Maestro della Meccanica 2022: 4 i premiati a 33.Bi-Mu

Ivano Corsini, 3D4MEC (Sasso Marconi - BO), Mario Finazzi, UCIMU-SISTEMI PER PRODURRE (Pozzuolo Martesana - MI), Claudio Ugo Protaso Repossini (Milano), Mauro Tiraboschi, CMS (Serina - BG) sono i Maestri della Meccanica 2022

Pubblicato il 27 ottobre 2022

La premiazione è avvenuta a FieraMilano Rho nel contesto di 33.BI-MU, la biennale internazionale dedicata all’industria costruttrice di macchine utensili a asportazione, deformazione e additive, robot, digital manufacturing e automazione, tecnologie abilitanti e subfornitura. La fiera, promossa da Ucimu-Sistemi per Produrre, l’associazione dei costruttori italiani di macchine utensili, robot e automazione, e organizzata da Efim-Ente Fiere Italiane Macchine, ha infatti ospitato, all’interno di BI-MUpiù – l’area eventi della manifestazione – la cerimonia di premiazione dei quattro nuovi Maestri.

Ivano Corsini, titolare di 3D4MEC, da oltre trent’anni opera nel settore con grande passione e idee innovative. A lui dobbiamo infatti la prima stampante 3D per l’ottone, la 3D4BRASS. L’invenzione (brevettata in Italia, in Europa e negli Stati Uniti) è nata dall’esigenza di Rubinetterie Bresciane di poter velocizzare la produzione di prototipi funzionali direttamente in ottone senza l’utilizzo di stampi. Grazie al lavoro di Corsini, l’azienda bresciana ha avuto un rilevante vantaggio competitivo sui concorrenti, entrando così nel futuro delle smart factory. La notizia ha avuto ampio risalto su tutte le più importanti testate giornalistiche.

Mario Finazzi si distingue per l’impegno pluriennale nel campo delle costruzioni di centri di formazione meccatronica a livello internazionale e della formazione di giovani, indirizzandoli allo studio della meccanica elettronica fino alle più moderne declinazioni riconducibili a industria 4.0. Oltre a ciò, è divenuto, negli anni, riferimento per le imprese espositrici delle manifestazioni promosse da Ucimu-Sistemi per Produrre e per le aziende associate impegnate nella partecipazione a fiere all’estero. Gli anni di esperienza e la grande competenza tecnica hanno permesso a Mario Finazzi di essere riferimento anche per i neoassunti di Ucimu per i quali svolgeva corsi di formazione.

Claudio Ugo Protaso Repossini progetta da oltre cinquant’anni macchine utensili – dai particolari, ai gruppi, alle macchine complete – nel settore del milling e delle rettifiche. Nel corso degli anni ha sfruttato le potenzialità offerte dall’elettronica, sia nell’ottimizzazione e verifica delle caratteristiche statiche e dinamiche delle macchine progettate con analisi Fem – di cui è profondo conoscitore e utilizzatore critico e smart, sia nell’utilizzo dei controlli finalizzato al miglioramento delle prestazioni ed alla riduzione delle vibrazioni e delle derive termiche. Ingegnosità, rapidità e spirito critico; caratteristiche che, insieme alla serietà, al rispetto della parola data e all’efficienza operativa, lo rendono un vero e proprio professionista del settore. Il suo continuo desiderio di conoscere e innovare lo hanno portato durante gli anni a operare per svariate note aziende (come Innse, Ceruti, Caser, Cesi) contribuendo sempre alla realizzazione di prodotti di alta qualità.

Mauro Tiraboschi, da oltre quarant’anni, è al servizio di CMS dove si è distinto per le sue profonde conoscenze meccaniche e per le spiccate doti umane. Entrato in azienda come disegnatore, nel corso degli anni, Tiraboschi ha affinato le sue qualità nella progettazione dei macchinari nei settori della pietra e del vetro, fino ad arrivare ad essere un vero e proprio punto di riferimento per tutto l’ufficio tecnico. Il suo impegno continua tuttora grazie a una grande attenzione ai dettagli, una cura nello studio di complessi componenti meccanici e un supporto continuo nella progettazione di nuove macchine.

L’iniziativa Maestro della Meccanica è istituita da Ucimu-Sistemi per Produrre, attraverso la Fondazione Ucimu, e patrocinata da Tecnologie Meccaniche, per sottolineare come l’ingegno e la professionalità di imprenditori e dipendenti contribuiscono in modo decisivo all’avanzamento dell’intero sistema manifatturiero italiano.

