Micro sensore di forza/coppia a 6 assi di Bota Systems

Pubblicato il 29 maggio 2023
Bota Systems MiniOne

Bota Systems, azienda all’avanguardia nella produzione di sensori di forza/coppia multiasse, presenta MiniOne, il più piccolo dei suoi sensori. Progettato per ottimizzare i sistemi micro-robotici con un feedback aptico, MiniOne è un sensore a sei assi semplice da installare tra il braccio robotico e quasi tutti gli organi di presa (EoAT).

Con il suo ingombro ridotto e il peso di soli 30 g, MiniOne è ideale per applicazioni mediche, collaudi e applicazioni di precisione come il micro-assemblaggio e la micro-lucidatura. È anche adatto come sensore per le dita di mani e pinze, come nei robot umanoidi.

MiniOne fornisce un segnale con un livello di rumorosità molto basso, con un’elevata sensibilità e prestazioni eccezionali in termini di densità. Il design “plug and play” include sensori di temperatura e filtri integrati, che lo rendono facile da programmare e configurare.

Con un diametro di soli 30 mm e una profondità di 22,2 mm, MiniOne non richiede alcun hardware aggiuntivo. Questo lo distingue dai prodotti di altri competitor che necessitano di adattatori o di interfacce, rendendolo più semplice da usare. Integrando completamente l’elettronica del MiniOne nel suo involucro schermato, si riducono il cablaggio, il peso, la complessità e l’incertezza di misura.

Inoltre, MiniOne è resistente alla polvere e all’acqua (IP67) e include un’interfaccia di comunicazione USB. Per risparmiare tempo di sviluppo, è disponibile con i pacchetti software di Bota Systems per ROS, MatLab, LabView, TwinCat e Python.

“Abbiamo ascoltato i commenti dei nostri clienti e sviluppato un sensore di dimensioni ridottissime rispetto alle alternative esistenti, che sono troppo ingombranti”, ha dichiarato Klajd Lika, CEO e co-fondatore di Bota Systems. “Dando ai robot il senso del tatto, i nostri sensori consentono loro di muoversi con la stessa naturalezza e libertà delle persone”.

“Il nostro Meca500 è il robot a 6 assi più preciso e compatto del mercato e MiniOne gli garantisce sensibilità, in un formato davvero ultra-compatto”, afferma Stan Gleizer, Direttore delle Applicazioni di Mecademic Robotics. “L’integrazione del sensore MiniOne con il robot Meca500 è semplice e veloce, e semplifica l’aggiunta del controllo della forza alle applicazioni robotiche”.

Un sensore robotico di forza/coppia è un dispositivo che misura la forza e la coppia quando vengono applicate sulla sua superficie. Utilizzando i segnali misurati nel controllo di retroazione (feedback) in tempo reale, i robot possono eseguire compiti di interazione anche impegnativi. Il sensore più comunemente utilizzato nella robotica di questo tipo è un sensore completo a sei assi, che misura forze e coppie su tre assi ciascuno.

I robot vengono utilizzati sempre più spesso in contesti non strutturati e sono chiamati a svolgere compiti più impegnativi e a collaborare con le persone, il che richiede sensori che li rendano consapevoli dell’ambiente circostante. I sensori di coppia/forza consentono loro di eseguire compiti prima impossibili, come la levigatura di superfici complesse, la chirurgia robotica, l’assemblaggio di parti delicate con tolleranze strette o l’esecuzione di compiti interattivi in ambienti aperti.

Il sensore di forza/coppia a 6 assi MiniOne è compatibile con un’ampia gamma di robot, come Mecademic Robotics, Nachi Robotic Systems, Rokae e Yaskawa, nonché con pinze e organi di presa di Robotiq, Shadow Robot e Schunk.



Contenuti correlati

  • Comau Mi.Ra OnePicker
    Sistema di visione con IA integrata da Comau per un picking avanzato

    Comau ha reso disponibile MI.RA/OnePicker l’ultima soluzione della sua famiglia di sistemi di visione flessibili e indipendenti dall’hardware MI.RA (Machine Inspection Recognition Archetypes). La soluzione di prelievo pezzi basata sul sistema di visione di Comau è un modo semplice...

  • Sensori, sempre più intelligenti

    Industria 4.0, digitalizzazione e IIoT stanno facendo rapidamente evolvere il mondo dei sensori, che diventano sempre più ‘intelligenti’ e capaci di rilevare innumerevoli parametri da macchinari e impianti Con l’avvento del paradigma 4.0, la digitalizzazione dei processi...

  • L’evoluzione dei soft robot

    La soft robotics è un ramo della robotica che si occupa della progettazione e dello sviluppo di robot dai materiali morbidi e flessibili, ispirati alla natura, in grado di interagire in modo più sicuro con l’uomo e...

  • Bota Systems PixOne sensore robot
    Da Bota Systems un sensore anulare per robot industriali e collaborativi

    Bota Systems ha sviluppato PixOne, un innovativo sensore di forza/coppia anulare che unisce un’elettronica ad alte prestazioni con un design compatto e ultraleggero. Progettato per integrarsi perfettamente nei più moderni sistemi robotici, PixOne è dotato di un’interfaccia...

  • Fanuc olimpiadi Robotica 2024
    Seconda edizione delle Olimpiadi Fanuc della Robotica per le scuole

    Ritornano il 13 e 14 maggio 2024 le Olimpiadi Fanuc, il concorso di robotica industriale ideato da Fanuc Italia che si rivolge al mondo della scuola tecnica e professionale, giunto quest’anno alla sua 2° edizione. L’iniziativa vuole...

  • Un robot subacqueo controllato da IPC raccoglie rifiuti nei canali di Venezia

    Un sistema di Beckhoff Automation, con servoazionamenti e sensori gestiti da un’architettura PC, controlla un robot per la pulizia dei fondali di Venezia. Grazie a GPS e navigazione inerziale, il sistema calcola la posizione in tempo reale...

  • Cobot più collaborativi, facili all’uso ed ergonomici grazie alla Master Key di Idea Prototipi

    “Grazie a queste macchine, in pratica, sta accadendo quella rivoluzione che ha investito le aziende con i PC: da strumenti tecnologici poco usabili e specifici per una singola funzione, i PC hanno migliorato il lavoro sotto ogni aspetto,...

  • NSK partecipa allo sviluppo di una mano robotica altamente personalizzabile

    NSK e il Centro Aerospaziale Tedesco (DLR, Deutsches Zentrum für Luft- und Raumfahrt) stanno sviluppando una mano robotica che aiuterà ad automatizzare attività manuali, in particolare nell’industria dei servizi. Il concetto ruota attorno a una mano robotica...

  • Un servizio clienti di livello superiore con Universal Robots

    Universal Robots offre ai propri clienti l’accesso a un nuovo servizio unico, gratuito, personalizzato, mettendo al loro servizio una nuova figura di consulente per semplificare l’implementazione dell’automazione: il customer success manager. Il Programma di Customer Success Progettato...

  • Bota Systems presenta SensONE T5, un nuovo sensore di forza/coppia

    Bota Systems, azienda all’avanguardia nella produzione di sensori di forza/coppia multiasse, introduce il nuovo SensONE T5, versione a sensibilità aumentata del sensore SensONE. Caratteristiche tecniche SensONE T5 dispone di un livello di sensibilità eccezionale di soli 0,05...

Scopri le novità scelte per te x