Movigear performance: unità di azionamento ad alta efficienza

L'unità di azionamento ad alta efficienza Movigear performance di SEW-Eurodrive, permette un dimensionamento su misura delle esigenze dell'utente

Pubblicato il 2 aprile 2020

Il mercato globalizzato e digitale sta mettendo sotto pressione il settore manifatturiero: aumento delle performance a fronte di prodotti sempre più mass-customizzati, riduzione dei costi e del time-to-market, velocità di consegna, flessibilità produttiva sono i requisiti per competere sullo scacchiere internazionale, a patto però che tutto ciò non costituisca un onere per l’ambiente.

È quindi necessario diventare una industria agile, capace di adeguare facilmente le produzioni al variare delle esigenze del contesto di riferimento. Bisogna incrementare flessibilità, efficienza, semplicità, sicurezza e rapidità e per farlo, un’automazione smart, connessa, modulare, scalabile e integrata, è il cuore delle industrie manifatturiere che vogliono rimanere competitive nell’attuale contesto socio-economico, in maniera sostenibile.

Per far fronte a queste richieste SEW-Eurodrive ha aggiornato la famiglia di soluzioni decentralizzate introducendo, accanto al Movigear Classic e al Movimot Advance, Performance e Flexible, un nuovo sistema di azionamento meccatronico con elettronica integrata, con interfaccia digitale e motore di classe energetica superiore: Movigear  Performance, soluzione intelligente che garantisce massima efficienza energetica, estrema flessibilità e semplicità di installazione.

Movigear performance è infatti un’unità di azionamento meccatronica con elettronica integrata nel motore, composta da motore sincrono a magnete permanente, un riduttore ad albero parallelo e un sistema elettronico, il tutto in una sola carcassa: la scelta ideale per i costruttori di macchine, di impianti e per gli utilizzatori che necessitano di soluzioni con ingombri ridotti ed elevate performance.

Efficienti, flessibili e compatti oltre che sicuri, sono stati sviluppati da SEW-Eurodrive sulla base della piattaforma modulare di automazione Movi-C, integrando così ulteriori vantaggi in termini di semplicità, funzionalità e continuità.

I Movigear performance sono estremamente efficienti perché abbattono il consumo energetico fino al 50%: la riduzione della potenza installata e l’elevato livello di rendimento grazie alla conformità IE5 del motore (la migliore raggiungibile secondo IEC TS 60034-30-2), li rendono una soluzione di azionamento innovativa e sostenibile. Tra le altre specifiche tecniche significative, supera la classe di risparmio energetico massima IES2 definita secondo IEC 61800-9-2 per il sistema composto da motore ed elettronica.

La flessibilità è dovuta sia alla compattezza e alla forma costruttiva universale, che alla facilità di integrazione tramite funzionalità ‘plug & produce’ con tecnologia Movilink DDI (Digital Data Interface), che consente di accedere ai dati digitalizzati dai sensori presenti nel motore per una rapida messa in servizio e un monitoraggio ancora più puntuale e in tempo reale, oltre che per la loro capacità di sovraccarico fino al 300% (comportante una riduzione del numero di varianti necessarie, con conseguente ottimizzazione dei costi di gestione in magazzino).

Sono anche di semplice e rapido start up, grazie ai connettori a spina opzionali e a un unico cavo sul lato motore per tutte le funzioni.
Tra i miglioramenti più importanti di Movigear Performance va menzionato il range di velocità a coppia costante che da 1,10 è stato portato a 1,40: un parametro importante da considerare in fase di selezione del prodotto.

Infine le funzioni integrate di Safety STO (Safe Torque Off) e Safety Integrity Level 3 garantiscono la sicurezza funzionale in accordo alle normative IEC e EN 61800.5.2 e EN 61508.

Queste caratteristiche rendono Movigear performance particolarmente indicato nell’industria alimentare e delle bevande nei quali è richiesto un livello di efficienza energetica e prestazioni elevate, in spazi ridotti. Inoltre la struttura liscia della superficie di Movigear impedisce che vi aderisca lo sporco e facilita la pulizia degli impianti; per via del raffreddamento in superficie non sono richiesti ventole, né ventilatori addizionali: ciò significa che lo sporco non viene aspirato dal sistema e pertanto germi e batteri non vengono diffusi dai vortici d’aria.

