Orange Business Services a supporto di Saipem durante l’emergenza Covid-19

Grazie al contributo di Orange Business Services, Saipem è stata in grado di migrare in remoto più di 13.000 dipendenti durante l’emergenza, tutelando allo stesso tempo sicurezza personale e prestazioni lavorative

Pubblicato il 23 luglio 2020

Con le sue tecnologie affidabili e sicure, come i servizi Unified Communication & Collaboration (UCC) e i servizi di collaborazione remota, Orange Business Services ha dato un contributo rilevante al successo di Saipem, fornitore globale di soluzioni per i settori dell’energia e delle infrastrutture, nel garantire la continuità operativa allo scoppio della pandemia. L’azienda ha, infatti, implementato processi e strumenti informatici da remoto per garantire l’attività di tutte le funzioni critiche. Grazie alle sue innovazioni, alle funzioni digitali e al lavoro agile, Saipem è stata in grado di rimanere operativa.

Orange Business Services, una società di servizi digitali nativa della rete, collabora da tre anni con Saipem nel percorso di trasformazione del suo modello ICT. Allo scoppio della pandemia, l’azienda era già impegnata in un progetto di trasformazione digitale. I team di Orange Business Services hanno contribuito a rendere possibile per più di 13.000 dipendenti di Saipem (su un totale di 35.000, distribuiti in circa 70 paesi del mondo) di accedere in tempi rapidi a tutte le piattaforme informatiche lavorative rimanendo a casa: soluzioni che hanno consentito di garantire la salute di personale, clienti e fornitori e di assicurare la continuità delle attività operative.

Queste tecnologie sono particolarmente rilevanti per le aziende che – proprio come Saipem – operano in un settore competitivo come quello dell’energia e delle infrastrutture e svolgono attività critiche in aree remote o contesti complessi, ad esempio in mare aperto. Garantire ai dipendenti la piena capacità di interazione e comunicazione in tali condizioni è una sfida che Saipem ha affrontato adottando servizi di connettività differenziati e strumenti di comunicazione avanzati: Orange Business Services – con la sua presenza globale – è stato cruciale nel fornire supporto strategico in grado di innovare e facilitare la gestione remota dei processi aziendali.

“La pandemia legata al Covid-19 è stata una prova difficile e inattesa, con conseguenze difficilmente immaginabili a priori. Saipem, grazie alla sua capacità di visione e alla sua propensione all’innovazione, intrinseche nel suo DNA, ha avviato anni fa un processo di trasformazione digitale/IT, che ha consentito di precorrere i tempi e farsi trovare preparata sotto il profilo digitale e infrastrutturale alla gestione dell’emergenza” ha commentato Vittorio Nizzotti, Responsabile del Polo Servizi di Saipem. “Essere accompagnati in questo processo e in momenti così delicati da un partner dalla comprovata esperienza quale Orange Business Services ci ha consentito di adottare in tempi ristrettissimi soluzioni che hanno permesso di reagire tempestivamente all’emergenza e di contenere efficacemente gli impatti sulle persone e sull’attività”.

“Varie statistiche hanno recentemente indicato che l’Italia fatica ancora nello sforzo di far crescere la digitalizzazione al cuore della nostra economia e della nostra società; eppure testimonianze come quella di Saipem mostrano come il tessuto imprenditoriale portante del nostro paese abbia già strategie e iniziative digitali mature” ha commentato Francesca Puggioni, Amministratore Delegato di Orange Business Italy e Managing Director Southern Europe. “Siamo entusiasti di aver collaborato alla trasformazione digitale di Saipem, un’azienda che, come Orange, ha posto la Digitalizzazione come elemento portante e indissolubile nella propria strategia aziendale. Il nostro impegno è supportare le aziende in questa evoluzione sempre più necessaria per mantenere i giusti equilibri in un ecosistema
globale del business”.



Contenuti correlati

  • Catene del freddo per trasporto di medicinali

    Molti biomateriali, ad esempio per le terapie cellulari e genetiche (CGT) e per i vaccini mRNA altamente efficaci contro il Covid-19 e l’Ebola, richiedono temperature estremamente basse in tutte le fasi della catena di distribuzione, sia per...

  • Tech boys and girls: Federica Bondioli

    La ricercatrice di questo mese è Federica Bondioli. Anche con lei, come da tempo siamo abituati a fare, iniziamo a dialogare per riuscire, anche solo in parte, a divulgare gli enormi progressi che sta compiendo la ricerca...

  • 3CX e Snom, una combinazione di successo

    3CX, produttore della pluripremiata soluzione per le telecomunicazioni aziendali, e Snom Technology, marchio premium di telefoni IP per l’uso professionale, intrattengono da oltre dieci anni in una partnership tecnologica e strategica: i prodotti di entrambi i vendor...

  • Gli sviluppi tecnologici del diritto societario

    Nella pubblicazione viene affrontato il tema dell‘introduzione delle tecnologie digitali negli assetti organizzativi e nei meccanismi di corporate governance interrogandosi anche sul corretto equilibrio tra benefici attesi e rischi potenziali Leggi l’articolo

  • Mettere in sicurezza il perimetro aziendale: Bardiani Valvole ha scelto Sophos

    Bardiani Valvole, realtà italiana che opera nel settore della metalmeccanica alimentare, ha scelto Sophos come partner strategico per la cybersecurity. Ha messo così in sicurezza il proprio perimetro aziendale h 24, 7 giorni su 7, attraverso il...

  • Girls in ICT gender gap
    ll digitale in Italia non è (ancora) un lavoro per donne: siamo tra gli ultimi in Europa

    Il 28 aprile si celebra il Girls in ICT Day, giornata mondiale promossa delle Nazioni Unite per sensibilizzare sul tema del gender gap lavorativo tra uomini e donne nei settori tecnologici. Un divario tutt’oggi considerevole che non...

  • Promuovere l’innovazione riducendo il rischio: l’esempio in Fanuc

    Il rischio fa parte dell’innovazione. Spingersi oltre tutto quello che è stato già fatto in precedenza porta inevitabilmente a un clima di incertezza in cui le gratificazioni sono maggiori ma anche la possibilità di fallimento è altrettanto...

  • Robotica contro il Covid-19

    Il sistema robotico Agamede è stato progettato per accelerare la diagnosi del virus Sars-CoV-2. Grazie alla combinazione di AI e automazione, è in grado di analizzare 15.000 singoli campioni al giorno Leggi l’articolo

  • Realizzare un robot

    Grazie alla modularità e flessibilità il ROS-Tube è una soluzione progettata su misura per la specifica realtà industriale, gestibile e implementabile senza stravolgimenti dei metodi produttivi Leggi l’articolo

  • Johnson Controls navi Paglialonga
    Qualità dell’aria sulle navi passeggeri: i consigli di Johnson Controls

    Come ci ricorda Alberto Paglialonga, Director Strategy, Business Development & Marketing Italy di Johnson Controls, per il secondo anno consecutivo il Festival di Sanremo ha regalato agli spettatori una ’chicca’ in termini di intrattenimento: la kermesse canora...

Scopri le novità scelte per te x