Destinati a quanti (imprenditori, dirigenti, tecnici, operai) hanno determinato, e determinano tuttora, l’evoluzione dell’industria meccanica italiana con scoperte e invenzioni, soluzioni di prodotto e di processo, sviluppo delle macchine e razionalizzazione dell’organizzazione aziendale, sistemi per la sicurezza dei lavoratori e il rispetto dell’ambiente, i premi 2022 sono stati consegnati da Barbara Colombo, presidente di Fondazione Ucimu e di Ucimu-Sistemi per Produrre, Guido Guidesi, Assessore allo sviluppo Economico di Regione Lombardia e Alfredo Mariotti, direttore generale di Ucimu-Sistemi per Produrre.

I quattro nuovi maestri della meccanica, premiati dalla commissione giudicatrice presieduta da Barbara Colombo, si aggiungono ai vincitori delle passate edizioni del concorso, andando ad accrescere il numero dei membri del “Club dei Maestri della Meccanica”.



Contenuti correlati

  • Due docenti dell’Università di Pisa ricevono il riconoscimento Meta Research Gift

    Importante riconoscimento per il Dipartimento di Informatica dell’Università di Pisa grazie al lavoro di ricerca condotto dai professori Roberto Bruni e Roberta Gori, che hanno ricevuto un Meta Research Gift per l’articolo “A Logic for Locally Complete...

  • Crescono gli ordini di macchine utensili a fine 2022 secondo i dati Ucimu

    Nel quarto trimestre 2022, l’indice degli ordini di macchine utensili elaborato dal Centro Studi & Cultura di Impresa di Ucimu-Sistemi Per Produrre segna un incremento del 3,5% rispetto al periodo ottobre-dicembre 2021. In valore assoluto l’indice si...

  • Ucimu: nel 2023 prosegue il trend positivo di macchina utensile, robotica e automazione

    Non si arresta la crescita dell’industria italiana costruttrice di macchine utensili, robot e automazione che, dopo un 2021 decisamente positivo, chiude il 2022 con incrementi a doppia cifra per quasi tutti i principali indicatori economici e si...

  • SEW-Eurodrive Italia vincitrice del premio economico Italo-Tedesco

    Il 29 novembre ha avuto luogo a Milano, presso gli East End Studios, la cerimonia di consegna del Premio Economico Italo-Tedesco. SEW-Eurodrive Italia si è classificata tra i vincitori della categoria “Investimenti” dell’edizione 2022 dedicata alla valorizzazione...

  • Sei le squadre vincitrici al 1° Global Festo Sustainability Award

    Il 17 novembre le sei squadre vincitrici del primo Global Festo Sustainability Award hanno ricevuto i trofei dalla quarta generazione della famiglia Stoll, e da diversi membri del Consiglio di Amministrazione di Festo, durante i festeggiamenti presso il Festo...

  • B2Best Award – SuperPremio dell’universo B2B

    La Giuria di esperti e professionisti del B2Best Award promosso da Anes, Associazione Nazionale Editori di Settore, ha concluso le valutazioni dei numerosi progetti candidati alla 1° edizione del SuperPremio dell’universo B2B, iniziativa nata dagli organizzatori della B2B Marketing Conference. E...

  • EFQM Global Award 2022: 5 diamanti per Bosch Rexroth Italia

    Durante la cerimonia degli EFQM Global award 2022 tenutasi a Lione, Bosch Rexroth Italia è stata premiata con cinque diamanti per l’eccellenza della propria organizzazione, sottolineando i risultati eccezionali raggiunti nella cultura organizzativa d’impresa. Un’organizzazione capace di...

  • Lamiera 2023: appuntamento dal 10 al 13 maggio a FieraMilano Rho

    Dopo l’edizione “inusuale” che si è tenuta nel 2022, a causa dello spostamento di un anno dovuto all’emergenza sanitaria, Lamiera torna al suo tradizionale posizionamento nel calendario delle manifestazioni internazionali di settore: gli anni dispari. Promossa da Ucimu-Sistemi...

  • Assegnati i premi Ucimu 2022: 8 le tesi premiate a 33.Bi-Mu

    La cerimonia di consegna degli attestati e dei premi si è svolta a FieraMilano Rho nel contesto di 33.BI-MU, la biennale internazionale dedicata all’industria costruttrice di macchine utensili a asportazione, deformazione e additive, robot, digital manufacturing e...

  • Risultati positivi per la 33a Bi-Mu

    Si è chiusa sabato 15 ottobre la trentatreesima edizione di Bi-Mu, biennale della macchina utensile, robotica, automazione, digital e additive manufacturing, in scena a fieramilano Rho. Promossa da Ucimu-Sistemi per produrre e organizzata da Efim-Ente Fiere Italiane...

Scopri le novità scelte per te x