Più flessibilità con il modello pay per use di Aveva Flex Subscription

Entro il 2025 Aveva intende sostituire l'80% delle licenze dei clienti a un modello di business su abbonamento per l'intero portafoglio di soluzioni. Fra i vantaggi, il 60% in meno di costi iniziali, ROI più rapido, migliore scalabilità e agilità aziendale

Pubblicato il 14 marzo 2023

AVEVA ha annunciato il passaggio a un modello di business su abbonamento per il proprio portafoglio di soluzioni end-to-end. Per accelerare l’accesso a soluzioni moderne e soddisfare le esigenze in continua evoluzione delle aziende, i clienti possono sostituire le licenze permanenti in essere con abbonamenti pay-per-use che coprono qualsiasi combinazione di soluzioni cloud, ibride e on-premise per la progettazione, gestione e ottimizzazione del ciclo di vita industriale.

Il programma AVEVA Flex Subscription rivoluziona il modo di acquistare e utilizzare il software industriale, perché contribuisce a ridurre i costi iniziali fino al 65%, consentendo al contempo flessibilità e scalabilità per rispondere ai bisogni mutevoli delle aziende, agli standard di settore e ai nuovi requisiti normativi.
Con l’obiettivo di trasformare l’80% delle licenze dei clienti da permanenti al modello pay-per-use entro il 2025, AVEVA ha reso disponibili le nuove licenze per le principali soluzioni software ingegneristiche e relative alle operations solo su abbonamento.

Saadi Kermani, Vice President of Cloud Platform and Digital Business di AVEVA ha dichiarato: “Le organizzazioni industriali, che adottano un approccio ibrido alle loro architetture software, stanno sfruttando gli insight sui dati e le funzionalità offerte dalle soluzioni basate sul cloud, senza rinunciare a strumenti indispensabili on premise. Un unico programma di abbonamento come AVEVA Flex, che abbraccia le soluzioni edge-to-cloud, dalla fase di progettazione ed engineering alla gestione efficace delle operations, agevola modalità di collaborare più agili per team di lavoro connessi in tutto il mondo”.

Ha aggiunto: “Al contrario delle licenze software permanenti, in cui si profila il rischio di usare software datati e potenzialmente non supportati nel tempo sul lungo periodo, AVEVA Flex permette di usufruire sempre della versione più recente e performante del software e di monitorarne i costi di utilizzo”.

Un caso di successo di AVEVA Flex è quello di European Energy, che utilizza AVEVA Unified Engineering nel cloud per consentire un flusso di lavoro ingegneristico scalabile e sicuro in tutto il mondo, al fine di potenziare i suoi ultimi progetti Power-to-X. La tecnologia Power-to-X produce e-metanolo verde basato su fonti energetiche rinnovabili eoliche, solari e di rifiuti organici. Mentre i progetti si moltiplicano in tutto il mondo, un modello flessibile di abbonamento al software consente un controllo più stretto e l’allineamento tra gli investimenti tecnologici e i requisiti aziendali.

Michala Mulvad-Thiim, senior project manager di European Energy ha dichiarato: “La nostra visione è quella di essere un alleato per le aziende nel guidare la transizione energetica verde. Per raggiungere questo obiettivo, sono necessari approcci innovativi. La sottoscrizione ad AVEVA Flex elimina le barriere all’innovazione e sarà determinante per il nostro successo”.



Contenuti correlati

  • Wibu-Systems vince il German Innovation Award 2024 con AxProtector CTP

    Wibu-Systems annuncia che il suo innovativo AxProtector Compile Time Protection (CTP) è stato insignito del German Innovation Award 2024. Questo prestigioso riconoscimento, conferito dal German Design Council – un organismo istituito dal Parlamento Tedesco e coadiuvato da...

  • Sicurezza e rischi nell’era digitale

    Rischi e pericoli sulle macchine cambiano con l’evoluzione della tecnologia: il nuovo Regolamento Macchine adegua la normativa ai requisiti relativi ai sistemi con algoritmi evolutivi, digitalizzazione, robotica, software e cybersecurity Pubblicato in Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea il...

  • Copa-data a SPS Italia 2024

    Tante le novità in particolare mostreremo tutto su zenon 14 la nuova versione, le potenzialità del nostro Web Visualization Service, zenon su Linux e avremo uno Show Case reale dove i visitatori potranno vedere la zenon MTP...

  • Indeva SysDesign: soluzioni di automazione robotica flessibile per la fabbrica integrata

    La compattezza nelle dimensioni delle soluzioni come dell’isola di pallettizzazione proposta da Indeva SysDesign consente di minimizzare gli spazi dedicati ad essa. Pallettizzazione precisa grazie alla visione L’applicazione è dotata di visione in grado riconoscere e identificare...

  • Consolidare i dati: la chiave del successo

    Come è possibile realizzare moderne applicazioni IoT tramite un’integrazione dati sicura e centralizzata? Lo spiega Softing Per le aziende che operano a livello globale, i dati operativi consolidati sono un fattore chiave per la gestione delle macchine,...

  • I vantaggi della standardizzazione

    La visibilità in tempo reale dei processi di produzione, dei livelli di magazzino e dei parametri relativi alla qualità è un requisito essenziale per rimanere competitivi nel mondo della produzione moderna, anche per i marchi più affermati...

  • Più qualità con ispezione e visione

    Vadain automatizza l’ispezione dei tessuti per tende con la visione artificiale proposta da Omron Vadain, azienda che realizza tende personalizzate nei Paesi Bassi, aveva bisogno di una soluzione in grado di rilevare nel più breve tempo possibile...

  • Convergenza e orchestrazione tra sistemi IT e tecnologie OT

    Le nuove tecnologie si inseriscono in modo crescente nell’ambito informatico e operazionale trasformandosi nel catalizzatore per far convergere gli universi IT e OT L’attuale scenario industriale è, con l’avvento delle tecnologie di ultima generazione, un mercato sempre...

  • L’importanza dell’interazione tra sistemi produttivi e software

    L’interazione tra sistemi produttivi e soluzioni software è un aspetto cruciale dell’industria produttiva moderna. Cosa significa interazione e collaborazione, quali sono gli obiettivi da raggiungere, chi deve prendere decisioni Software e produzione sono oggi inscindibili. Forse solo...

  • Schneider Electric EcoStruxure Automation Expert
    Le novità Schneider Electric viste ad Hannover Messe, con l’automazione come driver per la sostenibilità

    Schneider Electric ha mostrato ad Hannover Messe le più rilevanti novità della sua offerta in varie aree tra cui il software industriale, l’Intelligenza Artificiale, i Digital Twin. Tutte queste soluzioni sono state presentate in uno spazio dedicato...

Scopri le novità scelte per te x