Nexbot, il primo Cobot lavapavimenti a Mecspe

Pubblicato il 23 novembre 2021

Warrant Hub – Tinexta Group è tra i principali artefici del progetto culminato nella produzione di Nexbot, il primo Cobot destinato all’esecuzione di servizi automatizzati di cleaning professionale. Nexbot, infatti, è una lavapavimenti autonoma basata su Intelligenza Artificiale che, agendo in collaborazione con un operatore per ottimizzare la pulizia di ambienti con grandi superfici, incrementa significativamente efficienza e produttività: stazioni, aeroporti, hotel, ospedali, centri commerciali, centri logistici o impianti industriali.

Warrant Hub ha partecipato al progetto attraverso la controllata Warrant Innovation Lab (WIL). Tale società supporta le imprese nei processi di innovazione e trasformazione digitale e ha dato vita all’iniziativa recependo la richiesta di Dussmann Service, azienda parte di Dussmann Group, multinazionale leader nei servizi di facility management per enti pubblici ed imprese private che puntava ad avvalersi di macchinari con prestazioni superiori rispetto a quelle offerte dal mercato.

Warrant Innovation Lab si è così occupata delle fasi preliminari di analisi degli obiettivi, individuazione della soluzione e definizione dei requisiti tecnici necessari per il suo sviluppo, procedendo quindi allo scouting dei partner tecnologici: progettazione software e prototipazione sono stati opera del Centro di Ricerca in automazione, bioingegneria e robotica “E. Piaggio” dell’Università di Pisa; il successivo processo di industrializzazione – con Warrant Innovation Lab nelle vesti di Project Manager – è stato invece sviluppato da una collaborazione tra aziende, quali la RCM di Modena, specializzate nella produzione di macchine per la pulizia industriale e urbana e nella distribuzione di soluzioni per il cleaning professionale.

Nexbot, la cui proprietà intellettuale è stata acquisita dalla startup Automate, viene controllato attraverso un’interfaccia semplice e intuitiva e richiede una supervisione minima da parte dell’operatore, cui fornisce un aiuto concreto senza sostituirlo: a questi, anzi, consente di svolgere i compiti a valore aggiunto e professionalmente soddisfacenti, liberandolo dalle mansioni più ripetitive.

Grazie all’innovativo sistema di navigazione, Nexbot effettua una mappatura automatica dell’area da pulire e calcola in tempo reale il percorso migliore per la sua missione di pulizia utilizzando l’AI per apprendere in funzione della sua posizione quale sia il più efficiente. Sensori laser e telecamere per la visione artificiale gli consentono di adattarsi ai cambiamenti dell’ambiente: il robot rileva ed evita ostacoli fissi e mobili e modifica immediatamente il percorso programmato, garantendo il massimo livello di sicurezza per persone e oggetti.

Nexbot opera con criteri di eco-sostenibilità, non solo per i bassi consumi di energia: il sistema di lavaggio permette di pulire con un solo pieno d’acqua riducendone l’impiego del 90% rispetto ai sistemi tradizionali, peraltro con un minor utilizzo di soluzioni detergenti.
Con un risparmio anche di tempi: sono necessarie meno soste per scaricare acqua sporca e caricare detergente e la batteria, con un’autonomia di 6 ore, consente un turno completo senza interruzioni.

Tutti i protagonisti del progetto intervengono a Mecspe (in corso a BolognaFiere da oggi fino al 25 novembre), dove Nexbot sarà presentato presso lo stand di Artes 4.0, Competence Centre Industria 4.0 che associa partner universitari, enti di ricerca, istituti di formazione, fondazioni, enti del terzo settore, società ed enti no profit, associazioni e aziende innovative.



Contenuti correlati

  • Ultimo appuntamento con la Carta delle Idee di UR

    Si è concluso oggi il percorso a tappe di comunicazione e valorizzazione della Carta delle Idee della Robotica Collaborativa di Universal Robots. L’appuntamento odierno – il quarto – ha posto al centro del dibattito 2 temi strettamente...

  • Elite Robots presenta al mondo la nuova CS Series

    Elite Robots, azienda cinese attiva nel settore della robotica, annuncia il lancio dell’ultimo arrivo nella sua famiglia di robot collaborativi, la nuova CS Series, che sarà presentata in anteprima mondiale in una serie di importanti fiere dell’automazione...

  • Salumificio più produttivo grazie a INDEVA Cobotics

    Produttori di salumi dal 1919, Mec Palmieri si distingue per la produzione delle Mortadelle Favola, prodotto brevettato dalla famiglia Palmieri, che visti i grandi numeri di produzione, necessita di una linea produttiva in continuo movimento e una...

  • Reinventare il modo di lavorare

    Una nuova generazione di cobot sta migliorando il lavoro manuale rendendolo meno pericoloso, faticoso e noioso, ma richiede un’implementazione attenta e una riqualificazione del personale Leggi l’articolo

  • Cobot per il fine linea

    I cobot dell’azienda danese sono impiegati nelle fasi di packaging e pallettizzazione dove migliorano il tasso di produttività e forniscono un grande beneficio ergonomico agli operatori Leggi l’articolo

  • Universal Robot porta il fine linea collaborativo a Ipack Ima

    Universal Robots parteciperà all’edizione 2022 di Ipack-Ima (Fiera Milano Rho, 3-6 maggio), la fiera specializzata nel processing e nel packaging food e non food, dove porterà applicativi in grado di far fronte a diverse fasi del processo:...

  • Cobot, più sicurezza nella collaborazione uomo-macchina

    Le innovazioni in sensori, intelligenza artificiale, machine learning migliorano la consapevolezza situazionale dei robot, consentendo loro di operare in prossimità degli operatori, senza necessità di recinzioni. Leggi l’articolo

  • Guidetti Technology Omron
    Saldatura con cobot per applicazioni di carpenteria

    Guidetti Technology, azienda di Modena con 50 anni di esperienza nella vendita, installazione e assistenza di impianti per la saldatura, ha integrato i cobot Omron per lo sviluppo di applicazioni collaborative “EasyArc” destinate a clienti che lavorano...

  • Spazio, fattore critico

    Ottimizzazione di processo: ecco come i cobot Apas di Bosch Rexroth automatizzano una complessa linea di produzione Leggi l’articolo

  • Un cobot per amico

    Produttività e sicurezza aumentano grazie all’impiego dei cobot nella movimentazione ripetitiva di carichi pesanti, che può avere effetti dannosi sulla salute dei lavoratori Leggi l’articolo

Scopri le novità scelte per te x