Correre lontano dalle dipendenze, Mitsubishi Electric con Dianova Onlus alla Milano Marathon

Dal 2017 le due realtà collaborano per dare l’opportunità alle persone con problemi di dipendenza da sostanze di cambiare il corso della propria vita. Sono circa 96 milioni le persone (15-64 anni) in Europa che fanno uso di sostanze illegali e l’Italia ha il tasso di consumo più elevato: solo nel nostro Paese nel 2020 si stima sia morta una persona al giorno per overdose

Pubblicato il 28 marzo 2022

Domenica 3 aprile Mitsubishi Electric sarà a fianco di Dianova Onlus, realtà che da oltre trent’anni in Italia si occupa del problema della dipendenza da sostanze, droga e alcol, per prendere parte alla Milano Marathon attraverso il Charity Program, un programma di solidarietà che permette alle realtà che aderiscono di raccogliere fondi a favore di progetti di utilità sociale.

Obiettivo dell’iniziativa di Dianova Onlus è promuovere il progetto “In-Ascolto: una risposta al problema della dipendenza’’, il servizio gratuito di consulenza, supporto e orientamento realizzato dai Centri di Ascolto di Dianova Onlus, per permettere a coloro che vivono nel disagio da dipendenza di continuare a ricevere l’assistenza e le cure necessarie. Grazie alle équipe di professionisti che, operando con diligenza, passione e integrità, nel biennio 2020/2021 Dianova Onlus ha gestito 1.771 richieste di aiuto.

L’isolamento, l’incertezza sul futuro e la privazione dei contatti sociali hanno, infatti, portato molte persone a cercare ‘rifugio’ e ‘soddisfazione’ nelle sostanze legali e illegali con implicazioni significative a medio e lungo termine non solo sulla loro vita ma anche sulla salute pubblica.
In particolare, negli ultimi due anni si è verificato un minore interesse per le droghe normalmente usate in contesti sociali (MDMA, cocaina) e un aumento dell’uso di quelle legate al consumo domestico (cannabis, eroina, nuove benzodiazepine.

In un quadro così complesso e in evoluzione l’attività di comunità terapeutiche come Dianova Onlus diventa essenziale per offrire risposte concrete e sviluppare percorsi di riabilitazione e reinserimento sociale.
È proprio per la consapevolezza dell’impatto che la problematica della dipendenza da sostanze genera nella società, che nel 2017 è iniziata la collaborazione tra Mitsubishi Electric e Dianova Onlus e che ancora oggi continua con diversi progetti, tra cui la Milano Marathon.

Per il quarto anno Mitsubishi Electric sosterrà questo evento, unendo l’impegno in responsabilità sociale alla condivisione dei valori aziendali con i propri dipendenti, che saranno parte attiva nella maratona. Sei team si alterneranno nella staffetta della Relay Marathon coniugando così sfida sportiva e impegno solidale, ispirandosi ai criteri di responsabilità sociale, promozione umana e integrazione delle persone più svantaggiate e portatrici di difficoltà personali.

“La scelta di sostenere nel tempo una realtà come Dianova Onlus non è casuale” afferma Mario Poltronieri, presidente della filiale italiana di Mitsubishi Electric “poiché non solo ne condividiamo lo spirito e la filosofia, ma è per noi prioritario promuovere lo sviluppo dei territori dove operiamo e il benessere delle loro comunità. La loro attività può dare ai giovani, e a chi è fragile, prospettive e opportunità concrete per cambiare per sempre la vita. Grazie alla partecipazione alla staffetta della Milano Marathon, e quindi attraverso lo sport, vogliamo promuovere i valori dell’inclusione, della capacità di fare squadra e di raggiungere insieme un obiettivo, che deve essere di correre il più lontano possibile da una vita fatta di dipendenze e sofferenza”.

