Movigear performance: unità di azionamento ad alta efficienza

L'unità di azionamento ad alta efficienza Movigear performance di SEW-Eurodrive, permette un dimensionamento su misura delle esigenze dell'utente

Pubblicato il 2 aprile 2020

Il mercato globalizzato e digitale sta mettendo sotto pressione il settore manifatturiero: aumento delle performance a fronte di prodotti sempre più mass-customizzati, riduzione dei costi e del time-to-market, velocità di consegna, flessibilità produttiva sono i requisiti per competere sullo scacchiere internazionale, a patto però che tutto ciò non costituisca un onere per l’ambiente.

È quindi necessario diventare una industria agile, capace di adeguare facilmente le produzioni al variare delle esigenze del contesto di riferimento. Bisogna incrementare flessibilità, efficienza, semplicità, sicurezza e rapidità e per farlo, un’automazione smart, connessa, modulare, scalabile e integrata, è il cuore delle industrie manifatturiere che vogliono rimanere competitive nell’attuale contesto socio-economico, in maniera sostenibile.

Per far fronte a queste richieste SEW-Eurodrive ha aggiornato la famiglia di soluzioni decentralizzate introducendo, accanto al Movigear Classic e al Movimot Advance, Performance e Flexible, un nuovo sistema di azionamento meccatronico con elettronica integrata, con interfaccia digitale e motore di classe energetica superiore: Movigear  Performance, soluzione intelligente che garantisce massima efficienza energetica, estrema flessibilità e semplicità di installazione.

Movigear performance è infatti un’unità di azionamento meccatronica con elettronica integrata nel motore, composta da motore sincrono a magnete permanente, un riduttore ad albero parallelo e un sistema elettronico, il tutto in una sola carcassa: la scelta ideale per i costruttori di macchine, di impianti e per gli utilizzatori che necessitano di soluzioni con ingombri ridotti ed elevate performance.

Efficienti, flessibili e compatti oltre che sicuri, sono stati sviluppati da SEW-Eurodrive sulla base della piattaforma modulare di automazione Movi-C, integrando così ulteriori vantaggi in termini di semplicità, funzionalità e continuità.

I Movigear performance sono estremamente efficienti perché abbattono il consumo energetico fino al 50%: la riduzione della potenza installata e l’elevato livello di rendimento grazie alla conformità IE5 del motore (la migliore raggiungibile secondo IEC TS 60034-30-2), li rendono una soluzione di azionamento innovativa e sostenibile. Tra le altre specifiche tecniche significative, supera la classe di risparmio energetico massima IES2 definita secondo IEC 61800-9-2 per il sistema composto da motore ed elettronica.

La flessibilità è dovuta sia alla compattezza e alla forma costruttiva universale, che alla facilità di integrazione tramite funzionalità ‘plug & produce’ con tecnologia Movilink DDI (Digital Data Interface), che consente di accedere ai dati digitalizzati dai sensori presenti nel motore per una rapida messa in servizio e un monitoraggio ancora più puntuale e in tempo reale, oltre che per la loro capacità di sovraccarico fino al 300% (comportante una riduzione del numero di varianti necessarie, con conseguente ottimizzazione dei costi di gestione in magazzino).

Sono anche di semplice e rapido start up, grazie ai connettori a spina opzionali e a un unico cavo sul lato motore per tutte le funzioni.
Tra i miglioramenti più importanti di Movigear Performance va menzionato il range di velocità a coppia costante che da 1,10 è stato portato a 1,40: un parametro importante da considerare in fase di selezione del prodotto.

Infine le funzioni integrate di Safety STO (Safe Torque Off) e Safety Integrity Level 3 garantiscono la sicurezza funzionale in accordo alle normative IEC e EN 61800.5.2 e EN 61508.

Queste caratteristiche rendono Movigear performance particolarmente indicato nell’industria alimentare e delle bevande nei quali è richiesto un livello di efficienza energetica e prestazioni elevate, in spazi ridotti. Inoltre la struttura liscia della superficie di Movigear impedisce che vi aderisca lo sporco e facilita la pulizia degli impianti; per via del raffreddamento in superficie non sono richiesti ventole, né ventilatori addizionali: ciò significa che lo sporco non viene aspirato dal sistema e pertanto germi e batteri non vengono diffusi dai vortici d’aria.

