Il monitoraggio delle carni diventa smart con le tecnologie Tecnosystem e Seneca

F.lli Guerriero, azienda nota nella macellazione e lavorazione di carni suine, ha adottato le soluzioni “Made in Italy” Tecnosystem e Seneca per realizzare un sistema integrato di monitoraggio degli impianti tecnologici e dell’energia

Pubblicato il 30 settembre 2022

A Villafranca Padovana (in provincia di Padova), un paese di 10.000 anime nel cuore del Veneto dove operano ben 873 aziende, nasce nel 1989 F.lli Guerriero, società a conduzione familiare fondata da Giuseppe e Bernardina. Il signor Giuseppe inizialmente gestiva un piccolo allevamento di suini con l’aiuto della moglie e, nel periodo invernale, forniva ai clienti un servizio completo, macellando i propri animali e producendo con le loro carni salumi tipici della tradizione veneta.

Rispetto del benessere degli animali, assoluta ricerca della qualità, serietà, passione per il territorio e trasparenza sono i valori cardine della famiglia Guerriero. Oggi, forte di oltre 40 milioni di fatturato, F.lli Guerriero ha accresciuto la propria capacità produttiva dotandosi di moderne linee di produzione, celle di stoccaggio d’avanguardia e una camera bianca con portata d’aria 6.000 mc/h, per l’affettamento dei prodotti di eccellenza “Amor Veneto”. Oltre al macello e al salumificio, il gruppo possiede anche il più grande prosciuttificio inserito nel circuito del Prosciutto Veneto Dop. A oggi l’azienda è autorizzata all’esportazione in Giappone, Canada, Hong Kong, Ecuador e Brasile.

Il continuo sforzo di innovazione e ampliamento della propria presenza sul mercato ha portato F.lli Guerriero a ricercare e trovare nella società Tecnosystem con sede a Camisano Vicentino (in provincia di Vicenza), il partner tecnologico ideale per ottimizzare il proprio processo produttivo legato al raffreddamento e mantenimento delle carni.

Innovazione e obiettivi

La collaborazione tra Tecnosystem e F.lli Guerriero è nata grazie a un primo impianto di monitoraggio denominato TES102 (Tutor Energy System), appositamente studiato e realizzato per la parte del processo produttivo legato al raffreddamento e mantenimento delle carni (celle frigorifere). L’impianto è nato con l’obiettivo di acquisire il funzionamento delle celle frigorifere per prevenire eventuali fermi produttivi.

Successivamente l’innovativo sistema di monitoraggio di Tecnosystem è stato ampliato e applicato a ulteriori aree produttive, introducendo attuazioni per migliorare il funzionamento degli impianti, aumentare l’efficienza energetica, gestire l’allarmistica per prevenire i fermi impianto.

La spinta all’innovazione di Tecnosystem tocca la ricerca, lo sviluppo e l’implementazione di soluzioni sia hardware che software. Tali soluzioni sono basate su una conoscenza eccellente degli impianti, con l’applicazione di competenze in temi quali: termotecnica, telecomunicazioni, reti e dei sistemi di automazione e supervisione, fino ai più recenti servizi digitali IoT/4.0. Un settore strategico per Tecnosystem è quello dell’efficientamento energetico e anche nel caso della collaborazione tecnica con F.lli Guerriero, Tecnosystem ha realizzato una piattaforma di gestione degli asset energetici perfettamente integrata con il monitoraggio e l’automazione degli ambienti di produzione e stoccaggio.

Il sistema di controllo realizzato da Tecnosystem per monitorare impianti esistenti, si basa su un’attenta personalizzazione della piattaforma Scada, implementata presso la sede Tecnosystem per il controllo e comando di svariati dispositivi.

L’elettronica Seneca e di altri produttori gestisce le parti fondamentali dello stabilimento quali:

  • celle frigorifere per la lavorazione e mantenimento delle carni;
  • celle di asciugatura/stagionatura;
  • centrale termica e sala compressori;
  • inverter fotovoltaici;
  • forni di cottura;
  • centrali frigorifere.

