Power: eMergy Tech compie 10 anni

Pubblicato il 12 novembre 2021
emergy tech

L’azienda tecnico-commerciale eMergy Tech, che fornisce consulenza e commercializzazione di soluzioni per il power, nasce nel 2011 grazie all’appassionata e profonda competenza tecnica del fondatore Alberto Bovatti. Prima di eMergy Tech, Bovatti ha acquisito, in oltre dieci anni di “gavetta”, un’esperienza a tutto tondo: da progettista prima a field application engineer e tecnico commerciale dopo. L’idea di eMergy Tech è nata quando Bovatti ha capito di poter proporre al mercato qualcosa di differente, così tutto iniziò più o meno nel più classico dei modi: dal garage di casa. Da allora eMergy Tech, attraverso una lunga esperienza tramandata negli anni da Bovatti al proprio staff, è diventata un punto di riferimento per tutte le aziende alla ricerca di soluzioni per l’alimentazione in grado di soddisfare anche i requisiti più particolari ed impegnativi da soddisfare proponendo soluzioni su specifica del cliente.

L’approccio di eMergy Tech verso i suoi clienti è sempre stato quello di proporre una consulenza precisa ed efficace mantenendo però in risalto l’aspetto umano. Sono infatti molte le aziende che continuano a farsi accompagnare da eMergy Tech nonostante una feroce concorrenza. “L’aspetto umano è la vera energia che ci muove e che si riflette direttamente sulla consulenza” commenta Bovatti. “La consulenza, per come la vediamo noi, è fatta da elementi imprescindibili come l’empatia e la trasparenza, caratteristiche che ci spingono quotidianamente a fornire ai nostri clienti il miglior consiglio.” Sempre più spesso, nel settore power, le tattiche di vendita aggressive non sono la soluzione vincente poiché, prima di tutto, occorre saper guidare in modo obiettivo la scelta del cliente, soprattutto perché la parte di alimentazione di qualsiasi apparecchiatura è il cuore della stessa. Sembra un concetto ovvio ma non è per nulla scontato. L’analisi approfondita di tutte le problematiche, progettuali e non solo, per eMergy Tech rappresenta il primo investimento verso il cliente, ovvero la solida base su cui iniziare a costruire una partnership: “Non esistono soltanto difficoltà in fase progettuale, molto spesso è facile imbattersi in problemi che affliggono soluzioni già in campo. È a questo punto che si apprezza la differenza fra un distributore e una realtà come la nostra, perché a noi piace andare a fondo, fin nei minimi dettagli, per individuare tutte le cause e soddisfare le esigenze del cliente” prosegue Bovatti: “Non ci fermiamo davanti alla semplice proposta di un componente, anzi, se è necessario procediamo per un sistema customizzato. Solo così possiamo garantire al cliente il valore aggiunto della consulenza”. Con questi “ingredienti”, eMergy Tech ha messo a punto la ricetta giusta e nel corso degli anni è riuscita a fare dei converter AC/DC e DC/DC il proprio core business, senza però tralasciare tutte le soluzioni che riguardano componenti avvolti, trasformatori, bobine e toroidali.



Contenuti correlati

  • ProgettistaPiù 2023: Automazione in Acqua

    La Redazione di Automazione Oggi propone il 25 gennaio 2023, nell’ambito della seconda edizione del convegno in streaming ProgettistaPiù, frutto della sinergia tra Quine e TraceParts, una mattinata, dalle 9.30 alle 12.30, dedicata al tema “L’Automazione nei 4.elementi: ARIA. ACQUA. TERRA. FUOCO.“ La sessione dedicata all’Acqua, intitolata Acqua: “scoprire” il mare...

  • crisi energetica italiani
    Crisi energetica: il sentiment e le “buone azioni” degli italiani

    Con l’inverno ormai alle porte, i timori legati ai blackout elettrici ed energetici sono sempre più accentuati. Un recente studio di reichelt elektronik, commissionato alla società di ricerca OnePoll, ha evidenziato le preoccupazioni di un campione di...

  • Caos energia: la bussola di RePowerEU

    Oltre 26.000 cittadini hanno espresso il loro sostegno alle azioni dell’Unione Europea (UE) nel campo dell’energia: è quanto emerge dal sondaggio ‘Flash Eurobarometro 506’, condotto nei 27 Stati Membri in aprile e pubblicato a maggio 2022… Leggi...

  • Teledyne Flir ex series termocamere
    Come combattere l’aumento dei costi dell’energia con le termocamere

    La crisi energetica globale sta colpendo duramente i privati e le aziende in tutto il Regno Unito e l’Europa, e molte persone ritengono che i costi dell’energia siano fuori controllo. Secondo il Dipartimento per l’energia, le imprese...

  • Rapporto Lombardia: aziende e crisi energetica, fra investimenti in rinnovabili e riduzione dei consumi

    La crisi energetica in corso penalizza la Lombardia. E non solo perché questo territorio concentra la maggior parte delle attività produttive del Paese, ma anche perché – tra i combustibili di origine fossile utilizzati per i consumi...

  • Alimentare il mondo digitale

    Socomec, azienda specializzata in soluzioni di alimentazione integrate, offre una nuova serie di innovazioni tecnologiche concepite per garantire la disponibilità dell’alimentazione e le prestazioni energetiche.12 Le infrastrutture critiche odierne devono soddisfare i requisiti di implementazione rapida e...

  • Energia: la soluzione viene da lontano

    È vecchia di oltre 200 anni ma può risolvere la crisi energetica attuale: la tecnologia brevettata HR-SRM può ridurre la quantità di elettricità che consumiamo e rendere il mondo più pulito Leggi l’articolo

  • Monitorare per risparmiare

    Il consistente incremento dei costi dell’energia incide pesantemente sul tenore di vita delle persone che, oltre a dover far fronte agli aumenti diretti delle proprie bollette, subiscono la crescita dei prezzi dei beni legata al lievitare dei...

  • ProgettistaPiù 2023: Energia nella sabbia

    Non esiste oggi tema più ‘caldo’ di quello dell’energia, non passa telegiornale in cui non se ne parli. Caldo o potremmo dire ‘bollente’, per usare una parola che riassume in sé un po’ tutte le sfaccettature della questione,...

  • I servoazionamenti Acopos P3 di B&R supportano tutti i più comuni sistemi di alimentazione

    Il servoazionamento ACOPOS P3 di B&R può essere utilizzato nelle macchine indipendentemente da dove sono installate. I costruttori di macchine risparmiano così sui costi di costruzione di diverse varianti di una macchina per ogni Paese, perché ACOPOS...

Scopri le novità scelte per te x