Lettori manuali di codici per uso industriale

Pubblicato il 28 gennaio 2014

Cognex, protagonista nel settore della visione e dell’identificazione, ha ampliato la propria serie Dataman 8000 di lettori manuali di codici mono- e bi-dimensionali per uso industriale.

Introdotta nel 2010 col modello Dataman 8100 e arricchita significativamente l’anno successivo con il top di gamma Dataman 8500, la serie 8000 si arricchisce oggi dei modelli Dataman 8050 e Dataman 8050X.

I due nuovi prodotti portano nell’involucro a pistola tutta l’esperienza dei lettori fissi Dataman 50. La scocca ultraresistente e gancio da trasporto sono i rappresentanti di un design ottimizzato in ogni componente per offrire al mercato un lettore portatile che punta tutto su tre pilastri: economicità, rapidità di acquisizione e capacità di riconoscere qualsiasi tipo di codice.

Il Dataman 8050 legge indifferentemente qualsiasi tipo di codice mono- e bi-dimensionale su qualsiasi superficie. E’ dotato di interfacce Usb, bluetooth, RS-232. L’interfaccia di comunicazione è offerta da un modulo presente nel manico che può essere sostituito (disponibile in versione wired o wireless). Sono disponibili soluzioni per tutti i principali protocolli industriali (Ethernet/IP, Modbus, Profinet…).

Entrambi i modelli dispongono dell’algoritmo 1DMax+ con Hotbars, studiato invece per consentire la lettura di codici a barre danneggiati o che presentino distorsioni e riflessi o che siano fuori fuoco.

La differenza tra il modello Dataman 8050 e Dataman 8050X è che quest’ultimo dispone anche dell’algoritmo 2DMax+, ottimizzato per consentire il riconoscimento di codici 2D in condizioni difficili, per esempio in presenza di con basso contrasto e distorsioni prospettiche.

I settori applicativi di elezione del Dataman 8050 sono l’automotive (per il kitting), i magazzini (per l’inventory management) e l’elettronica (per la lettura delle etichette su PCB e prodotti finiti). Il modello Dataman 8050X è invece pensato per l’uso all’interno degli stabilimenti e per la logistica in ambito automotive, aerospace ed elettronica.

Qui di seguito la scheda tecnica del Dataman 8050

dataman_8050_specs

Franco Canna



Contenuti correlati

  • A&T automotive
    Idee concrete per la mobilità sostenibile dal tavolo di confronto di A&T

    L’automotive da sempre rappresenta un asset centrale nell’economia industriale del nostro Paese. In Italia, ma soprattutto all’estero, pensando a questo comparto, si fa riferimento a grandi imprese e a una solida e radicata filiera di eccellenza, distribuita...

  • Più benessere per i lavoratori con la piattaforma di analisi avanzata ProGlove Insight

    ProGlove ha presentato nuove capacità di analisi dei processi per migliorare i flussi di lavoro e le funzionalità dedicate al benessere dei lavoratori nella sua piattaforma di analisi avanzata ProGlove Insight. Questa estensione è parte del progetto...

  • Ecco lo specchio orientabile ad alta velocità di Cognex
    Ecco lo specchio orientabile ad alta velocità di Cognex

    Cognex ha rilasciato lo specchio orientabile ad alta velocità. Si tratta di una tecnologia brevettata progettata per l’uso associato con il lettore di codici a barre DataMan 470 che supporta applicazioni ad ampio campo visivo con un...

  • punch torino oracle
    Analisi e prototipazione automobilistica, Punch Torino sceglie Oracle

    Punch Torino ha selezionato Oracle Cloud High Performance Computing per il proprio lavoro di analisi sui sistemi innovativi di propulsione e controllo in ambito automotive. Punch Torino ha infatti recentemente assunto la responsabilità globale delle attività di...

  • Omron apre le porte alla Fabbrica Automobilistica del Futuro con un nuovissimo Centro Automazione a Barcellona

    Dove porterà il percorso dell’industria automobilistica europea? Come faranno le imprese di questo settore ad affrontare sfide quali il calo delle vendite, le regolamentazioni sempre più stringenti in materia di emissioni, la digitalizzazione, la mancanza di lavoratori...

  • Automotive, Volvo si affida alle soluzioni CAD di PTC

    PTC e Volvo Group hanno comunicato di voler rafforzare la loro collaborazione in ambito di ingegneria digitale. Volvo Group ha deciso di unificare le sue piattaforme di computer aided design, servendosi dei prodotti di PTC quali soluzioni...

  • Automazione per la catena del freddo

    L’emergenza sanitaria ha modificato le abitudini dei consumatori, aggiungendo nuova complessità alla filiera produttiva e distributiva alimentare. Per venire incontro alle nuove esigenze del mercato e fare chiarezza sulla crescente offerta di soluzioni per l’automazione nella gestione...

  • La metamorfosi degli AMR

    La ripresa delle attività produttive industriali sta accelerando grazie alla crescente automazione dei processi. Questo è un trend prevedibile, logica conseguenza dei processi di digitalizzazione spinti dall’introduzione del concetto e dei fondi per l’Industria 4.0. Sono numerosi...

  • I/O Blocks Turck Banner controlla i moduli del trasportatore a rulli

    Turck Banner Italia, tra i principali fornitori di sensoristica, illuminatori e segnalatori industriali, sistemi bus e sicurezza, opera con innovative tecnologie nel mondo dell’intralogistica e le sue soluzioni risolvono spesso situazioni progettuali critiche. Gli impianti di movimentazione...

  • I vantaggi dell’Intelligenza Artificiale per identificare le merci

    In un’intervista, il Dr. Henning Grönzin, Chief Technology Officer (CTO) di Leuze, spiega i vantaggi dell’intelligenza artificiale (IA) per l’identificazione delle merci tramite codice a barre. In collaborazione con un produttore di automobili, Leuze sta sviluppando una...

Scopri le novità scelte per te x