Mazzetti: dolcezza efficiente e sostenibile con EcoStruxure

Pubblicato il 17 marzo 2020

La Renato Mazzetti è un’azienda che dal 1972 costruisce macchine e impianti modellatori per l’industria del cioccolato, che rispondono a tutte le esigenze di lavorazione: pralinatura, decorazione, produzione di tavolette e cioccolatini etc. L’azienda, che ha sede centrale a Tribiano (MI), ha circa 40 dipendenti e propone le sue macchine a clienti italiani e di altri 30 paesi del mondo.

Punto di forza di Mazzetti, che oggi è guidata dal fondatore Renato coadiuvato dai due figli Fabio e Walter, è una grande specializzazione e capacità di creare soluzioni per tutte le fasi e tipologie di lavorazione del cioccolato, altamente personalizzate, che soddisfano anche le esigenze di efficienza dell’uso delle risorse e sostenibilità, particolarmente sentite nel settore del Food & Beverage.

Ne è un esempio la nuova macchina dosatrice per il dosaggio del cioccolato, realizzata interamente con tecnologie dell’offerta PacDrive3, l’architettura di automazione Schneider Electric dedicata al mondo del confezionamento ed automazione dei processi di produzione.

La macchina consente di realizzare con estrema flessibilità e rapidità cambi di ricetta, grazie a una realizzazione di tipo modulare che riduce tempi e necessità di intervento (e di fermo) e la sua presentazione al pubblico è prevista all’evento Interpack.

Si adottano soluzioni di motion LMC216, motorizzazioni ad alta efficienza energetica (brushless) SH3, servo azionamento della gamma Lexium 52 e un HMI Harmony GTU; inoltre, Harmony IIoT Box consente di sfruttare il potenziale della connettività, raccogliendo i dati dalla macchina e rendendoli disponibili alle numerose applicazioni digitali, chiamate Advisor, che Schneider Electric rende disponibili, in locale o su cloud sicuro, come strumenti per supportare le attività di manutenzione, oppure per rinnovare le attività di service delle macchine, garantendo ai propri clienti OEM di introdurre valori differenzianti nelle loro macchine.

In questo caso, in particolare, Mazzetti si serve della app Industrial Device Pocket Service, per il commissioning e la manutenzione – con importanti vantaggi in termini di tempestività di rilevazione dei problemi e ottenendo capacità di diagnosi da remoto, che riducono gli interventi di assistenza sul campo.  Altra applicazione che si basa sul digitale è EcoStruxure Augmented Operator Advisor – una app destinata all’operatore di macchina o all’operatore in carico della manutenzione, che possono usare la realtà aumentata per potenziare le capacità e di interazione con la macchina stessa, consentendo di rendere disponibili vari tipi di informazioni, tra cui variabili in tempo reale, schemi, manuali, procedure operative o manutentive guidate e sopporto “live” di un esperto remoto.

La sostenibilità della macchina in tutto il ciclo di vita – certificata dall’etichetta “Green Premium” che contraddistingue i componenti Schneider Electric che rispettano le normative in materia ambientale, hanno elevata riciclabilità a fine vita e circolarità – fa bene al pianeta e anche al business. Infatti, la soluzione di automazione realizzata si caratterizza per un’elevata efficienza energetica complessiva consentendo una riduzione di circa il 40% della componente energia che contribuisce in modo significativo alla riduzione dei costi legati alla produzione.

 



Contenuti correlati

  • Smart sensor: quanto ne abbiamo bisogno!

    La sensoristica è presente in ogni aspetto della nostra esistenza. Ci serve per vivere, lavorare, divertirci. Per produrre di più, meglio e a costi più bassi. Però c’è un problema: la crisi dei semiconduttori Leggi l’articolo

  • Skill digitali per l’industria del futuro: quali le competenze più richieste?

    Secondo alcuni studi poco meno di un terzo dei dipendenti oggi possiede le competenze necessarie per rispondere alle sfide aziendali. Nell’era della digital transfomation assumono un peso rilevante le competenze trasversali che vanno dalla capacità di relazionarsi...

  • Da Turck Banner nuove barriere fotoelettriche di misura con IO-Link 1.1

    Turck Banner Italia presenta le nuove barriere fotoelettriche di misura della serie EZ-Array, dotate di IO-Link 1.1. I nuovi dispositivi, equipaggiati con ricevitore IO-Link con opzioni dei dati di processo ampliate, offrono esteso accesso ad informazioni aggiuntive. La comunicazione...

  • Webinar Rollon il 27 ottobre: incrementare la produttività del robot con un settimo asse

    L’integrazione di un settimo asse con un robot antropomorfo permette di acquisire un grado di libertà extra, rispetto ai tradizionali sei del robot stesso. Si tratta di un’opzione utilizzata con successo in diverse applicazioni nell’ambito del packaging,...

  • Nozomi Networks e Stormshield migliorano la sicurezza degli asset nelle reti OT
    Una ricerca scopre cinque vulnerabilità nei PLC di sicurezza Mitsubishi

    Alla fine del 2020, Nozomi Networks Labs ha iniziato un progetto di ricerca su Melsoft, il protocollo di comunicazione utilizzato dai PLC di sicurezza Mitsubishi e GX Works3, il software corrispondente delle workstation di progettazione. L’analisi si...

  • Semperis migliora la sicurezza di Active Directory negli ambienti a identità ibrida

    Semperis, pioniere nel settore della resilienza informatica per le imprese basata sull’identità, ha lanciato in anteprima il Directory Services Protector 3.6, una soluzione che semplifica la gestione della sicurezza delle identità negli ambienti ibridi che utilizzano sia...

  • L’evoluzione della mobilità secondo Siemens a Expoferroviaria 2021

    Siemens presenta a Expoferroviaria 2021 le tecnologie che abilitano la trasformazione digitale della mobilità ferroviaria, rendendola più sostenibile, resiliente e interconnessa. “Siamo qui a Expoferroviaria 2021 per raccontare la nostra idea di mobilità evoluta, che dovrà necessariamente...

  • SPS 2021 si svolgerà in presenza a Norimberga

    Dopo più di un anno di incontri quasi esclusivamente virtuali, Mesago Messe Frankfurt si concentra nuovamente sull’evento in presenza. Chi opera nel comparto dell’automazione italiana avrà l’opportunità di incontrarsi e interagire di persona, sperimentare prodotti e soluzioni,...

  • Partenze motore TeSys Giga di Schneider Electric

    La nuova generazione di partenze motore TeSys Giga di Schneider Electric porta con sé molte innovazioni che offrono un’esperienza più flessibile, semplice e sostenibile a quadristi, OEMs, progettisti, system integrator, facility manager. Con i suoi 56 brevetti la...

  • Rockwell Automation parteciperà al Forum Meccatronica

    Al prossimo Forum Meccatronica, Rockwell Automation presenterà la rivoluzionaria macchina Agile che, oltre ad essere un esempio concreto del concetto di progettazione meccatronica, risponde a tutte le più attuali esigenze del mondo industriale. Dopo la battuta di arresto...

Scopri le novità scelte per te x