I benefici del sistema realizzato derivano da un risparmio di gestione all’interno dello stabilimento unito ad un considerevole miglioramento della qualità del prodotto. Il monitoraggio remoto effettuato da Tecnosystem H24/7 garantisce infatti una continuità di servizio degli impianti anche in momenti non presidiati, dati storicizzati per nuovi obiettivi di miglioramento e analisi di eventuali “incidenti” occorsi nello svolgimento delle attività lavorative con implementazione di azioni specifiche.

Architettura del sistema di monitoraggio dello stabilimento F.lli Guerriero realizzato da Tecnosytem

La soluzione tecnica

La soluzione tecnica proposta coinvolge hardware di comunicazione, controllo e acquisizione dati Seneca, Scada Zenon di Copa-Data, bus di campo Modbus RTU/TCP-IP, sistema di monitoraggio TES101 appositamente sviluppato e brevettato da Tecnosystem per rilevare anomalie nella rete elettrica.

I 6 controllori remoti Seneca Z-PASS2-S operano come unità logiche e router Ethernet/4G, acquisendo le informazioni dalle aree strategiche dell’impianto (Laboratorio di Macellazione, Lavorazione Prosciutti, Centrali Frigo a servizio di Locali e Celle Refrigerate, Salumificio, Generatori di Vapore, Aria Compressa, Celle di Asciugatura e Stagionatura) gestendo a livello locale le transizioni di stato, le misure di impianto, i consumi di energia e inviando ai Server presenti nella sede Tecnosystem dati e segnalazione d’allarme.

Le unità Z-PASS2-S consentono anche le operazioni di diagnostica e manutenzione remota sugli impianti in totale integrazione con i gateway industriali Z-KEY deputati alla comunicazione con le singole celle frigo.
Z-PASS2-S offre inoltre la funzione di accesso remoto Single LAN agli impianti, garantendo cioè sia la connessione contemporanea e sempre attiva su tutti i siti, sia la comunicazione tra sottoreti appartenenti alla VPN basata sul modulo server Seneca VPN BOX. La polifunzionalità di Z-PASS2-S consente un ulteriore livello di gestione dati. Tramite 4G LTE/Ethernet i dati di impianto possono essere e trasmessi tramite router GSM alla Sala Server Tecnosystem.

Attraverso il sistema di automazione e la rete di comunicazione progettata da Tecnosystem vengono trasferiti non solo dati relativi all’efficienza energetica dell’impianto ma anche le misurazioni di temperature e umidità, pressione di lavoro, caldaie, protezioni.

A livello di supervisione si è voluto creare un sistema “cucito su misura” in grado di svolgere l’attività di monitoraggio degli impianti e macchinari, con la segnalazione degli allarmi e manutenzione remota, reportistica pronta per il cliente settimanalmente, scheduling dei piani di intervento e funzionalità di asset management. Il binomio Zenon-Tecnosystem garantisce quindi il prodotto/servizio TES102, un monitoraggio centralizzato presso i server Tecnosystem delle rilevazioni energetiche e un controllo dello stato di funzionamento impianti, permettendo di identificare in tempo reale le condizioni operative del sistema e allertando prontamente in caso di guasti o anomalie, il personale preposto.

Oltre a gestire l’integrazione di sistema, la supervisione e il monitoraggio remoto Tecnosystem, ha implementato TES101 un sistema smart di monitoraggio della corrente elettrica, in grado di intervenire in modo tempestivo in caso di eventuali disservizi della rete o eventi atmosferici che potrebbero danneggiare i macchinari. In questo modo è possibile proteggere anche PC Server, Data Center, Reti IT e qualsiasi dispositivo collegato alla rete elettrica, limitando potenziali danni e blocchi prolungati della produzione.

Control Room con applicativo TES102, realizzato con piattaforma SCADA Zenon per il monitoraggio dei clienti Tecnosystem

Risultati e benefici

  • Riduzione del 25% di costi energetici legati al funzionamento delle celle frigorifere
  • Controllo delle temperature, degli stati di funzionamento e di eventuali anomalie delle celle frigo
  • Ottimizzazione dei cicli di accensione e spegnimento con minori consumi e minore usura dei compressori
  • Passaggio da una manutenzione preventiva ciclica, con cadenza settimanale, ad una di tipo correttivo a guasto e di tipo predittivo in grado di capire se si sta per verificare un guasto e intervenire tempestivamente
  • Monitoraggio automatico e da remoto da dati con riduzione dei costi di intervento del personale
  • Continuità di servizio garantita da interventi mirati per evitare disservizi e perdite economiche
  • Monitoraggio di soglie di allarme sulle grandezze relative al corretto funzionamento dell’impianto per ridurre al minimo i tempi di intervento
  • Funzionamento delle celle frigorifere ad efficienza migliore e nelle fasce orarie a tariffa energetica ridotta
  • Registrazione di tutte le operazioni di collegamento e archiviazione dei dati storici a cura del sistema di supervisione.

