Le previsioni di VIA Technologies per il 2021

Automazione industriale, sicurezza dei lavoratori, Intelligenza Artificiale ed economia digitale tra i temi cruciali

Pubblicato il 2 gennaio 2021

VIA Technologies, nota a livello globale nello sviluppo di piattaforme embedded e soluzioni di sistema altamente integrate per applicazioni AI, IoT, visione artificiale, veicoli a guida autonoma, sanità e smart city illustra le tematiche che, secondo l’azienda, guideranno le scelte tecnologiche del prossimo anno. Tra i temi centrali: l’automazione industriale, la sicurezza dei lavoratori, l’uso dell’Intelligenza Artificiale, l’economia digitale e le nuove professioni del futuro.

1) Cambiamento dell’automazione industriale
Secondo VIA Technologies si assisterà a un cambiamento dell’automazione industriale, in particolare ci sarà un’accelerazione nel campo della robotica e dell’automazione, in parte dovuta al Covid-19, che ha obbligato tutti noi a mantenere un distanziamento fisico non solo tra persone ma anche all’interno delle varie linee produttive delle aziende. La robotica avrà quindi un ruolo sempre più importante, con soluzioni sempre più caratterizzate dalla facilità di utilizzo da remoto. Soluzioni che consentiranno di risolvere a distanza numerosi problemi, legati ad esempio al ciclo produttivo, e che permetteranno a operatori e addetti di ridurre, se non addirittura eliminare, possibili situazioni di rischio.

2) Maggiore utilizzo di videocamere e IA nella gestione dei processi industriali e della logistica, per la sicurezza del lavoratori
Per migliorare la gestione dei processi industriali e della logistica, e per garantire maggiormente la sicurezza dei lavoratori, nei magazzini e nelle fabbriche diventeranno sempre più necessari sistemi di assistenza che siano in grado di combinare le informazioni raccolte da sensori e telecamere con le funzioni dell’Intelligenza Artificiale. Ad esempio gli incidenti con i carrelli elevatori sono tra le principali cause di infortuni sul lavoro in tutto il mondo dovuti a visione limitata, mancanza di qualifiche e distrazione degli operatori. Con funzionalità video e avvisi in tempo reale è possibile dotare i conducenti di muletto di dispositivi, come il VIA Mobile360 AI Forklift Safety Kit, atti a identificare potenziali rischi, ad esempio l’arrivo imprevisto di un altro veicolo o la presenza di una persona a ridotta distanza, per poter intraprendere azioni appropriate ad evitare una collisione.

3) Sicurezza in campo automotive/mobility
Per aumentare la sicurezza anche nella gestione del trasporto e della consegna di merci, flotte di autobus, pullman, taxi e ridesharing combinando
sistemi affidabili progettati per l’uso a bordo con funzionalità di intelligenza artificiale, visione artificiale e integrazione cloud avanzate si garantiscono la performance, la connettività e l’intelligenza necessarie anche per le applicazioni più esigenti. Grazie a funzioni avanzate di assistenza alla guida basate su IA, dispositivi come ad esempio la Dash cam Mobile360 D700 AI aiutano a prevenire gli incidenti identificando potenziali pericoli sulla strada. Un sistema di monitoraggio del conducente basato su IA aumenta la sicurezza del conducente rilevando distrazioni alla guida, sonnolenza e uso di smartphone e sigarette.

4) Le skill STEM (Science, Tech, Engineering, Maths) ricopriranno un ruolo sempre più importante
Le nuove professioni generate dall’economia digitale richiederanno sempre più una combinazione di competenze tecnico-scientifiche e di competenze umanistiche per essere al passo con l’innovazione. Skill STEM e conoscenze digitali sono sempre più richieste in ambito lavorativo e tecnologie come Intelligenza Artificiale e Machine Learning sono sempre più presenti in tutti gli aspetti della vita, diventa quindi fondamentale anche per le scuole fornire agli studenti una conoscenza teorica e pratica di queste tecnologie. Soluzioni come VIA PIXETTO, ad esempio, possono abilitare lo studio di tali materie nelle scuole rispondendo a questa esigenza poiché offrono agli studenti una piattaforma intuitiva e coinvolgente per apprendere le basi di AI e ML ed esplorare le loro potenziali applicazioni creando progetti in autonomia.

