato il 23 agosto 2022

I componenti pressofusi difficili, come i componenti strutturali nel settore automobilistico (megacasting), richiedono soluzioni speciali per il controllo della temperatura, in particolare per il raffreddamento dei cosiddetti hotspot. Il sistema jetPulse di Regloplas offre una soluzione affidabile ed economica per il raffreddamento degli hotspot nelle pressofusioni con precisione millimetrica e affidabilità.

Il raffreddamento a punti dei cosiddetti hotspot negli stampi di pressofusione è un processo consolidato per migliorare la qualità e le proprietà meccaniche dei componenti con geometrie difficili e ottimizzare il tempo ciclo. La tendenza verso componenti sempre più grandi, trainata principalmente dai cosiddetti megacast nel settore automobilistico, ha ulteriormente accresciuto la necessità di precisi sistemi di raffreddamento a punti e ne ha innalzato i requisiti. Il sistema jetPulse di Regloplas offre una soluzione adatta per ogni applicazione, configurazione e dimensione dello stampo. In aggiunta alle collaudate unità di controllo della temperatura e ai sistemi di distribuzione per acqua e olio pressurizzati di Regloplas, il cliente riceve una soluzione completa di controllo della temperatura per la sua macchina per pressofusione da un’unica fonte, incluso il software per il monitoraggio dell’intero sistema e con supporto locale e assistenza in tutto il mondo.

Flessibile, adattato alle esigenze

Il sistema jetPulse Regloplas è disponibile in due dimensioni dell’unità (30 l o 100 l). È possibile collegare fino a sei distributori multiJet con 8 canali ciascuno per unità. Questi raffreddano in modo affidabile fino a 64 singoli hotspot con precisione millimetrica e controllo del ciclo. Il sistema è completato dal monitoraggio della portata di ogni singolo canale con il flowControl Regloplas. Il sistema rileva tempestivamente i problemi nei singoli canali di raffreddamento ed evita così i costi dovuti a problemi di qualità e scarti in una fase iniziale. Un’interfaccia Profibus assicura una comunicazione semplice tra il sistema jetPulse e la macchina di pressofusione.

Potente, intelligente e a risparmio energetico

Il jetPulse 100L è dotato di una pompa multistadio a bassa rumorosità con regolazione della frequenza avente una portata fino a 100 l/min e una pressione di sistema fino a 30 bar. La pompa è dotata di una funzione di risparmio energetico e si attiva solo durante il raffreddamento. Utilizzando tecnologie intelligenti, il sistema monitora e controlla la pressione, la temperatura, la portata e la potenza della pompa.

Ciò garantisce un’eccellente stabilità e il massimo grado di sicurezza durante il processo di raffreddamento. Il monitoraggio intelligente del processo controlla costantemente i dati operativi e segnala gli scostamenti dai valori limite definibili individualmente prima che si verifichino dei guasti. In ogni ciclo di raffreddamento jetPulse è integrato il monitoraggio automatico della rottura del nucleo e delle perdite. Ciò arresta immediatamente la macchina di pressofusione se viene rilevata un’irregolarità per prevenire possibili danni all’utensile. Tutto il sistema è controllato individualmente e parametrizzato in modo semplice e intuitivo utilizzando il touchscreen del pannello HMI Siemens, con visualizzazioni e rappresentazioni graficamente assistite di facile comprensione.

Un sistema completo economico da un’unica fonte

Il jetPulse offre ai clienti un sistema completo con un’architettura basata su componenti sofisticati da un’unica fonte. Le unità robuste e compatte possono essere integrate facilmente e rapidamente in impianti di pressofusione nuovi o esistenti e assicurano una maggiore affidabilità del processo, una qualità del prodotto migliore e più stabile e tempi ciclo più brevi per componenti difficili con hotspot a bassi costi di investimento. Il jetPulse di Regloplas permette di ottenere costi unitari inferiori e un’elevata qualità dei componenti, migliorando così la competitività in modo sostenibile.



Contenuti correlati

  • Texas Instruments Francoforte PDC
    Nuovo centro di distribuzione di Texas Instruments a Francoforte

    Texas Instruments ha reso noti i piani per l’apertura di un nuovo centro di distribuzione dei prodotti (PDC) a Francoforte, in Germania, entro la fine del 2024. Il nuovo PDC permetterà di ampliare la presenza europea dell’azienda...

  • Litio risorsa strategica per l’Unione Europea

    L’impresa mineraria Imerys, con sede a Parigi, ha reso noto che intende sviluppare un progetto di estrazione del litio mirato a soddisfare la domanda europea, garantendo l’approvvigionamento necessario per la produzione di batterie per il mercato emergente...

  • Trattori formato Tesla

    Le promesse di riduzione dei costi energetici, aumento della produttività e miglioramento dell’affidabilità, associate alla pressione derivante dalla regolamentazione delle emissioni, stanno alimentando una rapida innovazione in molte tipologie di Nrmm, le ‘macchine mobili non stradali’ Leggi l’articolo

  • Se l’automotive cambia volto…

    Una ricerca condotta dall’Analysis Centre di Matchplat aiuta le aziende produttrici di componenti in gomma e plastica nel settore automotive a contrastare il caro energia e i blocchi delle supply chain dovute alla carenza di materie prime...

  • Wibu-Systems e Daimler Buses lanciano un negozio di ricambi stampabili in 3D

    Wibu-Systems, i pionieri della protezione della proprietà intellettuale e della gestione licenze, hanno fatto fronte comune con il fornitore mondiale di autobus Daimler Truck e gli specialisti della produzione additiva Farsoon Technologies, per ridisegnare l’approccio al mondo...

  • Teledyne Flir: monitoraggio della produzione con stampaggio a caldo di AP&T

    Dalla sua sede in Svezia, AP&T fornisce soluzioni per la produzione a produttori in tutto il mondo, inclusi automazione, presse, sistemi di forni e attrezzature, per la produzione di parti di veicoli stampate a caldo per il...

  • L’automotive cambia volto e con lui il comparto gomma-plastica

    Il comparto automotive è destinato a ‘cambiare pelle’ in un futuro non troppo lontano. Il Fit for 55, il pacchetto di misure che punta ad azzerare le emissioni di CO2 nell’Unione Europea, pone nuove sfide dal punto di...

  • Con il motore lineare Bosch Rexroth, le macchine di Sacmi consumano il 10% in meno

    Macchine e impianti completi per l’industria della ceramica, dei metalli, del packaging, del food and beverage e per la produzione di contenitori in plastica e di materiali avanzati: è il core business di SACMI, multinazionale con base...

  • Automotive: gli effetti della guerra sul settore

    Dopo gli effetti della pandemia causata da Covid-19, ora l’automotive è alle prese con le difficoltà dovute alla guerra tra Russia e Ucraina Leggi l’articolo

  • Goudsmit Magnetics: magneti specifici per l’automotive 

    Trovare il magnete giusto per un motore elettrico, un attuatore o un sensore può essere un processo difficile e lungo per i fornitori del settore automobilistico. Oltre a fornire componenti e gruppi magnetici, Goudsmit Magnetics, con sede...

Scopri le novità scelte per te x