Microscopia con telecamere a colori

Pubblicato il 18 marzo 2019

Image S propone una serie di nuovi modelli, sviluppati da Jai, di telecamere e software che forniscono funzionalità avanzate di acquisizione di immagini ai produttori e agli utilizzatori di sistemi di imaging microscopici.

Si tratta di sei nuovi modelli della serie Apex di telecamere con prisma 3-CMOS ad alte prestazioni colorimetriche, oltre alla piena integrazione con due delle soluzioni software per microscopia più diffuse: Image-Pro di Media Cybernetics e il pacchetto software open-source µManager.

Tre dei nuovi modelli Jai sono varianti della telecamera AP-3200T-USB, un modello a colori con prisma 3-CMOS da 3, 2 megapixel e 38, 3 fps. Gli altri tre modelli sono varianti della telecamera AP-1600T-USB, un modello 3-CMOS da 1, 6 megapixel che offre velocità (frame rate) superiori con una risoluzione inferiore. Tutti i modelli sono dotati di interfacce USB3 Vision, ampiamente utilizzate nei sistemi microscopici per la loro combinazione di larghezza di banda e compatibilità plug-and-play.

I nuovi modelli di telecamere sono disponibili sia con le normali custodie verdi di Jai, sia con speciali custodie bianche per installazioni in ospedali o ambienti clinici/laboratori, più adatte agli ambienti scientifici e con materiale trattato in maniera dedicata.

La nuova gamma comprende alcuni modelli privi di filtri standard “taglia-IR”. Alcune aziende possono utilizzare questi modelli per applicazioni nell’ambito delle bioscienze, dove è richiesta la sensibilità all’infrarosso per evidenziare specifiche sfumature o macchie oppure per distinguere il sangue o i vasi sanguigni dai tessuti circostanti. Questi modelli sono utili anche per applicazioni in ambito alimentare e industriale, nelle quali vengono effettuate contemporaneamente analisi nello spettro visibile e nel vicino infrarosso (NIR). Inoltre sono presenti funzioni integrate per l’ottimizzazione dei colori a livello di firmware che consentono la migliore resa colorimetrica.

Software per microscopia I nuovi modelli Jai sono perfettamente integrabili nei maggiori pacchetti per analisi microscopiche, quale ad esempio Image-Pro di Media Cybernetics. Per chi preferisce una soluzione open-source, le telecamere Apex sono state integrate con il software µManager (Micro-Manager), originariamente creato dal Vale Lab della University of California a San Francisco e ora sviluppato e mantenuto da Open Imaging, Inc. Inoltre sono stati sviluppati adattatori per consentire alle telecamere JAI di interagire pienamente con il software µManager. Il software non prevede costi di licenza e può essere scaricato direttamente dal sito micro-manager.org.

I nuovi modelli di telecamere a colori 3-Cmos e i relativi pacchetti software offrono un’ampia gamma di possibilità ai progettisti e agli utilizzatori di sistemi di microscopia.
Grazie agli attacchi standard tipo C per le ottiche, le telecamere Apex si adattano facilmente alla maggior parte dei microscopi digitali presenti sul mercato. La tecnologia a prisma 3-Cmos offre una separazione cromatica nettamente superiore a quella ottenibile con le normali telecamere dotate di filtro di Bayer; nelle immagini a fluorescenza a colori, dove è essenziale distinguere lievissime sfumature cromatiche, queste telecamere forniscono immagini di altissima qualità. Inoltre, con frame rate superiori alle precedenti generazioni di telecamere a prisma a 3 sensori, i modelli AP-3200T-USB (38, 3 fps) e AP-1600T-USB (78, 8 fps) forniscono le prestazioni necessarie per acquisizione di immagini di cellule vive, videomicroscopia, applicazioni con profondità di campo estesa o altre analisi microscopiche a colori, dove sono richieste velocità in tempo reale o superiori.

