Matteo Carrisi nominato Country Manager per l’Italia di Werock

Pubblicato il 7 giugno 2021

Werock Technologies, produttore innovativo di soluzioni industriali IT e di comunicazione e fornitore di elettronica industriale robusta, nomina Matteo Carrisi come nuovo Country Manager per l’Italia. Dal 1° giugno 2021 è responsabile come referente per tutti i clienti italiani.

I suoi compiti principali comprendono lo sviluppo mirato di strategie di vendita di successo e l’aumento delle quote di mercato e dei profitti per la tecnologia rugged nella regione italiana. La nomina di è un chiaro segno dell’espansione della start-up nel mercato italiano.

Matteo Carrisi è un esperto di vendite nel settore delle telecomunicazioni e ha oltre 25 anni di esperienza nel settore. La sua specialità sono le soluzioni rugged per smartphone e tablet.

Il 53enne ha una forte rete di clienti nel mercato IT italiano. È anche un esperto di accessori per la mobilità B2B per smartphone, tablet e PC con un back ground sui dispositivi rugged con specifiche MIL-STD, IP68 e e Atex.

 

 



Contenuti correlati

  • Rockwell Automation contribuisce alla realizzazione dell’opera murale Necesse

    Se a partire dal 27 giugno 2018 ci sono ottime ragioni per recarsi in via Ludovico di Breme a Milano dove, al civico 13a in tale data, è stata inaugurata la nuova sede di Rockwell Automation e...

  • Andrea Boraschi è il nuovo presidente di Anipla

    Si apre una nuova stagione per Anipla, la storica Associazione Nazionale Italiana Per l’Automazione, fondata agli albori della terza rivoluzione industriale, nel 1956, su iniziativa di un gruppo di utilizzatori, tra cui Enel, che avevano l’esigenza di...

  • Sistemi aperti vs tradizionali

    EcoStruxure Automation Expert di Schneider Electric è un sistema aperto pensato per massimizzare l’efficienza ingegneristica. Compatibile con i sistemi attuali e predisposto per facilitare aggiornamenti e migrazioni future, la soluzione permette di automatizzare le attività a più...

  • Transizione 4.0, gli incentivi per innovare l’automazione

    Per chi investe in tecnologia evoluta, i vantaggi fiscali messi in campo dal Ministero dello sviluppo economico riguardano, tra l’altro, formazione e beni materiali e immateriali ‘4.0’. Leggi e scarica l’articolo

  • Automazione evoluta alla portata di tutti

    Soprattutto nell’industria, le tecnologie più innovative portano vantaggi effettivi quando sono utilizzabili con investimenti sostenibili e competenze accessibili. Delta Electronics ha sviluppato un’offerta di soluzioni evolute di automazione facilmente disponibili in termini di costi e skill, con...

  • Su weerg.com stampe in 3D anche in Nylon PA12 rinforzato vetro

    Weerg conferma la propria vocazione all’innovazione e la volontà di diventare hub di riferimento omnicomprensivo per qualsiasi esigenza di stampa 3D e lavorazioni CNC con l’introduzione in gamma di un nuovo materiale: il Nylon PA12 rinforzato vetro....

  • Nuova Marketing & Communication Manager per B&R

    Dallo scorso 14 giugno, Benedetta Aliai Torres è entrata a far parte della squadra di B&R Automazione Industriale in qualità di Marketing & Communication Manager, presso la sede di Cesate (MI). Succede a Nicoletta Ghironi che è ora dedicata...

  • Rockwell Automation annuncia la nomina di Cyril Perducat a nuovo direttore tecnico

    Rockwell Automation ha annunciato l’ingresso in azienda di Cyril Perducat e la sua nomina a vice presidente senior e direttore tecnico a partire dal 1° luglio. Suo referente diretto sarà il presidente e CEO di Rockwell, Blake Moret....

  • I MiR200 diventano anche banco di lavoro mobile

    DeWalt Industrial Tools, azienda parte del gruppo Stanley Black&Decker, si annovera i leader nel settore degli elettroutensili professionali. All’interno dello stabilimento di Corciano, alle porte di Perugia, che si estende per 15.000 mq e in cui lavorano...

  • I talenti di B&R Italia sempre più richiesti in casa madre

    È trascorso un anno (era il 1° agosto 2020) da quando abbiamo dato notizia dei cambiamenti nel management della filiale italiana di B&R che hanno portato Marzio Grattieri a diventare Direttore Generale dell’azienda al posto di Luca Galluzzi,...

Scopri le novità scelte per te x