Le novità di Bosch Rexroth a SPS Italia

Pubblicato il 18 maggio 2015

Bosch Rexroth ha partecipato alla SPS IPC Drives di Parma, dove ha proposto un ampio ventaglio di soluzioni tecnologiche.

Il nuovo portfolio software Open Core Engineering (OCE) consiste in un’interfaccia tecnologica con cui Bosch Rexroth riunisce automazione e informatica. Open Core Interface (OCI) rende automaticamente disponibili numerosi linguaggi di programmazione all’unità di controllo. Gli azionamenti con tecnologia cabinet free IndraDrive Mi offrono una gamma completa di funzioni certificate per la sicurezza nelle macchine automatiche grazie al pacchetto SafeMotion. Grazie all’interfaccia Multi-Ethernet, IndraDrive Mi è in grado di gestire tutti i più comuni protocolli su uno stesso hardware garantendo una piena compatibilità con tutti gli elementi della macchina.

A Parma Bosch Rexroth ha presentato anche WebConnector, un “traduttore universale” tra i linguaggi evoluti e i “dialetti” di Internet da un lato e il controllo macchina basato sul PLC dall’altro. Questa piattaforma di comunicazione trasferisce tecnologie riconosciute da dispositivi intelligenti, ivi inclusi WebSocket, Java Virtual Machine e il nuovo standard HTML5, a sistemi Motion Logic. Questo permette ai controlli ed agli azionamenti di accedere direttamente alle applicazioni web e scambiare informazioni con le applicazioni stesse.

RexrothSmartAutomationProduzione variabile a partire da un singolo lotto, sistemi ciberfisici e applicazioni in produzione, assemblaggio e logistica su base RFID: utilizzando una catena di montaggio realistica, Bosch Rexroth ha dimostrato in fiera come l’industria connessa e le sue soluzioni intelligenti di automazione decentralizzate possono diventare realtà già oggi. La catena di montaggio si compone di un massimo di cinque postazioni intelligenti indipendenti le une dalle altre. Esse non condividono dati e operano in modo totalmente autonomo. Ciascuna postazione carica i dati di produzione necessari per il singolo processo di assemblaggio attraverso l’etichetta RFID presente sul pezzo in lavorazione. Le postazioni svolgono in modo indipendente un’ampia serie di fasi di lavorazione, compreso l’avvitamento automatico e documentato. Le postazioni possono essere sostituite senza bisogno di programmazione/parametrizzazione.

Per una gestione più flessibile dell‘erogazione di energia idraulica, la nuova serie di centrale idraulica ABPAC Rexroth soddisfa i nuovi requisiti di elettrificazione e dell’Industry 4.0. Grazie all’intelligenza decentralizzata e ai pacchetti di sensoristica opzionali, queste centrali acquisiscono tutti gli stati d’esercizio, comunicando con i livelli di controllo superiori o con smart device appositamente abilitati. Inoltre, gli azionamenti pompe a velocità variabile Sytronix riducono il consumo energetico fino all’80%.

Con la nuova versione di controllo IndraMotion MLC basata su un PC industriale, BoschRexroth ha integrato il sistema Motion Logic basato sul PLC con il mondo di Windows. I costruttori di macchine possono ora combinare in tempo reale programmi IT e controlli di movimento in un unico potente hardware. Grazie alla combinazione degli standard Internet Of Things, quali tecnologie web-based, linguaggi evoluti e protocolli di comunicazione su base Ethernet, nonché applicazioni su base Windows, il controllo apre la via d’accesso ad una varietà di nuove applicazioni. Il portfolio di soluzioni su base software Open Core Engineering è stato quindi ampliato con l’aggiunta di un elemento fondamentale che colma il gap tra PLC e automazione IT.

