L’appuntamento con l’industria digitale è a Piacenza in occasione di Macchine Connesse

Le aziende maggiormente attive nella trasformazione digitale del settore industriale italiano e sostenitrici dell’Industrial IoT, si danno appuntamento il 29 settembre insieme ai costruttori di macchine, di impianti ed ai loro utilizzatori presso Expo Fiera Piacenza all’evento “Macchine Connesse: la Parola ai Costruttori”.

Pubblicato il 6 settembre 2022

Macchine Connesse è un momento di incontro e confronto tra i protagonisti del settore: coloro che giorno dopo giorno costruiscono, vendono e utilizzano macchinari industriali, e che oggi si trovano a dover abbracciare una logica data-driven che sta definendo le linee guida dell’Industry 4.0.

Il progetto è promosso dall’Associazione MindSphere World che per l’occasione ha invitato tutti i suoi soci a condividere le proprie testimonianze e presidiare l’evento con contributi di valore. La sua organizzazione è curata dal personale di 40Factory, scale-up con sede a Piacenza, già coordinatore lo scorso anno della prima edizione di Macchine Connesse.

L’evento inizierà alle ore 10:00 del 29 settembre con la plenaria “La visione del mercato italiano” a cui prenderanno parte i rappresentati delle Associazioni di riferimento, Barbara Colombo, Presidente UCIMU (Unione Costruttori Italiani Macchine Utensili), Riccardo Cavanna, Presidente UCIMA (Unione Costruttori Italiani Macchine Automatiche per il Confezionamento e l’Imballaggio) e Francesco Rolleri, Presidente Confindustria Piacenza, per fornire una panoramica esaustiva sullo stato attuale del comparto e sulle prossime tendenze. Interventi avvalorati dai dati forniti dall’Osservatorio Transizione Industria 4.0 del Politecnico di Milano che sarà presente nella figura di Elisa Negri.

La giornata si svilupperà poi in ulteriori momenti di confronto sui temi rilevanti per l’Industrial IoT articolati su due track parallele per soddisfare gli interessi sia del pubblico orientato alle tematiche business sia del pubblico con profilo più tecnico:

  • L’importanza dell’ecosistema data-driven;
  • IoT e macchine connesse: come abilitare after sales e customer engagement;
  • Il ruolo del Cloud e Edge computing nell’IoT, con uno sguardo approfondito sulle potenzialità di un ecosistema CLOUD-EDGE per il mondo delle macchine industriali;
  • Data sharing e Ownership, una sessione riservata alla sicurezza e alle regolamentazioni che stanno definendo i nuovi modelli di business, in cui condivisione ed interoperabilità dei dati sono le caratteristiche imprescindibili per una strategia vincente su scala globale;
  • Digital Business Unit, in cui verranno affrontate tematiche organizzative in riferimento ai cambiamenti aziendali derivanti dalle trasformazioni digitali;
  • Oltre transizione 4.0: il ruolo dei costruttori di macchine, con casi applicati su quanto i costruttori di macchine siano riusciti a capitalizzare l’opportunità di innovare i loro servizi e offerta con soluzioni digitali, e come si stiano muovendo per vivere in maniera proattiva questa transizione per trasformarla in pianificazione strategica del proprio business.

Tutti gli interventi saranno a cura di delegati di industrie leader del settore costruzione e vendita di macchine e impianti, di importanti utilizzatori di tali beni come il gruppo leader dell’alimentare Veronesi e l’azienda del settore plastiche Datwyler. Interverrà anche Gabriele Favarò – Policy and Project Officer di CECIMO – per un approfondimento sull’importante tema della regolamentazione dell’uso dei dati B2B a livello europeo.

Durante l’evento i partecipanti potranno chiedere un consulto alle aziende abilitatrici della trasformazione digitale che presidieranno la giornata con loro esperti in innovazione e realizzazione di progetti digitali: 40Factory, AIsent, Crossnection, Miraitek4.0, Retuner, Softeam, Stoorm5. Gli abilitatori presenti a Macchine Connesse sono stati selezionati dai promotori dell’iniziativa, perché hanno dimostrato negli ultimi anni di aver contribuito con risultati eccellenti alla trasformazione digitale di molte realtà industriali italiane e sono i realizzatori della maggior parte dei progetti presentati dagli speaker.

“Dopo il grande interesse riscontrato nell’edizione dello scorso anno, siamo felici di riproporre, anche per il 2022 Macchine Connesse. La trasformazione digitale e l’evoluzione dei modelli di business sono una grande opportunità per l’intero comparto manifatturiero italiano, soprattutto in questo momento storico. Macchine Connesse è l’occasione di confronto per mettere a fattor comune esperienze, opportunità e, perché no, anche le difficoltà riscontrate” sottolinea Camillo Ghelfi, CEO 40Factory.

