Le previsioni di VIA Technologies per il 2021

Automazione industriale, sicurezza dei lavoratori, Intelligenza Artificiale ed economia digitale tra i temi cruciali

Pubblicato il 2 gennaio 2021

VIA Technologies, nota a livello globale nello sviluppo di piattaforme embedded e soluzioni di sistema altamente integrate per applicazioni AI, IoT, visione artificiale, veicoli a guida autonoma, sanità e smart city illustra le tematiche che, secondo l’azienda, guideranno le scelte tecnologiche del prossimo anno. Tra i temi centrali: l’automazione industriale, la sicurezza dei lavoratori, l’uso dell’Intelligenza Artificiale, l’economia digitale e le nuove professioni del futuro.

1) Cambiamento dell’automazione industriale
Secondo VIA Technologies si assisterà a un cambiamento dell’automazione industriale, in particolare ci sarà un’accelerazione nel campo della robotica e dell’automazione, in parte dovuta al Covid-19, che ha obbligato tutti noi a mantenere un distanziamento fisico non solo tra persone ma anche all’interno delle varie linee produttive delle aziende. La robotica avrà quindi un ruolo sempre più importante, con soluzioni sempre più caratterizzate dalla facilità di utilizzo da remoto. Soluzioni che consentiranno di risolvere a distanza numerosi problemi, legati ad esempio al ciclo produttivo, e che permetteranno a operatori e addetti di ridurre, se non addirittura eliminare, possibili situazioni di rischio.

2) Maggiore utilizzo di videocamere e IA nella gestione dei processi industriali e della logistica, per la sicurezza del lavoratori
Per migliorare la gestione dei processi industriali e della logistica, e per garantire maggiormente la sicurezza dei lavoratori, nei magazzini e nelle fabbriche diventeranno sempre più necessari sistemi di assistenza che siano in grado di combinare le informazioni raccolte da sensori e telecamere con le funzioni dell’Intelligenza Artificiale. Ad esempio gli incidenti con i carrelli elevatori sono tra le principali cause di infortuni sul lavoro in tutto il mondo dovuti a visione limitata, mancanza di qualifiche e distrazione degli operatori. Con funzionalità video e avvisi in tempo reale è possibile dotare i conducenti di muletto di dispositivi, come il VIA Mobile360 AI Forklift Safety Kit, atti a identificare potenziali rischi, ad esempio l’arrivo imprevisto di un altro veicolo o la presenza di una persona a ridotta distanza, per poter intraprendere azioni appropriate ad evitare una collisione.

3) Sicurezza in campo automotive/mobility
Per aumentare la sicurezza anche nella gestione del trasporto e della consegna di merci, flotte di autobus, pullman, taxi e ridesharing combinando
sistemi affidabili progettati per l’uso a bordo con funzionalità di intelligenza artificiale, visione artificiale e integrazione cloud avanzate si garantiscono la performance, la connettività e l’intelligenza necessarie anche per le applicazioni più esigenti. Grazie a funzioni avanzate di assistenza alla guida basate su IA, dispositivi come ad esempio la Dash cam Mobile360 D700 AI aiutano a prevenire gli incidenti identificando potenziali pericoli sulla strada. Un sistema di monitoraggio del conducente basato su IA aumenta la sicurezza del conducente rilevando distrazioni alla guida, sonnolenza e uso di smartphone e sigarette.

4) Le skill STEM (Science, Tech, Engineering, Maths) ricopriranno un ruolo sempre più importante
Le nuove professioni generate dall’economia digitale richiederanno sempre più una combinazione di competenze tecnico-scientifiche e di competenze umanistiche per essere al passo con l’innovazione. Skill STEM e conoscenze digitali sono sempre più richieste in ambito lavorativo e tecnologie come Intelligenza Artificiale e Machine Learning sono sempre più presenti in tutti gli aspetti della vita, diventa quindi fondamentale anche per le scuole fornire agli studenti una conoscenza teorica e pratica di queste tecnologie. Soluzioni come VIA PIXETTO, ad esempio, possono abilitare lo studio di tali materie nelle scuole rispondendo a questa esigenza poiché offrono agli studenti una piattaforma intuitiva e coinvolgente per apprendere le basi di AI e ML ed esplorare le loro potenziali applicazioni creando progetti in autonomia.

Immagine fonte Pixabay/Tumisu



Contenuti correlati

  • A&T 2024: 18.000 visitatori in 3 giorni di fiera

    Si è chiusa la 18a edizione della Fiera A&T Automation and Testing di Torino: sono stati 18 mila i visitatori nella tre giorni di manifestazione. A catalizzare l’attenzione la Casa dell’Intelligenza Artificiale, il più grande spazio dimostrativo...

  • A Torino, l’intelligenza artificiale è protagonista: indicazioni e raccomandazioni per una corretta applicazione

    Non lasciamoci ingannare dal fascino dell’ AI (Intelligenza Artificiale) e al tempo stesso creiamo le migliori condizioni per infondere tra le imprese italiane, in particolare nelle PMI, un senso di fiducia e di prospettiva positiva legata all’adozione...

  • AI, sistemi aperti ed edge

    Come possiamo parlare di America senza menzionare Elon Musk! Nessuno riesce a capirlo fino in fondo; a tratti è straordinariamente brillante, come può dunque essere costato miliardi di dollari a se stesso e ai suoi investitori? Blaterando...

  • HPE ed Eni avviano la realizzazione di un supercomputer industriali

    Hewlett Packard Enterprise ha annunciato che sta realizzando per Eni, uno dei maggiori fornitori di energia al mondo, un supercomputer di prossima generazione chiamato HPC6. Eni utilizzerà il sistema per promuovere la ricerca scientifica e l’ingegneria al fine...

  • L’impatto dell’AI nel data center

    L’adozione di modelli LLM richiederà expertise adeguate per sfruttare al meglio le nuove funzionalità L’adozione di massa di modelli linguistici di grandi dimensioni (LLM), sia da parte delle aziende clienti che dai produttori di apparecchiature informatiche, richiede...

  • Una cybersecurity ‘in regola’

    5 fattori da considerare per sistemi ‘a prova di futuro’, dove cybersecurity e sicurezza fisica sono elementi imprescindibili e inscindibili fra loro I rischi legati alla sicurezza fisica sono sotto gli occhi di tutti: una porta aperta...

  • Digital twin

    Come funziona il gemello digitale nell’ambito dell’automazione industriale? Il gemello digitale è una tecnologia emergente che sta rapidamente guadagnando popolarità nell’ambito dell’automazione industriale. Si tratta di una replica virtuale di un sistema industriale, che può essere utilizzata...

  • Investire in automazione

    L’IT è una componente fondamentale dell’industria, e quindi anche a livello organizzativo il chief information officer ha un ruolo chiave per la crescita aziendale e l’innovazione Automazione e intelligenza artificiale sono sempre più utilizzati per identificare e...

  • 5 motivi per adottare un cobot

    Qual è il vantaggio rappresentato dai piccoli robot collaborativi (cobot) e perché un numero crescente di grandi imprese sta guardando a questa tecnologia per incrementare la produttività e accelerare l’automazione in fabbrica? Per le grandi aziende, non si...

  • Automazione igienica, flessibile e salvaspazio

    I robot Stäubli, nello stabilimento della tedesca BMI, sono stati utilizzati nella linea di confezionamento per blocchi di formaggio a pasta dura Per produrre 35.000 tonnellate di formaggio a pasta dura all’anno sono necessari circa 350 milioni...

Scopri le novità scelte per te x