Microscopia con telecamere a colori

Pubblicato il 18 marzo 2019

Image S propone una serie di nuovi modelli, sviluppati da Jai, di telecamere e software che forniscono funzionalità avanzate di acquisizione di immagini ai produttori e agli utilizzatori di sistemi di imaging microscopici.

Si tratta di sei nuovi modelli della serie Apex di telecamere con prisma 3-CMOS ad alte prestazioni colorimetriche, oltre alla piena integrazione con due delle soluzioni software per microscopia più diffuse: Image-Pro di Media Cybernetics e il pacchetto software open-source µManager.

Tre dei nuovi modelli Jai sono varianti della telecamera AP-3200T-USB, un modello a colori con prisma 3-CMOS da 3, 2 megapixel e 38, 3 fps. Gli altri tre modelli sono varianti della telecamera AP-1600T-USB, un modello 3-CMOS da 1, 6 megapixel che offre velocità (frame rate) superiori con una risoluzione inferiore. Tutti i modelli sono dotati di interfacce USB3 Vision, ampiamente utilizzate nei sistemi microscopici per la loro combinazione di larghezza di banda e compatibilità plug-and-play.

I nuovi modelli di telecamere sono disponibili sia con le normali custodie verdi di Jai, sia con speciali custodie bianche per installazioni in ospedali o ambienti clinici/laboratori, più adatte agli ambienti scientifici e con materiale trattato in maniera dedicata.

La nuova gamma comprende alcuni modelli privi di filtri standard “taglia-IR”. Alcune aziende possono utilizzare questi modelli per applicazioni nell’ambito delle bioscienze, dove è richiesta la sensibilità all’infrarosso per evidenziare specifiche sfumature o macchie oppure per distinguere il sangue o i vasi sanguigni dai tessuti circostanti. Questi modelli sono utili anche per applicazioni in ambito alimentare e industriale, nelle quali vengono effettuate contemporaneamente analisi nello spettro visibile e nel vicino infrarosso (NIR). Inoltre sono presenti funzioni integrate per l’ottimizzazione dei colori a livello di firmware che consentono la migliore resa colorimetrica.

Software per microscopia I nuovi modelli Jai sono perfettamente integrabili nei maggiori pacchetti per analisi microscopiche, quale ad esempio Image-Pro di Media Cybernetics. Per chi preferisce una soluzione open-source, le telecamere Apex sono state integrate con il software µManager (Micro-Manager), originariamente creato dal Vale Lab della University of California a San Francisco e ora sviluppato e mantenuto da Open Imaging, Inc. Inoltre sono stati sviluppati adattatori per consentire alle telecamere JAI di interagire pienamente con il software µManager. Il software non prevede costi di licenza e può essere scaricato direttamente dal sito micro-manager.org.

I nuovi modelli di telecamere a colori 3-Cmos e i relativi pacchetti software offrono un’ampia gamma di possibilità ai progettisti e agli utilizzatori di sistemi di microscopia.
Grazie agli attacchi standard tipo C per le ottiche, le telecamere Apex si adattano facilmente alla maggior parte dei microscopi digitali presenti sul mercato. La tecnologia a prisma 3-Cmos offre una separazione cromatica nettamente superiore a quella ottenibile con le normali telecamere dotate di filtro di Bayer; nelle immagini a fluorescenza a colori, dove è essenziale distinguere lievissime sfumature cromatiche, queste telecamere forniscono immagini di altissima qualità. Inoltre, con frame rate superiori alle precedenti generazioni di telecamere a prisma a 3 sensori, i modelli AP-3200T-USB (38, 3 fps) e AP-1600T-USB (78, 8 fps) forniscono le prestazioni necessarie per acquisizione di immagini di cellule vive, videomicroscopia, applicazioni con profondità di campo estesa o altre analisi microscopiche a colori, dove sono richieste velocità in tempo reale o superiori.