Immagine fonte Pixabay/Tumisu



Contenuti correlati

  • L’automazione: un’opportunità unica di carriera

    L’ automazione esiste da decenni, ma nella maggior parte dei casi è stata adottata in modo limitato, assicurando una produttività più elevata a specifici ambiti aziendali piuttosto che facilitando una trasformazione sistematica. Negli ultimi 15 anni qualcosa...

  • I robot alla conquista delle PMI

    La metà delle PMI italiane sta pianificando l’introduzione di robot in azienda, mentre il 14% li ha già introdotti. Questi i risultati di una ricerca effettuata da fruitcore robotics, azienda di deep-tech nata in Germania nel 2017,...

  • Johnson Controls e Accenture: due OpenBlue Innovation Center basati su AI

    Accenture e Johnson Controls collaboreranno alla realizzazione e alla gestione di due nuovi OpenBlue Innovation Center, che supporteranno lo sviluppo di prodotti e servizi a marchio JCI per i sistemi di controllo degli edifici che utilizzano tecnologie...

  • La nuova soluzione software digital twin di Schneider Electric

    EcoStruxure Machine Expert Twin di Schneider Electric è una soluzione software digital twin scalabile per gestire l’intero ciclo di vita della macchina. Questo software permette ai costruttori di macchine di creare modelli digitali di macchine reali, per poterle...

  • Produzione e logistica si affidano all’AI nella robotica secondo OnRobot

    L’intelligenza artificiale (AI) rappresenta un grande potenziale per il settore della robotica, soprattutto quando si tratta di gestire variabilità e imprevedibilità dell’ambiente esterno, anche in tempo reale, come sottolineato dalla Federazione Internazionale di Robotica (IFR) nel suo...

  • ProgettistaPiù 2023: sfide su più fronti nell’industria siderurgica

    L’industria siderurgica europea sta affrontando un processo inarrestabile di trasformazione dei propri cicli produttivi, che ha come obiettivo ultimo il miglioramento della sostenibilità della produzione, intesa nella sua accezione più completa e complessa, che abbraccia gli ambiti...

  • ProgettistaPiù 2023: Soft Robotics, l’ultima frontiera della robotica

    Muoversi nell’acqua seguendo il flusso delle onde, o nell’aria, come fanno i semi trasportati dal vento, la soft robotics è un’innovativa branca della robotica che prende spunto dalla natura per dare vita a strutture robotiche flessibili e...

  • Il manifatturiero adotta l'intelligenza artificiale. Lo dice Google Cloud
    La soluzione per l’analisi dei dati Altair Unlimited

    Altair, tra i leader nel settore della scienza computazionale, dell’HPC (High Performance Computing) e dell’intelligenza artificiale (AI), è entusiasta di annunciare il lancio dell’appliance Altair Unlimited per l’analisi dei dati, una soluzione “chiavi in mano” che democratizzerà...

  • Rinnovato il board di Ucimu-Sistemi per Produrre per il 2022-23

    Chiamata a rinnovare le cariche sociali, l’assemblea dei soci di UCIMU-Sistemi per Produrre, ha confermato Barbara Colombo alla presidenza della associazione dei costruttori italiani di macchine utensili, robot e automazioneper il biennio 2022-2023. Barbara Colombo (FICEP, Gazzada...

  • Schneider Electric nomina Silvia Olchini Vice Presidente Secure Power

    Silvia Olchini è il nuovo Vice Presidente della divisione Secure Power di Schneider Electric Italia; la manager ha assunto questo ruolo a partire dal 1 luglio 2022. La nomina arriva dopo l’esperienza in Schneider Electric nella Business...

Scopri le novità scelte per te x