Per maggiori informazioni commerciale@seneca.it



Contenuti correlati

  • ProgettistaPiù 2023: Automazione in Acqua

    La Redazione di Automazione Oggi propone il 25 gennaio 2023, nell’ambito della seconda edizione del convegno in streaming ProgettistaPiù, frutto della sinergia tra Quine e TraceParts, una mattinata, dalle 9.30 alle 12.30, dedicata al tema “L’Automazione nei 4.elementi: ARIA. ACQUA. TERRA. FUOCO.“ La sessione dedicata all’Acqua, intitolata Acqua: “scoprire” il mare...

  • Nuovo sensore di flusso con display a lettura in chiaro

    Turck Banner Italia ha ampliato la famiglia di sensori per fluidi FS+ con il nuovo sensore di flusso FS101. I nuovi dispositivi FS+ hanno lo stesso look & feel e sono quindi semplici sia da utilizzare sia da...

  • Sistemi di tracciabilità e monitoraggio

    L’adozione di sistemi di tracciabilità e monitoraggio degli asset basati sulla tecnologia IoT consente alle aziende di ottenere i dati necessari per migliorare la gestione dei cicli produttivi complessi e delle apparecchiature di produzione Leggi l’articolo

  • Danfoss Power Solutions introduce Remote Service Pass per il gateway wireless Plus+1 CS10

    I Remote Service Pass di Danfoss consentono ai tecnici di connettersi in remoto a una macchina su cui è installato un dispositivo CS10 per monitorarne il comportamento, eseguire il debug e aggiornare il firmware over-the-air. Ciò riduce i...

  • Geotab Deloitte Tirso
    Geotab e Deloitte ottimizzano la gestione della catena del freddo di Tirso

    Geotab ha supportato Tirso – Logistica Mediterranea, azienda sarda specializzata nel settore dei trasporti e della logistica, nell’ottimizzazione del monitoraggio e della gestione della propria flotta. La soluzione di Geotab, implementata lavorando fianco a fianco con i...

  • L’IIoT reso semplice con Snap Signal di Turck Banner

    Turck Banner Italia presenta Snap Signal, un portafoglio completo e facilmente implementabile di hardware e software IIoT modulare che fornisce dati macchina utilizzabili in tutta la fabbrica. Più che un’altra versione dell’IIoT, Snap Signal è una rete...

  • Servizi digitali per le prestazioni ottimali degli asset

    Essere in grado di rilevare e risolvere rapidamente i guasti delle macchine è fondamentale per l’efficienza, sia per gli utenti finali che per i costruttori di macchine. Con un nuovo portale OEM white label, Lenze offre un...

  • Monitoraggio del movimento senza sensori con PSR-MM35 di Phoenix Contact

    Il nuovo modulo di controllo della velocità PSR-MM35 di Phoenix Contact, certificato TÜV, monitora le velocità in modo particolarmente economico e senza sensori aggiuntivi. In tal modo diventa semplice ed economico monitorare il movimento. Largo solo 12,5 mm,...

  • Tutti i vantaggi delle sonde di livello a vibrazione

    Le sonde di livello a vibrazione eseguono il loro compito in modo eccellente. Per via dell’assenza di parti in movimento meccanico nel processo, sono soggette a meno guasti e rotture. Inoltre, non è richiesta la taratura. Alcune,...

  • Sensori Bluetooth per monitoraggio e manutenzione da Socomec

    I nuovi sensori ambientali e di apertura delle porte di Socomec comunicano tramite Bluetooth con i gateway Diris Digiware M e i display Diris/ISOM Digiware D. Grazie ai sensori B-TRH, è possibile aggiungere misure di temperatura e...

Scopri le novità scelte per te x