Sono anche indicati per applicazioni di trasporto dinamiche nel settore dell’intralogistica e logistica dei pacchi, nei nastri di movimentazione dei bagagli negli aeroporti perché, grazie alla struttura compatta e alla integrazione dei componenti con motore sincrono a magnete permanente, sono unità di azionamento ideali per un utilizzo efficiente nella tecnica di trasporto.

Come superare al meglio le sfide del business digitalizzato?

Ridurre costi e sprechi massimizzando l’efficienza, accelerare i processi decisionali, personalizzare l’offerta e prevedere la domanda, minimizzare gli errori umani e annullare gli sprechi: obiettivi oggi concretamente raggiungibili grazie all’unione tra soluzioni tecnologiche connesse e smart, tipiche dell’Industria 4.0, e tecniche di Lean Production.

Come implementarle? Scarica l’infografica SEW-Eurodrive sulla mappa della Lean Smart Factory.



Contenuti correlati

  • Omron scara i4H
    Nuovi robot Scara Omron i4H per uso alimentare

    Omron ha aggiunto nuovi robot per uso alimentare alla linea di scara i4H per una movimentazione sicura nei settori Food and Beverage e del packaging. Il grasso e l’olio alimentari Omron sono registrati NSF H1 e certificati ISO 21469. I...

  • Norme sui motori: cosa succederà nel 2023?

    Analizziamo i cambiamenti in arrivo con le nuove normative sulla progettazione ecocompatibile e il loro significato per gli acquirenti di motori elettrici Leggi l’articolo

  • Una pizza 4.0

    Le soluzioni smart di Eaton hanno reso la linea di produzione delle pizze fresche di Megic Pizza più sicura ed efficiente, sfruttando al meglio i vantaggi della digitalizzazione Leggi l’articolo

  • La smart factory integrata e sicura di E80 Group e Gambini

    Realizzare smart factory sempre più integrate, digitalizzate e sostenibili incrementando l’efficienza e la sicurezza lungo tutta la supply chain: con questo obiettivo E80 Group e Gambini hanno sviluppato una nuova linea converting completamente automatica, capace di interconnettere...

  • A SPS Italia 2022, il successo delle soluzioni presentate da Panasonic Industry

    L’edizione 2022 di SPS Italia si conferma un successo per Panasonic Industry: più visite da parte dei costruttori di macchine e system integrator, mentre la fiera è cresciuta rispetto all’ultima edizione in presenza del 2019. Al centro dello...

  • Tecnoform certificati bianchi Ammagamma
    La trasformazione digitale con Ammagamma fa ottenere a Tecnoform i certificati bianchi

    Ammagamma, società di data science che offre soluzioni di Intelligenza Artificiale alle aziende, e il Gruppo Hera, una delle maggiori multiutility italiane, hanno avviato un nuovo progetto innovativo per Tecnoform, azienda emiliana del settore stampaggi, che ha...

  • A SPS Italia 2022, l’anima dello ‘sperimentatore’ di Moog

    Parliamo di ESG, ovvero di aspetti ambientali, sociali e di governance aziendale. Oggi più che mai, infatti, l’attenzione del pubblico è catalizzata dai temi della sostenibilità, dell’inclusione sociale e dell’etica aziendale. L’automazione in questo scenario può fare molto, sia...

  • SPS Italia Green Award: Siemens vince nella categoria “Miglior Tecnologia abilitante per la sostenibilità”

    In occasione della decima edizione di SPS Italia, sono stati premiati i migliori progetti presentati dalle aziende per l’Osservatorio 2022. Sostenibilità nell’industria. Conoscenza, uso e sviluppi futuri delle tecnologie green nel sistema industriale italiano. A pari merito...

  • A SPS Italia 2022, le soluzioni di efficientamento di WEG

    Parliamo di ESG, ovvero di aspetti ambientali, sociali e di governance aziendale. Oggi più che mai, infatti, l’attenzione del pubblico è catalizzata dai temi della sostenibilità, dell’inclusione sociale e dell’etica aziendale. L’automazione in questo scenario può fare molto, sia...

  • A SPS Italia 2022, le scelte sostenibili di SEW-Eurodrive

    Parliamo di ESG, ovvero di aspetti ambientali, sociali e di governance aziendale. Oggi più che mai, infatti, l’attenzione del pubblico è catalizzata dai temi della sostenibilità, dell’inclusione sociale e dell’etica aziendale. L’automazione in questo scenario può fare molto, sia...

Scopri le novità scelte per te x