Altre applicazioni in cui la precisione cromatica e spaziale della tecnologia a prisma 3-Cmos di Jai offre vantaggi rispetto alle tradizionali telecamere a colori Bayer sono i sistemi per l’ispezione di wafer di silicio e metalli con classificazione cromatica dei difetti, la scienza dei materiali applicata ad alimenti, compositi, cosmetici e altri materiali, e i sistemi produttivi che effettuano analisi di particelle, analisi di spruzzi/macchine, ispezioni di fibre o altri dettagli minuti.



Contenuti correlati

  • Controllo qualità con la visione artificiale

    Nel mondo delle batterie, la qualità è essenziale. Tuttavia, i produttori si trovano spesso ad affrontare sfide significative nel garantire standard qualitativi elevati. Fortunatamente, le tecnologie Basler stanno rivoluzionando il settore, offrendo soluzioni innovative per superare le...

  • Visor Robotic SensoPart: sensore di visione per la guida robot da Tritecnica

    La guida robot, grazie ai sistemi di visione, è in grado di identificare e gestire con precisione ogni tipo di oggetto, collaborando all’efficientamento dei processi produttivi. Inoltre, permette un più facile adattamento ai cambiamenti, garantendo di mantenere...

  • La famiglia Ruler3000 di Sick cresce, per concentrarsi anche sui minimi dettagli

    Sick ha ampliato la famiglia Ruler3000  con l’introduzione di tre nuove varianti con campi di vista piccoli, che permettono di concentrare l’eccezionale velocità di acquisizione e la precisione del sensore sui microscopici dettagli di elettronica, semiconduttori e...

  • Il ruolo della videosorveglianza per la resilienza delle infrastrutture critiche

    A livello globale, il 60% delle aziende ha subito incidenti informatici e il 41% delle organizzazioni colpite ha dovuto fare i conti con perdite superiori a 500.000 dollari: è quanto emerge dal CISCO Cybersecurity Readiness Index 2023....

  • Smart camera B&R con potenti funzionalità di deep learning

    B&R sta potenziando il suo portafoglio di smart camera con potenti funzionalità di deep learning. Una collaborazione a tre con lo specialista di software di visione artificiale MVTec e lo specialista di processori AI Hailo rende la...

  • Telecamere dietro il portiere e per lanci nella stratosfera

    Gli appassionati di sport non vogliono perdersi il benché minimo dettaglio e le telecamere televisive li accontentano: dalla mascella serrata del portiere l’attimo prima che venga calciato il rigore, al servizio che sfiora la rete per pochi...

  • Basler presente a SPS Italia 2023

    Basler AG è un’azienda leader nel settore che sta espandendo la sua presenza offrendo non solo telecamere ma tutti i componenti necessari per realizzare sistemi di visione completi. Componenti sia a marchio Basler che di altri brand...

  • Vedere oltre il visibile con le Basler Ace 2 X visSWIR

    Le telecamere SWIR permettono di visualizzare informazioni oltre la superficie. In particolare, le nuove Basler Ace 2 X visSWIR offrono tecnologia avanzata e prestazioni del sensore migliorate. Che si tratti di controllare le caratteristiche di sicurezza, di rilevare i livelli di riempimento,...

  • Tecnologia elettronica per lo sport

    C’è spazio per la tecnologia elettronica nel mondo sportivo durante l’allenamento delle gare, per esempio nel nuoto? Sì, gli atleti usano un cardiofrequenzimetro collegato a un computer, così in tempo reale è possibile verificare come l’atleta stia...

  • Nuova gamma di telecamere multisensore dotate di Edge AI da i-PRO

    In linea con la sua mission di fornitore di fiducia di telecamere AI di prossima generazione, i-PRO EMEA annuncia oggi il lancio di una nuova gamma di telecamere multisensore dotate di intelligenza deep learning all’avanguardia. Questa nuova...

Scopri le novità scelte per te x