Osservatorio Smau: le aziende che guidano la ripresa

In un campione di oltre 80 medie imprese quotate, per un'impresa su tre la crescita di fatturato è stata superiore al 20% nel primo semestre 2010

Pubblicato il 25 ottobre 2010

Nell’ambito del convegno di apertura della fiera milanese sono stati presentati alcuni risultati dell’Osservatorio SMAUSchool of Management Politecnico di Milano sulle “gazzelle” che stanno tirando la ripresa in Italia. L’Osservatorio ha analizzato i bilanci relativi al primo semestre 2010 di 82 imprese quotate, con fatturato compreso tra 10 milioni e 1 miliardo di euro.

“I risultati di bilancio relativi al primo semestre 2010 mostrano chiaramente come ci sia, nel nostro Paese, un buon numero di imprese che sta reagendo bene alla crisi, portandosi a casa buone crescite a livello sia di fatturato sia di utili” commenta Andrea Rangone, responsabile degli Osservatori del Politecnico di Milano.

“Quasi il 70% delle imprese ha aumentato il proprio fatturato nel primo semestre 2010 rispetto al primo semestre 2009. In una impresa su tre tale incremento è stato superiore al 20%. Due imprese su tre hanno aumentato la propria marginalità (misurata attraverso l’EBITDA) nel primo semestre 2010 rispetto al primo semestre 2009. In oltre una impresa su due tale incremento è stato superiore al 20%. La maggior parte delle imprese che stanno ottenendo buone performance sono di medie e, in alcuni casi, anche piccole dimensioni, e operano soprattutto nei settori tipici del Made in Italy: abbigliamento, alimentare, arredamento, calzaturiero e metalmeccanico”.

L’analisi mette in evidenza quattro ingredienti alla base della capacità di rispondere alla crisi, particolarmente rilevanti e comuni a quasi tutte queste imprese:

1. La capacità di cavalcare i mercati emergenti, che sono quelli che in questo momento stanno crescendo di più.
2. Il coraggio di approfittare della crisi per “fare le pulizie straordinarie”, cioè tagliare quelle inefficienze sedimentate nel tempo.
3. Una solida struttura finanziaria, con un livello di indebitamento non eccessivo.
4. L’innovazione, non solo a livello di prodotti ma anche a livello di processi e tecnologie.

“In relazione all’innovazione – continua Rangone – consapevoli del ruolo che le Tecnologie dell’informazione e della Comunicazione possono giocare per la competitività delle imprese, l’Osservatorio Smau – School of Management del Politecnico di Milano ha analizzato le performance negli ultimi cinque anni delle oltre 100 imprese finaliste del Premio Innovazione Ict. Si tratta di imprese, prevalentemente di piccole e medie dimensioni, che hanno saputo innovare il proprio business attraverso le tecnologie digitali, sviluppando progetti Ict particolarmente significativi. I dati dimostrano chiaramente come tali imprese hanno saputo reagire bene alla crisi, continuando a crescere sia a livello di fatturato sia di marginalità. Infatti, per il 40% delle imprese analizzate, il fatturato è cresciuto per più del 10% in media all’anno. Per un’impresa su quattro, poi, il fatturato ha registrato un incremento di oltre il 20% in media all’anno. A livello di marginalità, circa il 50% delle imprese ha aumentato l’EBITDA di oltre il 10% all’anno. Infine – conclude Rangone – per un’impresa su tre l’EBITDA è cresciuto di oltre il 20% all’anno negli ultimi 5 anni”.

Osservatorio Smau: osservatorio.smau.it

School of Management Politecnico di Milano: www.mip.polimi.it



Contenuti correlati

  • A Milano si parla di trasformazione digitale e innovazione

    Lo sviluppo delle tecnologie digitali e delle relative implementazioni richiedono di modificare l’ambiente organizzativo delle aziende. Questi cambiamenti, in parte indotti dall’uso di nuove tecnologie, vengono spesso descritti come un processo chiamato “Digital Transformation”. La Digital Transformation...

  • SPS Italia, i dettagli dell’edizione 2022

    Si svolgerà a Parma la prossima edizione di SPS Italia, dal 24-26 maggio. ‘Persone, Tecnologie, Prospettive’ è il claim di quest’anno, che darà spazio a temi quali la sostenibilità in ambito industriale, l’inclusione, le competenze e le...

  • IIoT: Siemens innova ogni giorno, conquistando importanti riconoscimenti in Europa e nel mondo

    Siemens è nella Top 5 della classifica dei brevetti presentati in Europa: con 1.720 domande di brevetto presentate all’European Patent Office (Ufficio Europeo Brevetti) Siemens conferma il suo ruolo di leader in ambito tech e innovazione. In...

  • Si apre domani A&T, con gli Ambassador dell’Innovazione, novità dell’edizione 2022

    Il 2022 deve essere, nonostante gli effetti della pandemia e le tensioni geopolitiche internazionali, l’anno della ripartenza. Nessuna economia mondiale può permettersi di perdere ulteriore tempo: servono interventi di sviluppo straordinario e strutturale, che investano gli assetti...

  • Per un mondo migliore

    Con il piano d’azione globale ESG 2030 ‘Per un mondo migliore’ Electrocomponents intende proporsi quale esempio di impresa responsabile, sostenibile e inclusiva per l’intero settore industriale Leggi l’articolo

  • Il PIL della Lombardia 2022 cresce del 3,8%, in ribasso però sulle stime 2021 (+4,7%)

    Le proiezioni relative al PIL 2022 della Lombardia fanno segnare un +3,8%, in ribasso rispetto alle stime di ottobre 2021 in cui si prospettava un +4,7%. Sul periodo 2019-2022 si registra dunque un +0,8%. Questo è uno...

  • Il cambiamento è possibile

    Oracle durante l’evento Connected Digital Innnovation è al fianco di LEF per aiutare le aziende manifatturiere a diventare agili, competitive e sostenibili Leggi l’articolo

  • In crescita la dotazione di nuove tecnologie in tutto il territorio nazionale

    Valle d’Aosta al primo posto in Italia con 535 euro di spesa pro capite annua in innovazione tecnologica e sul podio anche Trento e Bolzano. Lo mette in evidenza un’analisi aggiornata a ottobre 2021 di GreenVulcano Technologies, azienda...

  • 33.BI-MU e Xylexpo pronte per l'edizione in presenza nel 2022
    33.BI-MU e Xylexpo pronte per l’edizione in presenza nel 2022

    Saranno i temi della digitalizzazione e della sostenibilità a caratterizzare la prossima edizione di BI-MU e Xylexpo, le manifestazioni organizzate da Ucimu-Sistemi per produrre e da Acimall, che si terranno dal 12 al 15 ottobre 2022 nel...

  • Da “meccanica” a “meccatronica”, e il fatturato ‘vola’

    Investimenti in trasformazione e crescita aziendale, risorse umane e macchinari. È questa la chiave del successo di P.P. Inox, storica azienda meccatronica specializzata nella lavorazione dell’inox. Chiara Cormanni e il padre Claudio, fondatore dell’azienda che nel 2020...

Scopri le novità scelte per te x