Sono anche indicati per applicazioni di trasporto dinamiche nel settore dell’intralogistica e logistica dei pacchi, nei nastri di movimentazione dei bagagli negli aeroporti perché, grazie alla struttura compatta e alla integrazione dei componenti con motore sincrono a magnete permanente, sono unità di azionamento ideali per un utilizzo efficiente nella tecnica di trasporto.

Come superare al meglio le sfide del business digitalizzato?

Ridurre costi e sprechi massimizzando l’efficienza, accelerare i processi decisionali, personalizzare l’offerta e prevedere la domanda, minimizzare gli errori umani e annullare gli sprechi: obiettivi oggi concretamente raggiungibili grazie all’unione tra soluzioni tecnologiche connesse e smart, tipiche dell’Industria 4.0, e tecniche di Lean Production.

Come implementarle? Scarica l’infografica SEW-Eurodrive sulla mappa della Lean Smart Factory.



Contenuti correlati

  • Sensori wireless: più affidabilità ed efficienza con APPredict 2.0 di SEW

    La nuova versione dell’applicazione web based, ideata per monitorare attraverso i dati vibrazionali lo stato di salute dei componenti e prevedere i guasti, eliminando i fermi impianto imprevisti, ridefinisce il concetto di manutenzione predittiva con nuove funzionalità:...

  • Motori ed efficienza

    Motori elettrici e inverter sono componenti chiave per applicazioni ad alta efficienza energetica in ambito industriale: l’azionamento ha il potenziale per portare enormi risparmi energetici, fino al 40% a seconda dell’applicazione Nel 2024 la Commissione Europea dovrebbe...

  • HPE ed Eni avviano la realizzazione di un supercomputer industriali

    Hewlett Packard Enterprise ha annunciato che sta realizzando per Eni, uno dei maggiori fornitori di energia al mondo, un supercomputer di prossima generazione chiamato HPC6. Eni utilizzerà il sistema per promuovere la ricerca scientifica e l’ingegneria al fine...

  • Le soluzioni di azionamento per l’intralogistica di Nord Drivesystems a LogiMAT

    A LogiMAT, fiera internazionale delle soluzioni intralogistiche e della gestione dei processi, Nord Drivesystems  presenterà le sue soluzioni affidabili ed energeticamente efficienti per il settore dell’intralogistica. Nelle applicazioni dell’intralogistica è necessario trasportare continuamente pacchi di peso diverso, spesso su...

  • Gefran e Frigosystem insieme per la termoregolazione dei processi industriali

    La corretta temperatura di processo, ovvero la sua termoregolazione, rappresenta un fattore produttivo essenziale, soprattutto in applicazioni dove è necessario sottostare a tolleranze termiche molto ristrette, come nella trasformazione delle materie plastiche, per cui anche piccole variazioni...

  • Efficienza energetica data-driven

    Ridurre il consumo di energia per le attività industriali è un imperativo. Per questo un produttore di apparecchiature per il vuoto ha scelto un partner come Omron per raggiungere l’obiettivo Con l’aggravarsi del problema della carenza di...

  • Risparmio energetico assicurato con drive GA e SynRM

    Sostituire un motore di efficienza IE2/3 con un motore sincrono a riluttanza (SynRM) accoppiato a un azionamento Yaskawa della serie GA riduce significativamente i consumi energetici e i costi associati. I motori SynRM riducono le perdite di...

  • Movimot advanced: la nuova unità di azionamento con inverter integrato di Sew-Eurodrive

    Il material handling è un settore in continua evoluzione che necessita di linee produttive snelle ed efficienti. Grazie all’estrema flessibilità, versatilità e facilità di installazione, i convertitori di frequenza decentralizzati rappresentano la soluzione ideale per questo settore,...

  • Un’intralogistica più digitalizzata e sostenibile con le soluzioni Ölflex Connect di LAPP

    Negli ultimi anni, la digital transformation è diventata un imperativo anche nell’ambito dell’intralogistica, al fine di migliorare l’efficienza dei processi inerenti alla movimentazione delle merci, alla gestione del magazzino e dello stock, e a ridurre i costi...

  • ABB scuola Vittuone
    Giochi interattivi e quiz con ABB per insegnare la sostenibilità ai più piccoli

    Costantemente attiva nel costruire un futuro sostenibile per persone e ambiente, ABB si distingue anche per il forte impegno nel coinvolgere scuole e università per formare le future generazioni. L’azienda non vede l’istruzione come un semplice mezzo...

Scopri le novità scelte per te x