“Macchine Connesse è la naturale espressione di una community di aziende che credono nell’innovazione – in particolare con l’adozione di tecnologie digitali – e che condividono esperienze e know-how in ottica di ecosistema. MindSphere World è orgogliosa di poter coordinare queste realtà supportandole nella creazione di valore. Il format unico di Macchine Connesse con il 100% di contenuti basati sul valore e raccontati da speaker che non hanno interesse alla vendita o promozione verso il pubblico, è la garanzia di successo per questo evento” afferma Andrea Gozzi, Direttore Generale MindSphere World.

Macchine Connesse è un’occasione per conoscere le tendenze di settore e potersi confrontare con professionisti e Associazioni del mondo delle macchine industriali. Un’opportunità di networking che si pone come punto di confronto innovativo per il panorama dell’Industry 4.0.
La partecipazione è gratuita e su invito da parte degli organizzatori, delle aziende presenti all’evento e dei due sponsor Siemens ed Engineering. Gli interessati a partecipare possono richiedere il codice di partecipazione e registrarsi sul sito dell’evento macchineconnesse.io dove è anche disponibile il programma completo della giornata.

Fonte foto Pixabay_geralt



Contenuti correlati

  • Sensori, sempre più intelligenti

    Industria 4.0, digitalizzazione e IIoT stanno facendo rapidamente evolvere il mondo dei sensori, che diventano sempre più ‘intelligenti’ e capaci di rilevare innumerevoli parametri da macchinari e impianti Con l’avvento del paradigma 4.0, la digitalizzazione dei processi...

  • Intelligenza Artificiale in produzione

    L’Intelligenza Artificiale (AI) inizia a mostrare tutto il suo potenziale innovativo anche nei sistemi produttivi. Dai sistemi di controllo, che diventano più flessibili e proattivi, alla visione artificiale, che acquista qualità e precisione, fino alla manutenzione, che...

  • Advantech a SPS Italia 2024 per ottimizzare il futuro del mondo industriale

    Il mondo industriale sta vivendo un’epoca di profondi cambiamenti, mossi dall’incessante avanzamento tecnologico e dalla costante ricerca di soluzioni ottimali. In questo contesto dinamico e in continua evoluzione, Advantech si pone come un faro di innovazione e...

  • Le potenzialità dell’Industrial IoT

    Fra i rischi legati alla sicurezza e alla privacy dei dati, ma non solo, e i vantaggi offerti dall’IIoT-Industrial Internet of Things, in termini di efficientamento e sostenibilità, solo per citarne alcuni, vediamo i consigli degli esperti...

  • Il wireless nell’industria

    Antenne, repeater, adattatori, ricevitori, software e accessori per la comunicazione senza fili in ambito industriale I progressi nella velocità della rete wireless e la riduzione della latenza hanno modificato radicalmente la comunicazione. La tecnologia cellulare wireless è...

  • Arduino ad Automate 2024: potere a una nuova generazione di ingegneri, con l’Industrial IoT

    Ad Automate Show 2024 (Chicago 6-9 maggio) Arduino svela come l’hardware e il software open source stanno trasformando il mondo dell’automazione industriale in ogni settore, grazie a una prospettiva originale capace di offrire opportunità inedite e impensabili...

  • Il metaverso industriale incontra l’IA

    Utilizzando applicazioni di intelligenza artificiale, che sono basate su semiconduttori di Nvidia e software industriale di Siemens, HD Hyundai sta sviluppando navi alimentate da combustibili privi di emissioni di carbonio. Leggi l’articolo

  • Osservatorio Internet of Things
    Il mercato dell’Internet of Things cresce e sfiora i 9 miliardi di euro

    Non si arresta la corsa del mercato italiano dell’Internet of Things. Nel 2023 ha raggiunto un valore di 8,9 miliardi di euro, +9% rispetto al 2022. Tra i diversi ambiti, la fetta più grande del mercato è...

  • DigiKey e LabsLand rilasciano il sistema hardware di engineering remoto Prism4

    DigiKey ha annunciato il rilascio esclusivo del sistema di engineering remoto Prism4, una struttura modulare di LabsLand per la realizzazione più rapida ed efficiente di sistemi hardware remoti interattivi in tempo reale. Il sistema Prism4 Il design di...

  • Siemens presenta uno dei dispositivi di gestione dei circuiti terminali più innovativi al mondo

    Siemens ha sviluppato uno dei dispositivi di gestione dei circuiti più innovativi al mondo, grazie all’adozione di una tecnologia di commutazione elettronica all’avanguardia. Sentron ECPD (Electronic Circuit Protection Device) è in grado di interrompere elettronicamente il circuito...

Scopri le novità scelte per te x