Melsoft MaiLab, la piattaforma di Mitsubishi Electric che ottimizza le linee di produzione

Pubblicato il 28 marzo 2023

Melsoft MaiLab (Mitsubishi Electric AI Laboratory) è l’innovativo strumento di data science che offre una piattaforma software intuitiva per l’operatore, sfruttando l’intelligenza artificiale (IA) per migliorare in automatico non solo le operazioni, ma anche il monitoraggio e la diagnostica del sistema.

Il futuro del settore manifatturiero dipende dall’efficienza e dalla reattività degli impianti, che devono essere gestiti attraverso l’analisi dei dati, in grado di fornire informazioni utili e mirate sulle prestazioni e sullo stato dei macchinari e dei processi. Nonostante il percorso verso le smart factory sia chiaramente tracciato, spesso a mancare sono le risorse per raggiungere il traguardo, come ad esempio il budget per reclutare analisti competenti e specialisti di IA, la capacità di elaborare efficacemente ingenti volumi di dati oppure il tempo necessario a sviluppare modelli predittivi accurati.

Melsoft MaiLab è un data scientist virtuale dedicato che, grazie all’intelligenza artificiale, aiuta le aziende a superare questi ostacoli, mettendole in condizione di attuare strategie di produzione proiettate al futuro. Facile da implementare, la soluzione si basa sia su dati storici che rilevati in tempo reale, senza che gli utenti abbiano competenze specifiche o debbano sottoporsi ad una formazione dedicata. La piattaforma si affida infatti all’apprendimento automatico (o machine learning, ML), una branca dell’IA, per automatizzare la raccolta di dati da diversi sistemi, la creazione di modelli predittivi e l’estrazione di grandi volumi di dati. In virtù di tutte queste caratteristiche, il software Melsoft MaiLab elimina le barriere che impediscono la transizione all’Industria 4.0 e alle applicazioni basate su analisi dei dati avanzate, semplificando l’adozione di strategie per migliorare la produzione con un rapido ritorno sull’investimento (ROI).

Un assistente intelligente per una produzione di qualità

La semplicità d’uso è evidente fin dall’installazione: la piattaforma è accessibile direttamente tramite browser, senza software supplementari e su qualsiasi computer industriale, compresa la soluzione di Edge computing Melipc di Mitsubishi Electric.

Una volta installato, Melsoft MaiLab presenta un’interfaccia utente intuitiva, con visualizzazioni web-based chiare e istruzioni passo passo per guidare anche chi non ha molta familiarità con la programmazione. Il software, inoltre, favorisce l’interpretazione dei dati da parte degli utenti, assistendoli in tutte le fasi del progetto di analisi. I dataset vengono elaborati e i modelli di analisi creati sulla base degli obiettivi finali selezionati dagli operatori, perché lo strumento di data science può contare sull’ormai comprovata tecnologia di intelligenza artificiale di Mitsubishi Electric: Maisart (Mitsubishi Electric’s AI creates the State-of-the-ART in Technology).

Collegato al sistema di produzione, Melsoft MaiLab è stato progettato per supportare molteplici scenari applicativi, adattandosi alle singole configurazioni. Più precisamente, può essere impiegato anche in modalità offline per sviluppare o mettere a punto modelli analitici ad hoc alimentando i dati empirici già esistenti, oppure personalizzandolo con script Python aperti. Lo strumento può quindi essere utilizzato per eseguire diagnosi in tempo reale, inserendo negli algoritmi i dati generati durante il ciclo di produzione e restituendo una panoramica chiara dello stato della linea, delle sue prestazioni e delle possibili ottimizzazioni.

La piattaforma può fornire anche informazioni e funzioni extra per rispondere alle esigenze e ai requisiti di diversi reparti e degli esperti in materia (SME). Le informazioni elaborate e prodotte, inoltre, vanno ad affinare progressivamente l’accuratezza degli algoritmi, per produrre risultati sempre più attendibili e aiutare le aziende a migliorare la produttività nel tempo, nell’ottica di una strategia di miglioramento continuo a prova di futuro. Non solo: con le opzioni di licenza flessibili, ogni cliente può scegliere il modello più indicato per la propria realtà, ad esempio un abbonamento annuale o il pagamento una tantum.



Contenuti correlati

  • La potenza dell’acqua usata con efficienza grazie a ifm

    La Compagnia Valdostana delle Acque (CVA), società energetica con sede in Valle d’Aosta, produce energia elettrica da fonti rinnovabili, sfruttando in particolare la forza dell’acqua. L’energia viene generata principalmente dalle 32 centrali idroelettriche, site nella regione, che...

  • Melfa RV-12CRL, il nuovo robot antropomorfo di Mitsubishi Electric

    Mitsubishi Electric ha lanciato Melfa RV-12CRL, il nuovo robot antropomorfo caratterizzato da un’estensione di 1.504 mm e una capacità di carico di 12 kg. Dotato di un ampio raggio d’azione, il robot Melfa RV-12CRL è adatto a...

  • Monitoraggio dei processi e tracciabilità delle caldaie con il MES

    Nell’industria sempre più aziende richiedono sistemi gestionali in grado di integrarsi perfettamente a piattaforme interne che sappiano fornire un supporto importante alla gestione manageriale – grazie al potenziamento della lettura dei dati dei macchinari e al controllo...

  • ReSOC, il servizio di cybersecurity che protegge la smart factory

    Relatech offre alle imprese già digitalizzate o che intendono intraprendere questo percorso, i servizi gestiti di cybersecurity di ReSOC, Security Operation Center che assicura i più elevati livelli di efficienza per monitorare costantemente le reti aziendali, prevenire...

  • Turck Banner Engineering sensori
    Soluzioni per il monitoraggio e sensori di Turck Banner protagonisti a SPS Italia 2024

    A SPS Italia – Automazione e Digitale per l’industria Turck Banner porterà le ultime novità del settore automazione. Alla fiera dedicata all’industria intelligente, digitale e sostenibile, che avrà luogo dal 28 al 30 maggio a Fiere di Parma,...

  • Le reti industriali nell’Era dell’Edge Computing, del 5G e della cybersecurity

    I fattori trainanti delle reti industriali includono Industria 4.0, IIoT, comunicazioni Machine-To-Machine e wireless. Intorno a Edge Computing, 5G e Cybersecurity si stanno giocando le sfide più interessanti. Leggi l’articolo

  • Come sarà il magazzino del futuro?

    Con i moderni sistemi di trasporto automatico il magazzino prossimo venturo potrà essere flessibile, interconnesso e smart. Per arrivare a centrare l’obiettivo, LCS e SEW-Eurodrive hanno sviluppato una soluzione completa e integrata per la smart factory di...

  • Tecnologie innovative al servizio dei caricatori di barre

    Combinare il know-how applicativo di Top Automazioni con le caratteristiche avanzate delle soluzioni di automazione di Mitsubishi Electric permette di realizzare caricatori di barre che garantiscono velocità, flessibilità, versatilità Nata negli anni ’70 come piccola realtà artigiana...

  • Le potenzialità dell’Industrial IoT

    Fra i rischi legati alla sicurezza e alla privacy dei dati, ma non solo, e i vantaggi offerti dall’IIoT-Industrial Internet of Things, in termini di efficientamento e sostenibilità, solo per citarne alcuni, vediamo i consigli degli esperti...

  • Osservare per poter agire

    Quanto sono importanti i servizi di monitoraggio per le infrastrutture critiche aziendali? Come indicato dagli analisti la corsa al cloud continua a sollevare problemi di sicurezza e questo mette sotto pressione i provider di servizi cloud che...

Scopri le novità scelte per te x