Nuovi prodotti Mitsubishi con sicurezza garantita dal livello SIL2 secondo IEC 61508

Pubblicato il 6 novembre 2018

La serie di PLC modulari MELSEC iQ-R di Mitsubishi Electric è ora disponibile anche come soluzione di controllo ridondato, per prestazioni elevate e una maggiore affidabilità. Il sistema integra nel PLC una serie di funzioni di monitoraggio e di gestione della sicurezza che consentono di proteggere persone e ambiente nei processi produttivi.

Negli ultimi anni, la conformità agli standard di sicurezza internazionali è diventata un requisito fondamentale per i mercati globali. Non solo: anche la riduzione dei fermi impianto a seguito di eventuali guasti dei sistemi di controllo ha assunto un ruolo sempre più importante. Molte applicazioni critiche richiedono una ridondanza totale, con livello di sicurezza SIL2 come definito dalla norma IEC 61508, in modo da consentire il funzionamento dei sistemi di controllo anche in caso di guasto o danno accidentale alla CPU primaria.
La coppia di PLC ridondanti della serie MELSEC iQ-R rispetta pienamente i requisiti di funzionalità previsti dalla norma, come confermato dalla certificazione rilasciata da TUV Rheinland. Le specifiche relative alla ridondanza prevedono un doppio rack PLC contenente tutti i moduli, che l’unità principale commuterà in istantaneo.

La piattaforma di ingegneria, il software GX Works3, integra in un unico ambiente sia la programmazione del controllo di processo che quella della sicurezza in un unico ambiente. Questo permette di eseguire programmi integrati di processo e sicurezza utilizzando un unico modulo CPU ed eliminando così, i costi e i tempi associati all’acquisto e all’installazione di un controllore di sicurezza separato.
L’integrità e l’affidabilità dei processi sono le ragioni principali che spingono gli operatori a installare controllori automatici ridondanti nei propri sistemi, ed è per lo stesso motivo che è stato aggiunto un ulteriore livello di protezione all’architettura di ridondanza di base della serie iQ-R. Questa versione dispone di un modulo CPU per processi SIL2 e un modulo con funzione SIL2 separato collocati accanto al modulo di alimentazione, nell’unità base, insieme al modulo di sincronizzazione dati. Questo garantisce un funzionamento continuo, con passaggio in standby in caso di errore nel sistema di controllo attivo.



Contenuti correlati

  • Disponibili nella versione 1.5 di Purple Knight gli indicatori di sicurezza di Azure AD

    Purple Knight, lo strumento gratuito di Semperis per la valutazione della sicurezza di Active Directory (AD) scaricato da oltre 5.000 utenti, consente ora di identificare e risolvere le lacune di sicurezza nel proprio ambiente di identità ibrido....

  • CmAsic di Wibu-Systems: grande potenza in un elemento di sicurezza dalle dimensioni minimalistiche

    Wibu-Systems, l’azienda creatrice di CodeMeter, soluzione per la protezione e la concessione in licenza di software, firmware e dati sensibili, è al servizio di utenti di ogni settore, dai normali editori di software agli ingegneri dell’automazione industriale...

  • Troppo pochi gli esperti di cybersecurity in Italia: ecco i profili di domani

    Su questa specializzazione informatica, però, si conosce ancora troppo poco, ad esempio che diverse sono le strade da percorrere una volta formati, come quelle del Risk Manager, Security Analyst, Security Engineer, CISO, o ancora l’Ethical Hacker. A...

  • Partnership tra Mitsubishi Electric e Myway il Progetto Raise

    “Fornire Edge Intelligence per tutti” è il principio su cui si basa l’attività di MYWAI, una start-up nata nel 2021 a Sestri Levante, in provincia di Genova, specializzata sul tema della convergenza su Edge Computer di Artificial...

  • Trend Micro mette al sicuro i veicoli connessi con VicOne

    Entro il 2025 le auto connesse in circolazione saranno oltre 400 milioni. Trend Micro presenta VicOne, dedicata alla protezione dei veicoli elettrici e connessi. VicOne è l’ultima innovazione di Trend Micro e conferma la lunga storia dell’azienda nel...

  • Sistemi di controllo nell’era di Industria 4.0

    Messo un po’ in ombra dalla Robotica, dall’Intelligenza Artificiale e dalla connettività emergente, il PLC mantiene comunque una posizione strategica anche nell’era di Industria 4.0. Nelle sue diverse declinazioni, il controllo industriale sta cogliendo il vento del...

  • Automazione avanzata per la raccolta dei rifiuti

    Integrando le soluzioni di automazione di Mitsubishi Electric, l’azienda piemontese Nord Engineering ha sviluppato un innovativo sistema di sollevamento polivalente bilaterale per la raccolta dei rifiuti. Anche per la gestione dei cassonetti più pesanti e ingombranti, questo...

  • Un nuovo trasduttore estensimetrico veloce per aree pericolose

    Turck Banner Italia ha ampliato il suo portafoglio di interfacce con un trasduttore estensimetrico veloce per applicazioni di misurazione della forza in aree pericolose. Il nuovo dispositivo, denominato IMX12-SG, ha una funzione di ripetitore e può essere...

  • Come scegliere il controllore edge industriale

    Cosa costituisce un vero e proprio controllore edge industriale? Si descrivono qui i fattori chiave che gli utenti dovrebbero prendere in considerazione quando utilizzano tali dispositivi Leggi l’articolo

  • Più sicurezza dai guasti

    Basf ha rinnovato la sottostazione elettrica del suo impianto di Beaumont, in Texas, grazie all’aiuto di Schneider Electric Leggi l’articolo

Scopri le novità scelte per te x