Con il nuovo IndraDrive CL/ML, Bosch Rexroth offre una gamma di efficienti soluzioni per azionamenti di motori sincroni e asincroni, scalabile con precisione per potenze da 110 kW fino a 4 MW, ottimi per applicazioni di formatura dei metalli, lavorazione della plastica, banchi test, stampa, metallurgia, applicazioni marittime, applicazioni offshore e altri settori dell’industria pesante.

ConvertitoriFrequenzaRexrothI convertitori di frequenza EFC 3610 e EFC 5610 Rexroth presentati in fiera possono essere integrati in una vasta gamma di settori di automazione con una messa in servizio semplice e interfacce di comunicazione standard.

I cilindri elettromeccanici Heavy-Duty di Rexroth, infine, adatti per macchinari ed equipaggiamenti, nonché per l’utilizzo outdoor, possono essere integrati nella gestione intelligente dell’energia, riducendo i consumi e le emissioni di CO2.



Contenuti correlati

  • Il mondo dell’automazione si scopre resiliente

    Di necessità, virtù: i diversi avvenimenti che hanno messo alla prova la tenuta del sistema industriale italiano hanno lasciato un’eredità positiva nelle imprese, tra investimenti lungimiranti e un rinnovato interesse per l’automazione. Dalla Ripresa alla Resilienza: il...

  • Bosch Rexroth si aggiudica l’HR Innovation Award 2022

    Bosch Rexroth si è aggiudicata l’HR Innovation Award 2022 nella categoria “Ottimizzazione e digitalizzazione dei processi” grazie a un progetto dedicato alla digitalizzazione delle attività HR e allo sviluppo di una cultura data-driven. Il percorso ha visto un...

  • Automazione a elevato valore aggiunto

    Protagonisti della rivoluzione 4.0, PLC, PC industriali e rugged computer, resistenti a urti e condizioni estreme, continuano a fare quello che hanno sempre fatto, ma dotandosi di ulteriori funzionalità Leggi l’articolo

  • Cialde per caffè

    Dalla sinergia tecnologica Bosch Rexroth – Cama Group nasce la macchina Cama per la produzione di cialde per il caffè: un modello di flessibilità, precisione e sicurezza Leggi l’articolo

  • Dominare le onde

    L’innovazione di Melcal per il settore offshore attraverso le soluzioni Bosch Rexroth: due nuovi modelli di gru per affrontare le condizioni più estreme in sicurezza Leggi l’articolo

  • Integrazione tra IT e OT: il nuovo ecosistema di Bosch Rexroth in mostra a SPS Italia

    Per rispondere alle esigenze di digitalizzazione dei processi delle aziende, l’automazione tecnologica deve adattarsi all’Information Technology con il minor sforzo possibile. L’integrazione tra IT e OT, in altre parole, deve avvenire in modo semplice. Questo può accadere...

  • Bosch Rexroth continua a crescere

    Bosch Rexroth ha concluso con successo l’esercizio 2021 nonostante il contesto difficile. L’acquisizione degli ordini è aumentata del 44% raggiungendo il valore record di 7,5 miliardi di euro, garantendo ulteriore crescita. Le vendite sono aumentate del 20%,...

  • Motori e azionamenti ad alta efficienza

    L’utilizzo di motori e azionamenti ad alta efficienza permette alle aziende di risparmiare grandi quantità di energia e avere la garanzia di rispettare i nuovi requisiti di efficienza energetica Leggi l’articolo

  • Spazio, fattore critico

    Ottimizzazione di processo: ecco come i cobot Apas di Bosch Rexroth automatizzano una complessa linea di produzione Leggi l’articolo

  • Bosch Rexroth IT OT
    Come ottimizzare i processi produttivi con Bosch Rexroth

    Investire nelle tecnologie digitali e nell’automazione non è soltanto vantaggioso, ma è soprattutto necessario. Sono sempre più le aziende, anche piccole e medie, che maturano questa consapevolezza: bisogna innovare, e innovare bene. Ma come? Secondo quali linee...

Scopri le novità scelte per te x