Nestlé Waters sceglie Danfoss per il controllo dei nastri trasportatori

Pubblicato il 13 gennaio 2017

Il Gruppo Sanpellegrino ha inaugurato recentemente un nuovo impianto di imbottigliamento d’acqua minerale Nestlé Vera Naturae a Castrocielo (FR). Sorto come modello di nuova generazione per gli impianti di imbottigliamento del futuro, rivolge particolare attenzione alla sostenibilità ambientale ed alla riduzione del consumo energetico e, grazie all’ottimizzazione del consumo idrico, è considerato uno degli impianti Nestlé Waters più all’avanguardia.

ACMI, società italiana specializzata nella realizzazione di linee di imbottigliamento e confezionamento altamente tecnologiche, nonché cliente Danfoss Drives, collabora con Nestlé Waters da diversi anni. ACMI ha ricevuto l´incarico di realizzare un’installazione di azionamenti e relativi motoriduttori su una nuova linea di imbottigliamento PET (con una capacità di 44.000 bottiglie all’ora nel formato da 2 litri). ACMI è nota per la ricerca, l’innovazione tecnologica, la pianificazione strategica e l’impiego di tutte le sue risorse nel trovare le migliori soluzioni per i propri clienti.Il VLT FlexConcept rappresenta la soluzione perfetta che ha portato ACMI a scegliere Danfoss Drives come partner ideale per compiere l’impegno preso con Nestlé Waters.

Oggi, le linee di imbottigliamento richiedono maggiore efficienza, flessibilità ed affidabilità per una reale e costante riduzioni dei costi. Un efficace controllo motore dei nastri trasportatori è fondamentale per migliorare le prestazioni e l’affidabilità del processo. La soluzione VLT FlexConcept per i nastri trasportatori, unisce la moderna tecnologia dei motori integrati ai componenti di controllo più all’avanguardia creando un sistema combinato e standardizzato che ottimizza il consumo energetico e minimizza i costi di manutenzione. VLT FlexConcept è composto da: VLT OneGearDrive con inverter decentralizzato VLT Decentral Drive FCD 302 oppure con un inverter centralizzato VLT AutomationDrive FC 302. Il progetto per Nestlé Waters è stato realizzato in un nuovo impianto decentralizzato comprendente 98 VLT OneGearDrives (con tre rapporti di riduzione) e 98 VLT Decentral Drives FCD 302.

Il VLT OneGearDrive offre un’elevata efficienza di sistema – fino al 40% di risparmio energetico rispetto ai sistemi convenzionali, assicurando un risparmio sui costi e sull’energia. La sua superficie perfettamente liscia fa sì che non vi siano fessure o punti di accumulo di sporcizia, facilitando la pulizia e incrementando i livelli di igiene, tanto importanti sulle linee di imbottigliamento. Il funzionamento in assenza di ventole assicura minori livelli di rumore ed evita che germi e particelle di sporco sospese nell´aria possano essere veicolate all´interno del motore per essere poi riemmesse nell´aria circostante – altro elemento importante dal punto di vista dell´igiene.

Scegliendo azionamenti decentralizzati come il VLT DecentralDrive FCD 302, ACMI è riuscita a fornire l’intero sistema di trasporto su nastro pre-cablato e pre-testato in fabbrica. Ciò ha permesso di risparmiare tempo nella messa in servizio dopo l’installazione, e senza  la necessità di impiegare costoso personale specialistico sul posto per montare e testare gli azionamenti. L’unica attività richiesta è stata quella di connettere semplicemente cavi di alimentazione e i bus di campo. Gli azionamenti decentralizzati hanno inoltre eliminato la necessità di sale comando. Collocandosi perfettamente in prossimità del sistema di trasporto, hanno permesso di ridurre in modo significativo i costi iniziali. La possibilità di “power looping” del VLT Decentral Drive FCD 302 permette di ottimizzare i tempi e i costi di cablaggio. La manutenzione risulta semplificata, poiché i singoli azionamenti possono essere facilmente identificati e le riparazioni possono essere eseguite rapidamente grazie ad una progettazione basata su un cambio veloce delle unità.

Grazie a soli 3 rapporti di riduzione in un unico design, il VLT FlexConcept permette ad impianti come quello di Nestlé Waters di ridurre e ottimizzare fino al 70% il magazzino ricambi, risparmiando sui costi di stoccaggio e garantendo maggiore rapidità nella disponibilità dei componenti. L´interfaccia utente unificata riduce inoltre i costi di training al personale. Inoltre, grazie alle poche varianti, il VLT FlexConcept semplifica la pianificazione del progetto, l’installazione, la messa in funzione e la manutenzione, indipendentemente dal fatto che sia richiesto un design centralizzato o decentralizzato dell´impianto. Ciò si traduce in costi operativi significativamente ridotti ed in un sostanziale risparmio energetico.

