L’industria aerospaziale si affida agli shaker HBK

La francese SMAC sceglie gli shaker LDS V8 e LDS V721, soluzioni affidabili e performanti per i test di vibrazione

Pubblicato il 26 luglio 2021

SMAC, società francese specializzata in applicazioni per il settore aerospaziale, ha ampliato le sue capacità di prova con due nuovi shaker, che gli permettono di ottenere un’estrema precisione delle misurazioni e di soddisfare i severi standard imposti dai suoi clienti.

Quale produttore di componenti speciali per la protezione di attrezzature utilizzate in ambienti ostili, ad esempio in alta quota e nello spazio, SMAC era alla ricerca di una soluzione affidabile per gestire i test di vibrazione, con cui modellare un nuovo smorzatore validandone il comportamento in brevissimo tempo. Clienti come Airbus, Safran o Ariane Espace impongono livelli di performance incredibilmente severi, tra i quali il preciso grado di rigidità dell’elastomero.

La società ha quindi consultato gli esperti di Hottinger Brüel & Kjær (HBK) che, in seguito ad un’accurata analisi delle esigenze, ha raccomandato l’impiego di uno shaker LDS V8 per l’esecuzione dei test più pesanti e lo shaker LDS V721 per quelli meno impegnativi.

Il responsabile del laboratorio di prova in SMAC, Pierre Lamy, ha dichiarato che: “I test sono stati eseguiti non solo sui prototipi dello smorzatore, ma anche sui materiali, essendo gli elastomeri sostanze caratterizzate da comportamenti non lineari. È dunque fondamentale disporre in ogni fase dello sviluppo di uno shaker adeguato che ci permetta di eseguire tutti i necessari test di vibrazione. Sono proprio i risultati ottenuti dai test a guidarci in ogni fase della progettazione e della realizzazione dei nostri prodotti. Non di meno, per noi è importante assicurarci che gli stampi che realizziamo per la produzione non debbano essere ricostruiti”.

Lamy continua: “Abbiamo delle deadline ben precise da rispettare e i sistemi LDS V8 per prove di vibrazione molto impegnative e LDS V721 per prove di vibrazione più leggere, si sono dimostrati la scelta migliore per garantire che tutti i nostri test, attuali e futuri, vengano eseguiti in conformità agli standard più rigorosi”.

I nuovi shaker installati nel laboratorio SMAC di Tolone sono: un V8 con forza nominale di 57.000 Newton e un V721 con forza di 3.000 Newton.



Contenuti correlati

  • Aerospazio: PMI e grandi imprese alleate per uno sviluppo accelerato del Sistema Paese

    L’aerospazio rappresenta per l’economia italiana un settore trainante e ha assunto un ruolo centrale nei processi di investimento e di sviluppo nazionale e locale. Per indicarne il peso in rapporto agli indici di crescita possiamo per esempio...

  • Taratura di precisione

    Form+Test si è affidato alla tecnologia di misura affidabile e ad alta precisione di HBK per effettuare la taratura dei sensori di forza nel laboratorio di taratura di Singapore Leggi l’articolo

  • Peek: nuovo materiale idoneo per applicazioni nell’aerospaziale e medicale by Weerg

    Dopo mesi di test, il team Ricerca e Sviluppo di Weerg, service di produzione che offre online lavorazioni CNC e stampa 3D in Italia e all’estero, ha rilasciato un nuovo esclusivo materiale dedicato all’additive manufacturing con tecnologia...

  • Tecnologia estensimetrica per la telemedicina chirurgica

    Nel settore life science – ricerca, sviluppo e produzione di soluzioni medicali – il comparto biomedicale utilizza numerose tecnologie mutuate dalla ricerca e dall’esperienza maturate in campo industriale. HBK è stata un pioniere in questo ambito grazie...

  • L’interrogatore ottico ottimizzato per garantire l’eccellenza di misura

    HBK lancia MXSF, un nuovo interrogatore ottico che oltre a un’ottima stabilità rispetto alle influenze esterne offre un sensore ad alta capacità con 28 canali per dispositivo. Tali caratteristiche lo rendono il dispositivo di rilevamento ottico ideale...

  • Il Distretto Aerospaziale della Campania a Expo ferroviaria 2021

    Ridurre l’impatto acustico del Trasporto ad Alta Velocità, ridurre la resistenza aerodinamica e l’impatto tra convoglio lanciato e l’ingresso nei tunnel. Ma anche ridurre l’impatto tra convogli che si incrociano sulle linee di percorrenza in direzione opposta,...

  • La ‘ricetta’ post pandemia della Campania per l’aerospazio

    Si allarga la compagine del DAC, Distretto Aerospaziale della Campania, che arriva a 188 soci, tra  diretti e indiretti e cresce il capitale sociale. È quanto ha deciso l’Assemblea dei soci che ha anche  approvato all’unanimità il...

  • La mobilità del futuro prende il volo con HBK

    Gli aerei elettrici o ibridi, ritenuti da molti il principale mezzo di trasporto futuro, pongono numerose sfide. Uno degli aspetti più critici, essendo per lo più destinati alla mobilità nelle città, sono gli elevati standard di sicurezza...

  • hbk sensori custom
    Sensori OEM custom di HBK

    HBK affianca alla sua ampia gamma di prodotti e sistemi un innovativo servizio volto ad offrire sensori custom, ovvero progettati su misura e prodotti nelle quantità richieste. Realizzati su diretta specifica dei clienti OEM, questi sensori consentono...

  • Esperti in T&M

    Da HBM e Bruel & Kjær è nata HBK. In Italia si colloca sul mercato con un’offerta di sistemi e soluzioni completa che abbraccia l’intero spettro applicativo ingegneristico e industriale in ambito di prove e misurazioni… Leggi l’articolo

Scopri le novità scelte per te x