Nuovi standard nell’automazione di processo con Simatic PCS neo

Gestione dei dati orientata agli oggetti di processo, utilizzo intuitivo e un unico ambiente di sviluppo per passare semplicemente dalla supervisione all’ingegneria, massima scalabilità per il controllo sia di piccoli impianti, sia di siti produttivi di grandi dimensioni

Pubblicato il 1 maggio 2019

Siemens stabilisce nuovi standard nell’automazione di processo con l’innovativo sistema di controllo di processo completamente web-based, adatto per tutti i settori industriali. Simatic PCS neo è dotato di un software di sistema all’avanguardia, che offre alle industrie di processo opportunità uniche nell’era della digitalizzazione. Le caratteristiche principali includono una collaborazione globale nella progettazione via web sia in ambito ingegneristico sia in ambito operativo, oltre ad una gestione intuitiva grazie alla possibilità di avere tutte le informazioni rilevanti in un unico ambiente di sviluppo.

Il personale operativo beneficia di un’interfaccia grafica utente (GUI) intuitiva, dove ogni applicazione può essere raggiunta con pochi clic. Con l’ambiente di sviluppo di Simatic PCS neo è facile passare in qualsiasi momento dalla supervisione all’ingegneria. Il modello dei dati orientato agli oggetti di processo aumenta l’efficienza e la qualità con un conseguente valore aggiunto lungo l’intero ciclo di vita dell’impianto.

Con Simatic PCS neo tutte le informazioni sono accessibili in qualsiasi momento e da qualsiasi luogo, in modo semplice e diretto, utilizzando una connessione Internet sicura. Ogni membro del team di progetto lavora sempre in tempo reale sullo stesso database, in base alle proprie mansioni e autorizzazioni di accesso. Un numero illimitato di utenti può lavorare parallelamente via web, senza la necessità di installare software localmente. La coerenza delle informazioni e la consistenza dei dati sono garantite attraverso la gestione delle sessioni di lavoro degli utenti e grazie alla logica dei dati orientata agli oggetti.

Caratterizzato da un’architettura aperta e flessibile, Simatic PCS neo integra un’ingegneria modulare che supporta i Module Type Packages (supporto allo standard MTP aperto). Simatic PCS neo si presta ad essere utilizzato per impianti di ogni dimensione; la sua massima scalabilità ne garantisce l’utilizzo per il controllo sia di piccoli impianti pilota, sia di un intero sito produttivo di grandi dimensioni.
Simatic PCS neo soddisfa i requisiti sulla sicurezza informatica della norma IEC 62443. Implementa il concetto di sicurezza multistrato “Defense-in-depth” oltre a soddisfare le specifiche definite nel Charter of Trust.

Simatic PCS neo utilizza il portfolio hardware recentemente innovato e l’architettura applicativa del sistema di controllo di processo ad alte prestazioni Simatic PCS 7 versione 9.0. In questo modo Siemens garantisce ai propri clienti una protezione degli investimenti e delle competenze, abbinate ai vantaggi del nuovo sistema.



Contenuti correlati

  • M.a.R.I.S.A., la Machine Remote Intelligence System Analysis di Telmotor

    In occasione dell’ultima edizione di SPS Norimberga, Telmotor – big player di soluzioni altamente specializzate per i settori illuminazione, automazione industriale ed energia – ha presentato il progetto Ma.R.I.S.A., Machine Remote Intelligence System Analysis: un insieme di soluzioni all’avanguardia applicate...

  • Lazer Sport adotta il portafoglio Siemens Xcelerator

    Siemens Digital Industries Software ha annunciato che Lazer Sport NV, uno dei principali produttori di caschi da ciclismo in Europa, ha adottato il portafoglio di software industriali Siemens Xcelerator per contribuire a portare sul mercato KinetiCore, la nuova...

  • Ricerca_Intelligenza_Artificiale_Cisco_2023
    Il report Why Telecoms Matters di Vodafone

    Vodafone ha pubblicato un nuovo report dal titolo Why Telecoms Matters che dimostra come la connettività di prossima generazione e la digitalizzazione dell’industria possano svolgere un ruolo cruciale per la competitività europea. Why Telecoms Matters afferma che la competitività dovrebbe essere...

  • Siemens aderisce alla Semiconductor Education Alliance

    Siemens Digital Industries Software ha annunciato di aver aderito alla Semiconductor Education Alliance, per contribuire alla nascita e alla crescita di fiorenti comunità che siano depositarie di forti competenze nei settori della progettazione dei circuiti integrati (IC)...

  • Siglato accordo di collaborazione tra BI-REX e l’ITS Academy FITSTIC

    Un protocollo d’intesa tra FITSTIC ITS Academy e BI-REX https://bi-rex.it/per rafforzare la collaborazione tra mondo del lavoro, della formazione e della ricerca applicata, così da favorire sul territorio bolognese ed emiliano-romagnolo i processi di digitalizzazione, sostenibilità e...

  • Sistemi APC basati su tecnologia MPC

    Nei processi industriali più critici, complessi ed energivori (petrolifero, gas, chimico, metallurgico, minerario, energia, ecc.), soggetti a continue variazioni, spesso la regolazione delle variabili di processo verso i rispettivi target avviene manualmente. In questi contesti, l’utilizzo dei...

  • Italia in ritardo rispetto ad altre nazioni europee in termini di digitalizzazione

    Il 19° posto tra gli Stati dell’Unione Europea  nel rapporto Digital Economy and Society Index (DESI) del 2022 mostra la realtà della posizione digitale dell’Italia rispetto ai suoi omologhi europei: trainata da Finlandia, Danimarca ed Estonia, le...

  • Honeywell annuncia l’introduzione di nuove funzionalità di automazione in Experion Process Knowledge System (PKS), con la release R530

    Honeywell annuncia l’introduzione di nuove funzionalità di automazione in Experion Process Knowledge System (PKS), con la release R530 per il processo industriale. L’aggiornamento tecnologico integra nuove funzionalità che rafforzano le installazioni delle sale di controllo esistenti attraverso...

  • Ricerca Schneider Electric: la digitalizzazione crea nuovi lavori di area tecnologica nell’industria

    Una ricerca di Schneider Electric ha rivelato che quasi la metà delle aziende industriali (il 45%) ritiene che nei prossimi tre anni la digitalizzazione sarà lo stimolo principale per la creazione di nuovi profili professionali nell’ambito delle...

  • Digitalizzazione e sostenibilità

    Parliamo di fonderie di alluminio che operano nel settore automobilistico producendo parti per il motore endotermico. La start up innovativa di questo mese è High Performance Die Casting, e sua fondatrice e CEO è Tiziana Tronci, membro...

Scopri le novità scelte per te x