Le novità Delta viste a SPS IPC Drives Italia 2018

Pubblicato il 11 giugno 2018

Delta ha presentato una vasta gamma di soluzioni integrate per la produzione intelligenteSPS IPC Drives Italia 2018. Luca Cavagnari, responsabile commerciale della Delta Industrial Automation Business Group (IABG) Italia, ha dichiarato: “I prodotti e le soluzioni che Delta propone all’SPS IPC Drives Italia riflettono chiaramente il nostro impegno nel mercato italiano. Questi prodotti aiuteranno le industrie a migliorare l’efficienza energetica, la produzione e la qualità aggiornandosi al passo con le ultime tecnologie smart e green.”

Così Monique Appeldoorn, responsabile marketing e comunicazione di Delta IABG per Europa, Medio Oriente e Africa (EMEA): “La prossima rivoluzione nel settore manifatturiero è già in corso e i nostri clienti stanno costruendo stabilimenti più redditizi, flessibili ed ecologici approfittando delle ultime innovazioni nel campo dell’automazione e del controllo. Ma questi investimenti devono essere fatti con criterio, in modo che tutti i sistemi possano integrarsi con l’infrastruttura dell’edificio. Con due decenni di esperienza nel settore, Delta si presenta a Parma con prodotti, software e soluzioni integrate che consentono ai produttori di creare intere linee e fabbriche automatizzate.”

 

I PC touch screen industriali da 15 e 19 pollici fanless sono adatti per operazioni affidabili in ambienti difficili; i Panel PC all-in-one Delta DIAVH-PPC15 e DIAVH-PPC19 possono, ad esempio, eseguire il software DIAView, il sistema SCADA di Delta. DIAVH-IPC è anche disponibile nel box form factor. I PC industriali di Delta sono inoltre interamente compatibili con la piattaforma software IEMS.

I robot SCARA di Delta si integrano con unità di controllo e componenti periferici come parte delle workstation robotizzate integrate. Se abbinati ad altre apparecchiature di automazione come servo sistemi, sistemi di visione artificiale e moduli lineari, questi robot consentono di migliorare l’efficienza delle unità produttive.

I nuovi Widescreen Ethernet HMI DOP-100 della serie HMI di Delta comunicano via Ethernet per integrarsi con macchine intelligenti, linee di produzione, fabbriche e cloud. La serie DOP-100 utilizza processori Cortex-A8 ad alta velocità, offrendo una risoluzione del display in HD e un supporto per il monitoraggio remoto tramite una serie di diversi canali tra cui FTP, e-mail e VNC.

I controller della serie HMC sono le nuove interfacce uomo-macchina di Delta con funzioni PLC integrate aggiuntive per il controllo della sequenza. Sono dotati di due CPU ad alta velocità per garantire l’efficienza di programmi PLC ampi e complessi. La serie HMC si basa su DMCNET, il bus di comunicazione in tempo reale di Delta che può essere collegato ai servo azionamenti della serie ASDA per il controllo del movimento sincrono ad alte prestazioni.

Il servo sistema ASDA-A3 di fascia alta di Delta offre funzioni avanzate di servo azionamento, tra cui larghezza di banda di 3,1 kHz, encoder assoluto a 24 bit ad alta risoluzione e funzione di soppressione delle vibrazioni a bassa frequenza per prestazioni di controllo del movimento avanzate. Il servo azionamento e il motore sono stati progettati con dimensioni compatte per una maggiore flessibilità nelle applicazioni industriali.

Il Motion Controller EtherCAT AH10EMC è il nuovo dispositivo Delta che supporta sia il protocollo EtherCAT per il controllo del movimento sia lo standard Ethernet per la trasmissione dati. L’AH10EMC consente agli operatori di controllare le macchine con I/O remoto, induzione e motori mandrino in modo sincrono per un massimo di 32 assi di azionamento del movimento. L’AH10EMC funge anche da host controller con funzionalità di movimento e controllo integrate. Il Delta Motion Control NETwork (DMCNET) è un sistema di comunicazione in tempo reale ad alta velocità in grado di controllare simultaneamente fino a 12 assi di unità di servo sistema nell’arco di un 1 ms.



Contenuti correlati

  • Una rivoluzione nei prefabbricati

    Un edificio in condizioni statiche di normale esercizio risente delle tensioni indotte sui suoi elementi strutturali da azioni esterne di normale entità, quali pioggia, vento e neve. Manini Connect è l’innovativo sistema di monitoraggio attivo delle strutture prefabbricate che...

  • Alla scoperta dei punti deboli delle macchine a controllo numerico

    La quarta rivoluzione industriale, più comunemente nota come Industry 4.0, ha cambiato il modo di operare delle fabbriche, dove l’adozione di tecnologie relativamente nuove, tra cui i macchinari industriali come le macchine a controllo numerico computerizzato (CNC), consente...

  • Optimal espande il supporto verso i suoi clienti con la sua ultima nomina nel team di Business Development

    Fredrick Okaroh ha un’approfondita competenza nell’elaborazione ed analisi dei dati in tempo reale, che si combina con un’esperienza ultradecennale nello sviluppo di solide relazioni con i clienti in diversi mercati verticali. Negli ultimi cinque anni ha collaborato...

  • Faulhaber Drive Calculator: un aiuto prezioso per tutti gli sviluppatori

    Faulhaber Drive Calculator di Faulhaber è lo strumento perfetto per consentire agli sviluppatori di trovare un sistema di azionamento adatto a un’applicazione specifica in tempo record. È funzionale e facile da usare: l’interfaccia utente moderna e chiara è stata concepito...

  • Da Infor le previsioni sull’evoluzione del settore manifatturiero

    Per le aziende del settore manifatturiero e le smart factory, il 2023 si presenta come un anno di grandi sfide, che ha ereditato i numerosi problemi causati dalla pandemia, primo fra tutti le interruzioni della supply chain....

  • Meno consumi e più sostenibilità, con nuovi motori e azionamenti

    La sostituzione delle installazioni obsolete con nuovi motori più efficienti ed ecologici comporta importanti vantaggi per l’ambiente e lo sfruttamento delle risorse, oltre che per i costi di produzione e quindi per la competitività. Leggi l’articolo

  • Quattro pilastri della Smart Factory

    I pilastri della Smart Factory, che determineranno la produzione automotive del futuro, comprendono: digitalizzazione, intralogistica, integrazione IT-OT ed ecosistemi industriali. Che cosa bisogna aspettarsi ora in termini di mobilità ambientale. Leggi l’articolo

  • Delta_ASDA-B3
    Nuovo servosistema Delta compatto e ad alte prestazioni

    Delta, fornitore mondiale di soluzioni per l’automazione industriale, ha reso disponibile il servosistema della serie Asda-B3. Il prodotto offre un semplice ambiente di configurazione, funzioni di motion e “safe torque off”(STO) integrato ; la banda passante di...

  • Flexible Manufacturing Digital Roadshow: lo smart manufacturing secondo Omron

    In questa video intervista tratteremo di innovazione. Durante infatti le tre giornate dell’evento Flexible Manufacturing Digital Roadshow, organizzato da Omron presso la sede di Omron Automotive Electronics Italy a Frosinone, è stato possibile sperimentare le tecnologie e le soluzioni...

  • Sistemi evoluti per motori all’avanguardia

    L’innovativa linea di produzione e assemblaggio della storica azienda di motori per motoveicoli Minarelli è stata sviluppata e messa a regime con le soluzioni smart manufacturing di Bosch Rexroth Leggi l’articolo

Scopri le novità scelte per te x