L’alimentazione ora comunica!

Pubblicato il 8 gennaio 2021

Conrad Electronic ha incluso nella sua offerta sulla Conrad Sourcing Platform due alimentatori DIN-Rail all’avanguardia della serie di alimentazione elettrica Pro 2 di WAGO da 480 480 o 960 Watt. Un modulo di comunicazione inseribile, anch’esso nuovo sulla Conrad Sourcing Platform, consente la comunicazione delle alimentazioni di corrente con un PLC o un gateway IoT, offrendo un’integrazione comoda e affidabile nella rispettiva infrastruttura.

Tramite il modulo di comunicazione, le alimentazioni della serie Pro 2 scambiano continuamente i dati. Attualmente vengono utilizzati protocolli standard come IO-Link e Modbus RTU. In futuro verranno utilizzati anche protocolli basati su Ethernet come Modbus TCP, MQTT e Ethernet IP. Il monitoraggio continuo è possibile tramite le funzioni di monitoraggio dei dispositivi.

Gli installatori elettrici impiegati nel settore industriale e le aziende e gli integratori di sistemi specializzati nella costruzione di quadri elettrici possono utilizzare le soluzioni di alimentazione della serie Pro 2 per ottimizzare l’energia e analizzare i dati come i valori di corrente, tensione e potenza. In modalità standby, per risparmiare energia, è possibile disattivare le alimentazioni di corrente utilizzate in modo decentralizzato nei componenti dell’impianto tramite segnale hardware o comando bus.

Per le applicazioni in cui è necessario tenere conto del declassamento e quindi non deve essere superato un valore di corrente definito, l’amperometro integrato può emettere un avviso e prevenire in modo efficace un sovraccarico.

L’attivazione rapida e affidabile degli interruttori magnetotermici è possibile grazie a correnti di uscita a breve termine fino al 600%. Inoltre, la soluzione di alimentazione consente un caricamento rapido dei condensatori e una commutazione più rapida dei contattori grazie a una corrente di uscita del 150% per 5 secondi.

Gli alimentatori della serie Pro 2 sono adatti per l’uso in un intervallo di temperatura esteso da -40 a +70 °C.



Contenuti correlati

  • VEM_PPL_4241
    Sinergia tra aziende e università, l’impegno di VEM verso la formazione accademica

    Il Magnifico Rettore dell’Università di Bologna, Giovanni Molari, ha visitato l’headquarter di VEM Sistemi a Forlì per conoscere e salutare gli studenti impegnati nelle lezioni della Laurea ad orientamento professionale in Tecnologie dei Sistemi Informatici che il...

  • Sicurezza e rischi nell’era digitale

    Rischi e pericoli sulle macchine cambiano con l’evoluzione della tecnologia: il nuovo Regolamento Macchine adegua la normativa ai requisiti relativi ai sistemi con algoritmi evolutivi, digitalizzazione, robotica, software e cybersecurity Pubblicato in Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea il...

  • Connettività e integrazione in mostra

    Alla mostra convegno SAVE Bergamo si sono affrontati temi centrali dell’automazione: connettività e integrazione. Le ultime novità in termini di bus di sicurezza e di sistemi di controllo compatti hanno permesso di approfondire quelle che saranno le...

  • Automazione e robotica nell’Industria 5.0: tra reale e virtuale

    L’innovazione tecnologica, sia nell’industria che nella società, è da sempre caratterizzata da svolte epocali, spesso legate a specifiche invenzioni rivoluzionarie o alla diffusione di nuovi principi ispiratori e nuovi approcci allo sviluppo… Leggi l’articolo

  • Sostenibile e intelligente, ecco la manifattura del futuro secondo Schneider Electric

    Green & smart: la manifattura 5.0 secondo Schneider Electric deve seguire queste due direttrici, puntando su soluzioni di digitalizzazione, automazione ed elettrificazione che la multinazionale è in grado di fornire in 4 ambiti strategici: industria, edifici, infrastrutture...

  • Affrontare le sfide nell’era della digitalizzazione

    Quando si definisce una strategia di cybersecurity è essenziale coinvolgere nella discussione tutti gli attori, anche quelli della supply chain Oggigiorno, il processo di digitalizzazione degli ambienti industriali, caratterizzato da una crescente connettività e automazione, rappresenta un’arma...

  • Con Omron verso la digitalizzazione, seguendo un approccio Kaizen

    Kaizen, ovvero ‘cambiare in meglio’, mettersi alla prova per ottenere risultati migliorativi concreti: di questo e di digitalizzazione si è parlato in occasione della giornata di studio promossa da Omron, in collaborazione con i partner FasThink e Kaizen Institute,...

  • IDC GenAI
    La GenAI primo motore degli investimenti infrastrutturali

    Secondo la più recente Worldwide Future of Digital Infrastructure Sentiment Survey di IDC, quasi otto aziende su dieci hanno dichiarato di ritenere l’infrastruttura digitale “importante” o “mission critical” per il successo delle proprie iniziative di business. La...

  • Apertura e innovazione per un’automazione senza limiti

    Le innovative piattaforme di Wago, basate sulle più recenti tecnologie d’automazione aperta, offrono al mondo della produzione nuove opportunità, con sistemi di controllo ad alte prestazioni ed evolute soluzioni di calcolo Edge. Alberto Poli, di Wago Italia,...

  • SICK partecipa all’edizione 2024 di SPS Italia con tante novità sulla sensoristica

    Soluzioni personalizzate per un futuro su misura. Da qui parte SICK a SPS Italia, la fiera sulla tecnologia e l’innovazione diventata un punto di riferimento per il comparto manifatturiero italiano. Appuntamento a Fiere di Parma, dal 28 al...

Scopri le novità scelte per te x