Phoenix Contact festeggia i 25 anni in Italia

Pubblicato il 23 giugno 2021

Sono trascorsi 25 anni dal lontano 1996 quando ha preso forma la prima sede italiana di Phoenix Contact, a Cinisello Balsamo, con una superficie di qualche centinaio di metri quadrati composta da pochi uffici, dove ha avuto inizio l’attività commerciale dallo spirito dinamico e innovativo.

Agli inizi del 2000 la filiale italiana si trasferisce a Cusano Milanino, cambia assetto e crea un nuovo portfolio di prodotti per l’automazione “one stop shopping” su tutto il territorio nazionale, ampliando l’offerta commerciale e offrendo assistenza capillare ai propri clienti. Oggi la filiale italiana, grazie al rapporto di fiducia con i propri clienti e al supporto della casa madre tedesca, è riuscita ad evolversi ulteriormente, puntando non solo sull’offerta dei prodotti ma anche sui servizi, acquisendo realtà indipendenti, specializzate, come ad esempio nella cyber security, nei sistemi di marcatura industriale e servizi per la sicurezza del macchinario.

Con 25 anni di attività, l’azienda festeggia oggi il suo anniversario consapevole di aver raggiunto importanti traguardi, grazie a cambiamenti organizzativi e strutturali strategici e alle scelte spesso audaci che il management ha intrapreso, e grazie alla rinnovata collaborazione con i propri clienti, i primi ad aver contribuito al successo della filiale sul suolo italiano.

In tutti questi anni, Phoenix Contact Italia ha inoltre investito nelle risorse umane, offrendo corsi di formazione mirati alle specifiche competenze e organizzando attività di team building strutturate, con lo scopo di raggiungere obiettivi aziendali comuni, stimolando le risorse a “fare bene insieme”. Non vi è dubbio che l’impegno profuso da ogni singolo individuo, abbia contribuito al successo della filiale e che la collaborazione spontanea tra le risorse continui a rendere unica l’esperienza in casa Phoenix Contact.

L’azienda ha ora un nuovo obiettivo ambizioso da raggiungere: impegnarsi attivamente a favore della neutralità climatica e fungere da esempio per gli altri player del settore, dando forma a soluzioni per un futuro intelligente e sostenibile, perseguendo l’obiettivo di una All Electric Society in cui l’energia elettrica per tutti gli ambiti di vita e di lavoro viene generata esclusivamente da fonti rinnovabili a emissioni zero.

Se negli ultimi decenni l’azienda è stata capace di cogliere le tendenze tecnologiche e le esigenze di mercato in modo rapido e innovativo, non perderà occasione di affrontare nuove sfide, sviluppare opportunità di business in nuovi settori, forte anche del sostegno dei suoi clienti e dell’impegno dei suoi collaboratori volto a promuovere la trasformazione digitale come fattore abilitante della All Electric Society.

 

 

 

 



Contenuti correlati

  • Phoenix Contact: ecco gli switch per Time Sensitive Networking
    Phoenix Contact: ecco gli switch per Time Sensitive Networking

    I nuovi dispositivi FL Switch TSN 2300 sono i primi switch Ethernet per Time Sensitive Networking (TSN) di Phoenix Contact. Consentono la configurazione di applicazioni sincrone nel tempo, garantendo la comunicazione in tempo reale e una maggiore...

  • Anipla: Cyber Security per l’industria 2021

    La VIII Edizione della Giornata di Studio ANIPLA sulla Cyber Security, evento online gratuito previsto per il 17 novembre 2021, si pone come obbiettivo quello di aggiornare gli addetti al settore con nuovi spunti per pianificare e strutturare il...

  • OT e IoT Security: adottare una mentalità post-breach oggi

    Non passa un giorno senza che si legga di violazioni alla cybersecurity e di attacchi informatici alle infrastrutture critiche di tutto il mondo. Quella che solo 10 anni fa era un’evenienza rinvenibile una o due volte all’anno...

  • I tre maggiori trend tecnologici del futuro nel report ‘Tech in 2021’

    Forrester prevede fino al 20% delle aziende Fortune 500 non arriverà ‘sana’ alla fine del 2021... Il rapporto Tech in 2021 approfondisce le tendenze tecnologiche e lavorative che il Covid-19 ha accelerato e fornisce indicazioni su come i leader...

  • Innodisk accorpa le filiali garantendo un servizio a tutto tondo

    Innodisk, fornitore globale di memorie industriali embedded flash e DRAM, combina le complesse tecnologie di base hardware e software per creare una soluzione AIoT cloud-to-edge all-in-one che semplifica la compatibilità e riduce i tempi di realizzazione delle...

  • Tracciamento degli inseguitori solari nel parco fotovoltaico di Falkenberg

    Il tracciamento degli impianti solari permette ai gestori di aumentare significativamente la quantità di energia generata. Questo è il motivo per cui Elektro Ecker, nel suo parco fotovoltaico, si affida a una soluzione di Phoenix Contact che...

  • Piattaforme cloud industriali per ridisegnare la gestione degli asset

    Nel mondo dell’automazione, le piattaforme industrial IoT (IIoT) aiutano a migliorare i processi decisionali nell’amministrazione delle risorse, e a controllare con maggior efficienza impianti e infrastrutture. La pandemia da Covid-19 ha inoltre contribuito ad accrescere il divario...

  • People for Process Automation

    Fondata in Germania nel 1953, Endress+Hauser è un fornitore di riferimento su scala mondiale di strumentazione, soluzioni e servizi per l’automazione industriale, grazie alla sua ampia gamma di strumenti per misure di processo e alla sua forte...

  • Intervista a Max Mauri, CEO di Seco

    Seco è un’azienda italiana che opera nel mercato dell’alta tecnologia, progettando, sviluppando e producendo soluzioni per il medicale, l’automazione, l’aerospace e la difesa, il vending, il wellness fino ad arrivare all’Intelligenza Artificiale, e alla creazione di soluzioni...

  • Un’intuizione, un’idea, una realtà

    Silmek, il cui core business è la produzione di macchine e impianti per la costruzione di trasformatori elettrici di media tensione, ha sviluppato con il supporto di Mitsubishi Electric una macchina completamente automatica per la costruzione ed...

Scopri le novità scelte per te x