Le infrastrutture wireless a 60 GHz: le priorità dei service provider

Pubblicato il 25 agosto 2020

Cambium Networks, fornitore globale di soluzioni di rete wireless, ha annunciato i risultati del suo primo sondaggio globale sui service provider sulle opportunità offerte dalle soluzioni a 60 GHz. L’interesse tra i fornitori di servizi è ovviamente elevato, date le velocità multi-gigabit e la maggiore densità offerta dalla tecnologia.
Cambium ha in programma di presentare diversi nuovi prodotti a 60 GHz questa estate, consentendo ai service provider di offrire le prestazioni e l’affidabilità della fibra in luoghi in cui non sarebbe altrimenti possibile.

“Nel mondo di oggi, l’accesso a Internet ad alta velocità è importante quasi quanto l’accesso all’acqua e all’elettricità” ha affermato Scott Imhoff, Senior Vice President of Product Management di Cambium Networks. “La nostra strategia di prodotto per i 60 GHz è disegnata per offrire un throughput simile alla fibra ad una frazione del costo”.
“Il Wi-Fi a 60 GHz può finalmente garantire tutta la potenza offerta dello spettro non licenziato delle onde millimetriche per le applicazioni del fixed wireless ad alte prestazioni”, ha affermato Dino Bekis, Vice President and General Manager of Mobile and Compute Connectivity di Qualcomm Technologies, Inc. “Siamo felici di collaborare con Cambium per rendere disponibile ad un numero crescente di persone in tutto il mondo un accesso a Internet conveniente, ad alta velocità e bassa latenza”.

Le aree applicative prioritarie per i 60 GHz. I service provider indicano che l’area di utilizzo principale sarà quella business. Alla domanda su quali applicazioni specifiche siano più interessanti, il 57% degli operatori ha indicato i collegamenti punto-punto wireless multi-gigabit da un edificio all’altro. Le successive applicazioni più interessanti sono la connettività residenziale con il 46% e il backhaul Wi-Fi con il 30%.

Gli ambiti più attraenti in relazione allo sviluppo del fatturato. Alla domanda circa quali ambiti saranno prioritari, il 48% degli intervistati ha identificato gli ambienti urbani, in cui la popolazione genera una importante domanda di capacità. A seguire, con il 43% dei voti, ci sono le piccole comunità, che sono attualmente sotto-servite. Le applicazioni industriali, relativamente a domanda di connettività aziendale e IoT, sono arrivate al 38%

Il 95% afferma che gli strumenti di pianificazione sono importanti. La pianificazione della rete è vitale per l’affidabilità del servizio. Gli strumenti di pianificazione e progettazione migliorano notevolmente le prestazioni della rete riducendo al contempo i tempi e i costi iniziali relativi al personale tecnico qualificato. Il 95% dei fornitori di servizi intervistati indica che gli strumenti di pianificazione sono fondamentali per il loro business.

I 60 GHz di Cambium. Cambium prevede di rilasciare diversi prodotti a 60 GHz a partire da questa estate. L’ecosistema tecnologico per la connettività wireless multi-gigabit di Cambium Networks include soluzioni di backhaul, per la distribuzione e per l’accesso, tutte gestite nel cloud da un unico pannello di controllo. “Cambium Networks fornisce soluzioni stabili e affidabili”, testimonia German Avanesov, specialista tecnico di Ipboom Telecom in Russia. “Abbiamo valutato diversi vendor per le nostre apparecchiature e ora abbiamo più di 5.000 radio Cambium nella nostra rete. Non c’è niente di meglio sul mercato”.

Per offrire il miglior livello qualitativo possibile a 60 GHz, l’architettura di progettazione di Cambium utilizzerà lo standard 802.11ay per garantire una maggiore capacità, un migliore accesso ai canali, un efficace supporto mesh e un numero superiore di subscriber unit connesse. Inoltre è stata incorporata la tecnologia Terragraph, sviluppata da Facebook Connectivity, per supportare al meglio le implementazioni mesh, abbassando i costi e la complessità dell’implementazione della rete.

 



Contenuti correlati

  • A Parigi la connettività per il sociale è firmata Cambium Networks

    Il Centre d’action sociale Ville de Paris (Centro di Azione Sociale della Città di Parigi – CASVP) sta implementando una soluzione Wi-Fi a livello cittadino fornito dal Managed Service Provider Nomosphère. Sono stati installati i primi 100...

  • Molex Pile Dynamics
    Molex migliora il collaudo delle fondazioni strutturali con Pile Dynamics

    Molex ha avviato una collaborazione con Pile Dynamics, produttore di apparecchiature per il collaudo di fondazioni profonde. Le aziende stanno congiuntamente utilizzando le più recenti novità in materia di connettori, cavi e sensori per rivoluzionare il tradizionale...

  • Connettività wi-fi nelle scuole dell’infanzia

    D-Link, azienda che opra a livello mondiale nelle tecnologie di rete e di connettività, ha fornito una rete wi-fi integrata e performante per gestire diverse sedi dislocate di La Giocomotiva, complesso di asili nido e scuole d’infanzia...

  • Un Wi-Fi di servizio

    L’infrastruttura wireless realizzata in una residenza per anziani migliora l’assistenza e consente lo sviluppo della digitalizzazione mantenendo i costi sotto controllo, attraverso connettività, funzionalità IoT e, in prospettiva, robotica Leggi l’articolo

  • Banda larga e 5G in tutti i 640 ristoranti di McDonald’s in Italia grazie a Vodafone

    Vodafone Business e McDonald’s Italia hanno firmato un accordo per la realizzazione di un’infrastruttura di rete costituita da una doppia connettività, in fibra e wireless 5G, in tutti i 640 ristoranti McDonald’s in Italia. Si tratta della...

  • Acal BFi sigla un nuovo accordo Pan-Europeo con Fibocom

    Acal BFi è lieta di annunciare l’integrazione delle soluzioni di moduli 5G, smart e IoT di Fibocom al suo portafoglio di prodotti per comunicazioni wireless. Acal BFi è un fornitore di tecnologia personalizzata a livello europeo e...

  • IO-Link via Wireless con le soluzioni netFIELD di Hilscher

    La piattaforma tecnologica netFIELD di Hilscher si è recentemente arricchita di due importanti soluzioni per la connettività in IO-Link Wireless: netFIELD IO-Link Wireless Master e netFIELD Device IO-Link Wireless Bridge. Basato sullo standard IO-Link IEC 61131-9, IO-Link...

  • RFID entra nell’industria del lighting per programmare i driver LED

    RFID Global annuncia la conformità di una serie di device RFID in banda HF ed NFC allo standard Zhaga Book 24 e 25, che apre questi device al mondo dell’illuminazione led indoor e outdoor. Ecco Smart, CPR30+,...

  • Specializzato o meglio integrato?

    La sicurezza informatica sta acquisendo importanza sempre maggiore a causa delle crescenti minacce e dei requisiti normativi. In questo contesto vanno presi in considerazione sia l’ambiente IT sia l’ambiente dei sistemi di controllo industriale (ICS), ovvero uffici...

  • Innovazione e ricerca, la Lombardia prima in europa nel campo della cybersicurezza

    È stato firmato nell’Aula Magna del Politecnico di Milano, l’accordo di collaborazione tra Politecnico di Milano, Regione Lombardia, Aria, Intesa Sanpaolo e il I Reggimento Trasmissioni dell’Esercito per la nascita di una rete di comunicazione quantistica a...

Scopri le novità scelte per te x