Altre applicazioni in cui la precisione cromatica e spaziale della tecnologia a prisma 3-Cmos di Jai offre vantaggi rispetto alle tradizionali telecamere a colori Bayer sono i sistemi per l’ispezione di wafer di silicio e metalli con classificazione cromatica dei difetti, la scienza dei materiali applicata ad alimenti, compositi, cosmetici e altri materiali, e i sistemi produttivi che effettuano analisi di particelle, analisi di spruzzi/macchine, ispezioni di fibre o altri dettagli minuti.



Contenuti correlati

  • Salvare vite grazie al VIA Mobile360 AI Mining Safety Kit

    No, non stiamo parlando di cryptocurrency mining, bensì di mining (estrazione mineraria) e di vita reale dove enormi veicoli scavano minerali essenziali o preziosi dal terreno. Forse molti non sanno che l’industria mineraria e degli scavi gestisce...

  • Con occhio vigile e mente pronta

    Controllare lo stato di processi e manufatti per raggiungere l’obiettivo di una produzione a zero imperfezioni. Vigilare su accessi e interventi del personale in fabbrica così da individuare tempestivamente anomalie e tracciare con accuratezza l’intero ciclo produttivo....

  • perseverance marte flir telecamere rgb
    Le telecamere Flir catturano l’atterraggio di Perseverance su Marte

    Il 18 febbraio la Nasa ha fatto atterrare con successo il rover Perseverance su Marte. Questa non è la prima missione su Marte, ma è stata la prima volta che l’ingresso nell’atmosfera, la discesa e l’atterraggio di...

  • 150.000 “occhi” hackerati: perchè? Come prevenirlo?

    Risale alla metà di marzo la notizia dell’hackeraggio di un consistente numero di telecamere installate per assolvere al compito di videosorveglianza, disseminate in varie tipologie di esercizi, industrie e ambienti pubblici. Il fatto in sé non è...

  • Flir Systems Quasar Bullet Premium
    Flir amplia la gamma di telecamere per la sicurezza Quasar

    Flir Systems ha aggiunto due nuovi modelli avanzati nella sua linea completa di telecamere di sicurezza Quasar. Progettate per l’uso in ambienti interni ed esterni impegnativi, le telecamere Flir Quasar Premium Mini-Dome e Quasar Premium Bullet offrono...

  • Nell’occhio del ciclone

    I sistemi di visione con telecamere vengono impiegati per tenere d’occhio quanto accade in laboratorio durante i test di compatibilità elettromagnetica. Leggi l’articolo 426_speciale

  • Avnet Silica collabora con Tattile per le telecamere Smart City

    Avnet Silica e Tattile hanno stabilito una collaborazione per sviluppare ulteriormente la tecnologia per telecamere Smart City di Tattile. Sfruttando i prodotti e il know-how nelle tecnologie di intelligenza artificiale (AI) e di machine learning (ML) di Xilinx, leader...

  • Telecamera di sicurezza FLIR Quasar 4K 31× IR PTZ
    Telecamera di sicurezza Flir per ambienti gravosi

    Flir Systems ha reso disponibile un nuovo modello nella sua linea di telecamere PTZ Quasar, la Flir Quasar 4K 31× IR PTZ. Questa telecamera offre una risoluzione 4K nello spettro della luce visibile con zoom ottico 31×,...

  • Aikom Technology distribuisce Hikvision

    In pochi anni, Aikom Technology si è ritagliata un posto di rilievo nel mondo della distribuzione security and surveillance in Italia, con una crescita costante del fatturato di quest’area di business del 20% (Y2Y 2018/2019 e primi...

  • Smart Sensor

    I sensori intelligenti sono mattoni per le fabbriche moderne, valido supporto alla produzione, precisi ed essenziali per informazioni sicure e in tempo reale tanto da influenzare le decisioni su manutenzione, produttività… Leggi l’articolo

Scopri le novità scelte per te x