Omron presenta i nuovi robot mobili autonomi della serie MD per carichi di media intensità

Pubblicato il 24 gennaio 2024

Omron annuncia il lancio dei robot mobili autonomi (AMR) MD-650 e MD-900 con carico medio (650 kg e 900 kg). Queste aggiunte ampliano la linea di robot autonomi Omron per soddisfare le esigenze di un’ampia gamma di applicazioni di trasporto di parti e materiali, garantendo una maggiore efficienza nei siti di produzione.

I siti di produzione moderni si concentrano sulla produttività e sulla qualità, creando al contempo luoghi di lavoro che riducono il carico fisico degli operatori. In ambito automotive, ad esempio, l’automazione delle operazioni di trasporto di parti e materiali è fondamentale, andando ad includere la movimentazione di prodotti in lavorazione pesanti e prodotti finiti, nonché i frequenti trasferimenti tra processi di piccoli lotti di materiale WIP in sistemi di produzione con volumi ridotti e altamente diversificati. I robot mobili autonomi, con software di gestione intelligente della flotta, possono assumere il controllo di queste attività pesanti e ripetitive.

La gamma di robot mobili Omron  esistente offre capacità di supporto tra i 60 e 1500 kg, mentre i modelli MD-650 e MD-900 offrono una nuova gamma di peso supportato, per carichi mediamente pesanti (650 kg/900 kg). La loro esclusiva tecnologia di controllo consente un trasporto sicuro e uniforme che può essere facilmente implementato nei siti di produzione in cui operatori e macchine lavorano nella stessa area.

L’esclusivo software Omron  Fleet Manager offre il controllo integrato di massimo 100 robot mobili su un unico sistema e consente di eliminare la necessità di diversi sistemi di gestione della flotta e selezionare automaticamente il robot mobile ottimale per ciascun processo in base al carico utile e alla disponibilità.

Caratteristiche e vantaggi principali degli AMR serie MD

Alta velocità e sicurezza con velocità di trasferimento di livello superiore nella gamma di carico medio ed esclusivo algoritmo di aggiramento degli ostacoli.

Basata sull’implementazione di diverse migliaia di robot mobili nei siti di produzione di tutto il mondo, la serie MD è il risultato di un’esperienza comprovata. Il nuovo sistema funziona alla perfezione anche in presenza di corsie strette grazie alla velocità massima di 2,2 m/sec in caso di MD-650 e 1,8 m/sec in MD-900, alle funzioni di navigazione avanzate e agli algoritmi di aggiramento degli ostacoli. Inoltre, l’introduzione della batteria avanzata e della tecnologia di ricarica offre 8 ore di funzionamento con una ricarica di 30 minuti per l’MD-650 e 7,5 ore per l’MD-900.

Controllo integrato di tutti i robot mobili mediante la tecnologia software proprietaria

Un singolo sistema può fornire percorsi di trasferimento integrati per un massimo di 100 robot mobili con carichi utili diversi e controllare la sequenza di trasferimento in tempo reale. Il collegamento avanzato all’interno di un unico sistema consente il routing in tempo reale, anche per trasferimenti tra processi a diverse velocità di produzione, per ottenere trasferimenti efficienti con tenuta minima.

Alto livello di sicurezza in conformità allo standard internazionale ISO3691-4

La serie MD è progettata per essere conforme alla norma ISO 3691-4 (emanata nel 2020), il più recente standard di sicurezza per i carrelli industriali senza guidatore e i relativi sistemi.
Omron continuerà a sviluppare robot mobili sicuri e di alta qualità e sistemi di controllo software proprietari per ridurre il carico del trasporto di materiali in diversi settori. L’obiettivo di Omron  è creare soluzioni di automazione che massimizzino il valore delle persone e contribuiscano a un futuro di prosperità per individui, settori e ambiente.



Contenuti correlati

  • Con Omron verso la digitalizzazione, seguendo un approccio Kaizen

    Kaizen, ovvero ‘cambiare in meglio’, mettersi alla prova per ottenere risultati migliorativi concreti: di questo e di digitalizzazione si è parlato in occasione della giornata di studio promossa da Omron, in collaborazione con i partner FasThink e Kaizen Institute,...

  • Neura Robotics e Omron stringono un’alleanza strategica

    Neura Robotics, pioniere nel campo della robotica cognitiva, e Omron Robotics and Safety Technologies Inc., tra i leader nella robotica industriale e nell’automazione, hanno siglato una partnership strategica. Questa collaborazione ha come obiettivo quello di rivoluzionare l’industria manifatturiera...

  • Omron presenta CS1: networking non-stop

    L’unità di controllo CS1 di Omron accelera i processi nei siti di produzione, rispondendo a una varietà di applicazioni grazie a un design più semplice ed efficiente, a rinnovate capacità di sviluppo e manutenzione supportate da software e...

  • Sostenibilità e competitività: due aspetti della stessa medaglia

    Per le aziende la sostenibilità è un impegno vero, necessario per garantire un futuro prospero, responsabile e competitivo Aumentare il profitto, la redditività, la produttività sono tutti obiettivi a cui ogni azienda aspira ma senza mettere in secondo piano...

  • Sostenibilità e competitività: due aspetti della stessa medaglia – versione integrale

    Per le aziende la sostenibilità è un impegno vero, necessario per garantire un futuro prospero, responsabile e competitivo Aumentare il profitto, la redditività, la produttività sono tutti obiettivi a cui ogni azienda aspira, senza mettere in secondo...

  • Omron dà il benvenuto a Factbird come Solution Partner di Omron Innovation Network

    Omron è lieta di annunciare che Factbird è entrata a far parte di Omron Innovation Network in qualità di Solution Partner. Chi è Factbird Factbird fornisce soluzioni di manufacturing intelligence end-to-end per semplificare i processi di raccolta e...

  • MiR1200 Transpallet: l’AI rivoluziona la movimentazione dei pallet

    Mobile Industrial Robots (MiR) annuncia il lancio del MiR1200 Transpallet. MiR1200 e può prelevare e consegnare pallet con un livello di precisione senza precedenti. “Il MiR1200 Transpallet è il risultato dei nostri più recenti sforzi per superare...

  • Il futuro prossimo dell’automazione

    La sempre più rapida evoluzione dei mercati internazionali richiede una chiara identificazione delle principali tendenze che influenzeranno e plasmeranno l’automazione industriale nel 2024 e oltre. Omron condivide sei previsioni per il prossimo futuro. Leggi l’articolo

  • I robot mobili rivoluzionano la logistica industriale

    È indubbio il crescente ruolo dei robot mobili nell’ottimizzazione della logistica e della movimentazione all’interno delle fabbriche e dei magazzini. Scopriamo le principali tipologie di robot mobili, tra cui AGV (veicoli a guida automatica), AMR (robot mobili...

  • Bosch Rexroth AMR robot inralogistica
    I robot AMR di Bosch Rexroth automatizzano l’intralogistica aziendale

    CMD, realtà globale del mondo automotive, grazie ai robot AMR di Bosch Rexroth rende più sicura ed efficace la fase di trasporto del materiale primario dal magazzino alle linee di produzione. L’urgenza di automatizzare i sistemi di...

Scopri le novità scelte per te x