L’impegno di aziende profit come Mitsubishi Electric, con la quale abbiamo intrapreso una relazione vincente che sta dando importanti risultati, è necessario e fondamentale per costruire partnership per realizzare progetti che possano creare una società più inclusiva, equa, sostenibile e che non lasci indietro nessuno. La dipendenza è una malattia da trattare e non una colpa da stigmatizzare: è stato ed è tutt’ora davvero lodevole il coraggio di Mitsubishi Electric per aver creato un legame con una realtà come Dianova Onlus che tratta un tema di così poco “appeal” e di cui si parla sempre meno. Insieme a Mitsubishi Electric possiamo dare alla società un valore inestimabile: quello del ritorno a una vita piena di molte persone” afferma Pierangelo Puppo, presidente di Dianova Italia.

Fonte foto Pixabay_maxmann



Contenuti correlati

  • Come si producono le mascherine?

    3DSolid, grazie alle soluzioni di Mitsubishi Electric, ha realizzato un macchinario in grado di produrre 120 mascherine chirurgiche al minuto, con notevoli vantaggi in termini di efficienza energetica, produttività e impatto ambientale Leggi l’articolo

  • Dati: il carburante della sostenibilità – versione integrale

    Il monitoraggio IoT della produzione e dei consumi energetici, così come l’analisi dei dati raccolti dal campo tramite tecnologie evolute possono supportare le aziende nel raggiungimento degli obiettivi di maggiore sostenibilità (ed efficientamento) che si sono poste Leggi l’articolo

  • CLPA continua a sviluppare nuove opzioni di sviluppo dello standard TSN

    L’ecosistema di sviluppo dello standard TSN (Time-Sensitive Networking) si sta espandendo ulteriormente, grazie ad una serie di nuove soluzioni per la realizzazione di prodotti compatibili con CC-Link IE TSN. Il continuo aumento di opzioni hardware e software disponibili...

  • Meno consumi e più sostenibilità, con nuovi motori e azionamenti

    La sostituzione delle installazioni obsolete con nuovi motori più efficienti ed ecologici comporta importanti vantaggi per l’ambiente e lo sfruttamento delle risorse, oltre che per i costi di produzione e quindi per la competitività. Leggi l’articolo

  • Industrial 5G: benefici e opportunità per il manifatturiero

    Parliamo dei vantaggi e delle opportunità che l’utilizzo delle reti 5G offre in ambito industriale grazie alla possibilità di gestire una notevole mole di dati velocemente e con tempi di latenza ridotti Leggi l’articolo

  • La divisione Factory Automation di Mitsubishi Electric presenta a livello globale il nuovo slogan “Automating the World”

    Mitsubishi Electric Corporation ha annunciato il lancio a livello globale dello slogan “Automating the World” per la divisione Factory Automation, dedicata ai sistemi di automazione industriale. Il nuovo slogan rispecchia l’impegno dell’azienda a costruire un mondo migliore...

  • Industrial 5G: benefici e opportunità per il manifatturiero – versione integrale

    Parliamo dei vantaggi e delle opportunità che l’utilizzo delle reti 5G offre in ambito industriale grazie alla possibilità di gestire una notevole mole di dati velocemente e con tempi di latenza ridotti Leggi l’articolo 

  • Soluzione automatizzata per il settore tessile

    Con la collaborazione, il know-how e la tecnologia Mitsubishi Electric, è stato possibile realizzare una soluzione meccatronica completa e adattabile a tutti i produttori di articoli tessili imbottiti, che supporta la lavorazione, la cucitura, l’imbottitura, l’imballaggio e...

  • A 33.BI-MU Mitsubishi Electric presenta l’evoluzione del CNC

    BI-MU 2022 è stata per Mitsubishi Electric l’occasione per presentare diverse soluzioni innovative, in particolare nel campo dei CNC, in particolare il nuovo controllo numerico M8V, evoluzione della precedente serie M8, che è stato inoltre integrato nel nuovo tornio BMX45...

  • HMI e Scada, evolversi è d’obbligo

    Siamo oggi in presenza di soluzioni HMI e Scada sempre più evolute. Secondo alcuni esperti di settore, infatti, alle interfacce e ai sistemi tradizionali restano pochi anni di vita, a meno di non evolversi prevedendo l’integrazione con...

Scopri le novità scelte per te x