Trattandosi di OEM, era importante per ACMI conoscere il valore aggiunto che avrebbe potuto offrire Danfoss. Il servizio di assistenza Danfoss Drives risponde alle esigenze specifiche di ACMI. Basato su una profonda e ampia conoscenza delle applicazioni, il servizio include consigli applicativi, messa in funzione, assistenza, riparazione e training. Danfoss offre un´ampia gamma di manuali d’uso in diverse lingue, e sessioni di training per progettisti e tecnici di assistenza, strutturati in modo specifico per tipo di applicazione. Inoltre, per assicurare un funzionamento ottimale dei drive, è disponibile un team di specialisti in ogni parte del mondo.

“Prima di scegliere le soluzioni drive per i nastri trasportatori del nostro nuovo impianto, abbiamo effettuato, in stretta collaborazione con il nostro Centro Tecnologico Prodotti, una lunga indagine e un´analisi approfondita delle migliori tecnologie attualmente disponibili sul mercato. La nostra scelta finale a favore del VLT FlexConcept Danfoss si è basata sul fatto che si è dimostrata la migliore della categoria non solo in termini di risparmio energetico e idrico, ma più in generale anche in termini di costi complessivi. La soluzione risponde perfettamente alla nostra idea di armonizzare la sostenibilità ambientale con la crescita economica”, ha affermato Angelo Calderaro, Project Manager per Nestlé Waters.



Contenuti correlati

  • Soluzioni Nord Drivesystems per l’industria delle bevande

    In occasione della fiera leader mondiale per l’industria delle bevande drinktec 2022, che si è svolta dal 12 al 16 settembre a Monaco di Baviera, Nord Drivesystems ha presentato la sua gamma completa di soluzioni di azionamento per...

  • Forum Meccatronica 2022: gli inverter di Nord

    A Forum Meccatronica 2022, mostra-convegno ideata dal Gruppo Meccatronica di ANIE Automazione, realizzata in collaborazione con Messe Frankfurt Italia, focus su “Integrazione e flessibilità a supporto dell’industria digitale e sostenibile”. L’inverter, elemento centrale dei sistemi di automazione, le sue...

  • NUM lancia la piattaforma CNC di nuova generazione

    NUM, azienda specializzata in CNC, ha lanciato una piattaforma CNC radicalmente nuova che stabilisce nuovi parametri di riferimento per le prestazioni nel controllo delle macchine. La nuova piattaforma CNC FlexiumPro di NUM migliora in modo significativo la...

  • ProgettistaPiù 2023: efficienza energetica nelle fonderie

    Con la transizione dell’Europa verso la neutralità climatica, le industrie ad alta intensità energetica, come le fonderie, devono realizzare una profonda trasformazione che si basa sulla decarbonizzazione come priorità assoluta. Dai dati dell’associazione imprenditoriale di categoria Assofond...

  • Nordac PRO: il tuttofare tra gli inverter per quadri elettrici

    Nord Drivesystems amplia la sua famiglia di inverter Nordac PRO introducendo nuovi modelli con potenze fino a 22 kW. Tutte e cinque le taglie della famiglia di prodotti sono dotate di un’interfaccia Ethernet multiprotocollo integrata e sono...

  • I quattro punti dell’efficienza pneumatica

    L’automazione pneumatica ha dimostrato grande efficienza funzionale ed energetica, particolarmente nelle applicazioni meccatroniche che chiedono velocità e affidabilità. Di seguito, un approccio multiplo per migliorare l’efficienza energetica in automazione. Leggi l’articolo

  • Nord DriveSystems sistema azionamenti
    Sistema modulare Nord per tutte le soluzioni di azionamento

    Nord DriveSystems fornisce sistemi di azionamento perfettamente ottimizzati in base alle specifiche esigenze. Con il sistema modulare di Nord, i sistemi di azionamento possono essere combinati singolarmente per soddisfare le esigenze di praticamente tutte le applicazioni industriali,...

  • Parker Hannifin V16
    Motori ad asse inclinato V16 di Parker Hannifin per regimi elevati

    La Pump and Motor Division Europe di Parker Hannifin ha reso disponibile la serie V16 di motori ad asse inclinato e a cilindrata variabile. La nuova V16, un’evoluzione delle rinomate serie di motori V12 e V14, offre...

  • Un futuro tra sostenibilità e ‘automazione universale’

    Alla più recente edizione della fiera di Hannover, Schneider ha illustrato la propria visione sul futuro dell’industria, necessariamente proiettato verso un modello di sviluppo sostenibile, basato al 100% su tecnologia digitale ed energia elettrica. Anche l’automazione industriale...

  • Il punto di vista di Bosch Rexroth sulla sostenibilità

    Si può essere davvero green quando si parla di produzione industriale? Secondo Bosch Rexroth sì, non solo perché tutte le sue sedi sono carbon-neutral, ma anche perché offre prodotti e soluzioni sostenibili per il mondo dell’automazione. Per...

Scopri le novità scelte per te x