Operatori meccanici specializzati: TecAlliance a supporto dell’alta formazione

TecAlliance supporta la formazione della prossima generazione di meccanici automobilistici e fornisce al Centro di Formazione Professionale Salesiano Rebaudengo (Cnos-Fap Rebaudengo) 30 licenze gratuite per TecDoc Garage Data Pro

Pubblicato il 15 aprile 2021

La collaborazione con TecAlliance, uno degli specialisti di dati più noti al mondo per l’automotive aftermarket, fa parte dell’impegno per includere tecnologie all’avanguardia e per adattare la formazione alle necessità del mercato del lavoro futuro. Oltre 400 studenti sono iscritti al centro di formazione che offre corsi della durata di tre anni per diventare un operatore meccanico industriale, un operatore elettrico, un operatore alla riparazione dei veicoli a motore e un operatore carrozziere. Inoltre, al termine dei corsi è possibile frequentare un quarto anno per conseguire un diploma professionale.

Pronti per una professione sempre più complessa
“La formazione dei meccanici sta diventando sempre più complessa, specialmente nel campo dell’elettronica. I nuovi tipi di motori richiedono competenze specifiche che necessitano di una preparazione all’avanguardia”, afferma Maurizio La Chimia, Referente del Settore Automotive presso il Centro di Formazione Professionale Salesiano Rebaudengo (Cnos-Fap Rebaudengo).
“C’è molta domanda di meccanici sul mercato del lavoro, ma questi ultimi devono sia avere conoscenze approfondite che saper gestire i rapporti con i clienti”, spiega La Chimia, aggiungendo: “Ci siamo rivolti a TecAlliance alla ricerca di una soluzione per migliorare la formazione dei nostri studenti, offrendo loro nuovi strumenti di lavoro che possano prepararli per le richieste future”.

Riccardo Batisti, Commercial Business Owner BU Data Manager e Fabio Vecchio, Sales Manager RMI presso TecAlliance, hanno fornito 30 licenze gratuite alla scuola e si sono anche offerti di preparare gli insegnanti. “La digitalizzazione dei processi è cruciale per il successo delle officine in futuro. Siamo lieti di supportare gli studenti con l’accesso a TecDoc Catalogue per l’identificazione di veicoli e ricambi e a TecRMI per dati tecnici e informazioni su riparazioni e manutenzione”, afferma Batisti.

Il primo feedback da parte di insegnanti e studenti è molto positivo. “Le soluzioni di TecAlliance sono molto valide e all’avanguardia. La collaborazione con TecAlliance è risultata molto positiva. È stato molto utile che abbiano preparato gli insegnanti in modo che a loro volta potessero formare gli studenti. Nelle prime lezioni gli studenti hanno partecipato attivamente e hanno mostrato grande interesse nell’apprendimento di informazioni sulle nuove tecnologie del loro settore”, riassume La Chimia.

Le soluzioni TecAlliance supportano le officine indipendenti
Con le licenze TecDoc Garage Data Pro, gli studenti hanno accesso a TecDoc Catalogue, uno dei cataloghi di ricambi leader al mondo, e alle informazioni su riparazioni e manutenzione di TecRMI conformi agli OE e standardizzate. TecRMI include, tra le altre cose, tempi di lavoro, intervalli e programmazione della manutenzione così come manuali di riparazione per tutti i marchi di veicoli rilevanti, per supportare le officine dall’accettazione diretta alla consegna del veicolo e alla fatturazione.

“TecRMI supporta i meccanici con molti elementi utili che aumentano l’efficienza dei processi dell’officina,” spiega Fabio Vecchio e aggiunge: “Un esempio è il Service Finder: il meccanico inserisce semplicemente il chilometraggio attuale e la data della prima registrazione. In seguito, viene mostrato il lavoro prescritto dal costruttore, con tutti i vari passaggi e i pezzi necessari. Molti collaboratori di TecAlliance, che ora sono coinvolti nell’elaborazione dei dati e nello sviluppo di soluzioni per officine, hanno a loro volta lavorato per anni sulle autovetture, e in alcuni casi lo fanno ancora con passione. Per questo motivo sanno individuare i problemi. Capiscono i problemi e le sfide che si possono riscontrare nell’officina perché li hanno vissuti in prima persona”.



Contenuti correlati

  • schneider electric sostenibilità italia programma
    I progetti di sostenibilità di Schneider Electric in Italia

    Schneider Electric ha reso pubblici i tre impegni specifici per l’Italia, che si aggiungono agli 11 impegni di Sostenibilità già definiti a livello globale nella Strategia di Sostenibilità del Gruppo Schneider Electric. L’inserimento di obiettivi locali per...

  • Interroll magazzino Ketsch
    Interroll crea una nuova organizzazione per i servizi di assistenza

    Interroll continua ad ampliare la sua gamma di servizi per rafforzare ulteriormente il suo rapporto di stretta collaborazione con gli integratori di sistemi e gli utenti finali in tutto il mondo. A tale scopo, Interroll ha creato...

  • Professioni e logistica: i dati della ricerca di ManpowerGroup, E&Y e Pearson

    ManpowerGroup, multinazionale arriva nelle innovative workforce solutions, ha presentato i risultati della ricerca sui trend occupazionali nel settore logistica condotta insieme a E&Y e Pearson. L’analisi si basa su tecniche di intelligenza artificiale ed è finalizzata a sviluppare...

  • Competenza e personalizzazione: SEW-Eurodrive punta su un network qualificato e certificato per un supporto rapido e competente

    Proporre soluzioni performanti, su misura e fortemente personalizzate è il focus delle realtà che progettano e implementano tecnologie e sistemi di automazione, volti allo sviluppo del concetto di Industria 4.0 e Smart Factory. Oggi, per essere ancora...

  • Icona Design Group porta il family feeling nell’industrial machinery

    Portare la bellezza all’interno dei siti industriali, applicando i canoni estetici del design alle macchine utensili, con l’obiettivo di arricchire la funzionalità con la gradevolezza estetica e agevolare la convivenza pacifica tra persone e macchine. Integrare il...

  • SDProget propone un aiuto concreto alle scuole

    Affinché gli studenti siano sempre allineati alle esigenze del mondo del lavoro, SDProget Industrial Software propone il Kit Scuola: un pacchetto dei suoi principali software CAD pensato appositamente per scuole e Università   Con l’obiettivo di favorire...

  • ‘I Primi Passi nel Cloud’: programma di formazione per le PMI sul cloud

    Amazon presenta “I Primi Passi nel Cloud”, il nuovo percorso di formazione, in collaborazione con Amazon Web Services (AWS), che arricchisce il programma Accelera con Amazon, il percorso di formazione gratuito per accelerare la crescita e la...

  • Reskilling, training, formazione

    Lo chiamano ‘reskilling’, ovvero riqualificazione professionale. Da anni se ne parla, giustamente, perché è un processo permanente, indispensabile per valorizzare nel tempo le risorse umane di un’azienda, ma anche per ripensare il proprio lavoro. A maggior ragione...

  • Al via la Digital Academy di Cobat

    Conoscere le nuove sfide della economia circolare, imparare a fare un bilancio di sostenibilità, capire come gestire al meglio i rifiuti in azienda, compresi quelli più problematici come le batterie al litio. Ma anche avere accesso ai...

  • AI e controllo di qualità

    Nel caso di EPF, la visione artificiale combinata con la AI permette di identificare in modo autonomo la classe di appartenenza di componenti automotive AI e controllo di qualità

Scopri le novità scelte per te x